null Aggiornamento Obbligatorio per i Tecnici Competenti in Acustica iscritti nell'elenco nazionale E.N.TE.C.A.

Aggiornamento Obbligatorio per i Tecnici Competenti in Acustica iscritti nell'elenco nazionale E.N.TE.C.A.

D.Lgs. del 17 febbraio 2017, n. 42 – Proroga dei termini di scadenza per l'aggiornamento professionale obbligatorio dei Tecnici Competenti in Acustica 

L'aggiornamento obbligatorio dei Tecnici Competenti in Acustica consiste in n. 30 ore di formazione specifica (corsi pubblicati sul sito ufficiale ENTECA - ISPRA) da espletarsi in ogni quinquennio, a decorrere dalla data di pubblicazione nell'ENTECA e distribuite in almeno n. 3 annualità, anche non consecutive. La distribuzione delle 30 ore in almeno 3 annualità determina la condizione che allo scadere del terzo anno di decorrenza del quinquennio, in mancanza di ore di aggiornamento professionale obbligatorio, scatta la sospensione dall'Elenco, come stabilito dal combinato disposto dei punti 1 e 2 dell’allegato 1 al D.Lgs. n. 42/2017 e confermato dalla nota prot. 0118786 del 02.11.2021 del Ministero della Transizione Ecologica.

Per gli effetti di quanto previsto all’art.103, c.2 del D.L. n.18 del 17.03.2020 recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”, i tecnici competenti in acustica che non abbiano adempiuto agli obblighi di aggiornamento professionale nell’arco di 3 anni dalla data di pubblicazione nell’ENTECA del proprio nominativo, nel caso in cui la scadenza di detto triennio sia compresa tra il 31 gennaio 2020 ed il 31 marzo 2022, conservano la propria iscrizione nell’elenco nazionale dei tecnici competenti in acustica fino al 29 giugno 2022, vale a dire fino a novanta giorni dopo la data di cessazione dello stato di emergenza. 
Tale periodo può essere favorevolmente utilizzato dai tecnici competenti in acustica per partecipare ai corsi di aggiornamento professionale di cui al punto 2 dell’Allegato 1 del decreto legislativo 17 febbraio 2017, n. 42. Inoltre, si tiene a ribadire che la verifica della regolarità delle ore di aggiornamento professionale previste dal citato D.Lgs. è un obbligo a cui sono tenuti tutti i tecnici iscritti nell’elenco nazionale ENTECA.

Si rammenta, poi, che la comunicazione della frequenza di un corso di aggiornamento per TCA deve avvenire attraverso l’invio di apposito “modello di dichiarazione aggiornamento professionale TCA”, reperibile sul Portale Ambientale della Regione Puglia all’indirizzo:
http://sit.puglia.it/portal/portale_autorizzazioni_ambientali/acustica/documenti/format_istanza
allegando allo stesso la documentazione richiesta. L’ultimo aggiornamento del registro delle ore di formazione professionale per TCA può essere consultato all’indirizzo:
http://sit.puglia.it/portal/portale_autorizzazioni_ambientali/acustica/documenti/registro_ore
e la data di propria iscrizione nell’Elenco Nazionale dei Tecnici Competenti in Acustica può essere verificata all’indirizzo:
https://agentifisici.isprambiente.it/enteca/home.php

Pubblicato il 26 aprile 2022