Spazi di Prossimità è un Avviso a sportello rivolto alle organizzazioni che gestiscono attivamente uno o più spazi di proprietà pubblica destinati ai giovani e all’innovazione sociale (Laboratori Urbani, Laboratori Urbani Mettici le Mani, Laboratori Urbani in Rete e Luoghi Comuni) per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Prevede un sostegno a fondo perduto (contributo massimo di 15.000 euro) articolato su due linee di intervento complementari:

  • assistenza nel breve periodo per compensare le mancate entrate e sostenere costi ed oneri di gestione.
  • avviare una ri-programmazione nel medio periodo investendo su progettualità che consentano di riorganizzare la fruizione dei contenuti culturali e sociali e di adeguare gli spazi per il rispetto delle regole del distanziamento sociale.