Strategies to adapt to climate change in Adriatic regions - Response

Il progetto supporta le municipalità costiere dell'Adriatico promuovendo una governance intelligente in risposta ai rischi e agli impatti causati dal cambiamento climatico.

Dati meteorologici, oceanografici e incontri con le comunità locali porteranno alla definizione di un piano d'azione basato sulle caratteristiche del territorio.

Acronimo

Response

Area geografica di intervento

Italia, Croazia

Bando di riferimento

Interreg Italy-Croatia

Beneficiari del progetto
  • Informest (Partner Leader - Italia);
  • Ape FVG (Italia);
  • Arpav - Regional agency for environmental protection and prevention of Veneto (Italia);
  • Univpm - University Polytechnic of Marche (Italia);
  • Regione Puglia - Apulia Region (Italia);
  • Eihp - Energy Institute Hrvoje Požar (Croazia);
  • Dhmz - Meteorological and Hydrological Service (Croazia);
  • Iof - Insitute of Oceanography and Fisheries (Croazia).
Capofila

Informest

Partner
  • Informest (Partner Leader - Italia);
  • Ape FVG (Italia);
  • Arpav - Regional agency for environmental protection and prevention of Veneto (Italia);
  • Univpm - University Polytechnic of Marche (Italia);
  • Regione Puglia - Apulia Region (Italia);
  • Eihp - Energy Institute Hrvoje Požar (Croazia);
  • Dhmz - Meteorological and Hydrological Service (Croazia);
  • Iof - Insitute of Oceanography and Fisheries (Croazia).

 

Budget

1.822.440,79 euro

Budget Regione Puglia

2.144.048 euro

 

Durata del progetto 1 gennaio 2019 – 30 giugno 2021

 

Asse Prioritario

Safety and Resilience

 

Responsabile per la Puglia

Dipartimento di mobilità, qualità urbana, opere pubbliche, ecologia e paesaggio

Contatti

am.lotito@regione.puglia.it

Sito Web

Italy-Croatia Response

Profilo Social

Facebook

Profilo Social

LinkedIn