Piano abbattimento barriere architettoniche - PEBA

Il PEBA nasce con lo scopo di garantire alle persone con disabilità un elevato grado di accessibilità e visitabilità degli edifici pubblici, nonché di quelli privati di interesse pubblico e degli spazi urbani pubblici dell'ambiente in cui vivono.

A tal fine il PEBA una volta redatto deve poter essere oggetto di consultazione su larga scala per consentire il raggiungimento degli obiettivi proposti, oltre che poter essere aggiornabile nel tempo e adeguato agli interventi effettivamente realizzati. Un momento fondamentale per la redazione dei PEBA è la partecipazione per consentire il coinvolgimento attivo di portatori di interesse e cittadini.

La Regione Puglia dal 2019 mette a disposizione dei comuni pugliesi un contributo per la redazione del PEBA, e con l'ultimo avviso pubblico approvato nel corso del 2021, anche per il suo ampliamento e aggiornamento.

Attualmente sono stati erogati contributi per € 355.807,07 e sono stati concessi finanziamenti per ulteriori € 200.000,00 a valere per l'esercizio finanziario 2021.

I Comuni che hanno portato a compimento la redazione del PEBA sono di seguito rappresentati:

Comuni  PEBA Comunale 
Minervino Murge  
Racale  
Tuglie  Scheda PEBA
Parabita  
Sannicola Scheda PEBA
Lizzano Scheda PEBA
San Vito dei Normanni  
Tricase  
Gravina in Puglia   
San Cesario di Lecce  
Roseto Valfortore Scheda PEBA
Collepasso  
Lucera Scheda PEBA
Taranto  
Casarano  
Poggiorsini  
Neviano  
Orsara di Puglia  
San Giovanni Rotondo  
Barletta Scheda PEBA

Rutigliano

 
Turi Scheda PEBA
Crispiano  
Grottaglie Scheda PEBA 
Campi Salentina Scheda PEBA
Avetrana  
Castellaneta   
Molfetta Scheda PEBA
Francavilla Fontana  
Alliste  
Carosino Scheda PEBA
Mesagne   
Palagianello  
Peschici