null Sostegno economico relativo al fermo pesca nelle Aree Marine Protette di Torre Guaceto e di Porto Cesareo

Sostegno economico relativo al fermo pesca nelle Aree Marine Protette di Torre Guaceto e di Porto Cesareo

L'Avviso pubblico nel BURP n. 157 del 12.11.2020

Quando partecipare


al 07 dicembre 2020

Con Determinazione del Dirigente della Sezione Gestione Sostenibile e Tutela delle Risorse Forestali e Naturali n. 485 del 09/11/2020 è stato approvato l’Avviso pubblico per l’accesso al sostegno economico relativo al fermo pesca nelle Aree Marine Protette di Torre Guaceto e di Porto Cesareo, rivolto ai pescatori autorizzati a svolgere l’attività di pesca professionale.

L’Avviso ha una dotazione finanziaria di 200.000 euro.

Lo scopo è di assicurare un sostegno economico al settore produttivo pugliese della pesca, specificatamente alle imprese di pesca autorizzate a svolgere l’attività di pesca professionale nelle Aree Marine Protette di Torre Guaceto e di Porto Cesareo che intendono effettuare un periodo di fermo pesca da novembre a dicembre 2020, e che rispettano i criteri relativi alla “impresa unica” stabiliti nel Reg. (UE) n. 717/2014.
La domanda di contributo e la documentazione richiesta dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo: risorseittiche.regione@pec.rupar.puglia.it entro il 07/12/2020.

Approfondisci su foreste.regione.puglia.it

Documenti

  • Avviso pubblico per l'accesso al sostegno economico relativo al fermo pesca nelle aree marine protette di Torre Guaceto e Porto Cesareo e rivolto ai pescatori autorizzati a svolgere l'attività di pesca professionale – Approvazione.

Pubblicato il 12 novembre 2020