Comunicazione istituzionale

La comunicazione istituzionale ricopre un ruolo strategico e funzionale che punta anche al miglioramento della relazione tra enti grazie a una modalità comunicativa basata su precise caratteristiche: rapidità, connettività universale e interattività.

La chiarezza nella redazione dei testi, la loro univocità, l'uniformità nell'uso dei termini nelle norme, l'immediatezza nella comprensione e l'economicità dei contenuti sono tutti elementi che concorrono ad agevolare la comunicazione.

La comunicazione istituzionale è affidata alla Struttura Speciale Comunicazione istituzionale dipendente dal Presidente della Regione Puglia.

La sua attività è volta ad accrescere l'efficacia comunicativa e a gestire la divulgazione delle informazioni prodotte dall'Amministrazione regionale elaborando un dialogo continuo, dinamico, flessibile e multiforme con i propri cittadini.

L’univocità della comunicazione è attuata anche tramite il manuale di identità visiva della Regione Puglia con l'obiettivo di uniformare la comunicazione interna ed esterna dell'istituzione su un'immagine unitaria, facilmente identificabile e riconducibile all'Ente.