null Sospensione versamento delle tasse sulle concessioni regionali per farmacie anni 2021 e 2022

Sospensione versamento delle tasse sulle concessioni regionali per farmacie anni 2021 e 2022

Si rende noto che il Consiglio Regionale con legge n° 30 dicembre 2020, n° 35, pubblicata nel BURP n° 74 del 31/12/2020, ha approvato le “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2021 e bilancio pluriennale pluriennale 2021 – 2023 della Regione Puglia – legge di stabilità regionale 2021”. La menzionata legge, all’art. 2 rubricato “Misure agevolative in materia di entrate tributarie”, ha previsto per gli anni di imposta 2021 e 2022 la sospensione del versamento della tassa di concessione regionale dovuta per l’apertura ed esercizio di farmacie. Per effetto della citata disposizione, pertanto, il versamento della tassa annuale dovuta per le farmacie già istituite dovrà essere ripreso dall’anno 2023 ed effettuato entro la scadenza del 31 gennaio, mentre per le farmacie di nuova istituzione, per quelle autorizzate all’attività e conferite a nuovi titolari ovvero trasferite non è dovuta la tassa di rilascio ma unicamente quella annuale da versarsi ugualmente dalla scadenza indicata.

Pubblicato il 07 gennaio 2021