null Carburante agricolo: via libera alla maggiorazione del 50%

Carburante agricolo: via libera alla maggiorazione del 50%

È stato adottato il 15 settembre 2020 l'atto dirigenziale n. 201 relativo alla concessione di ulteriore carburante agricolo ad accisa agevolata finalizzata allo svolgimento delle operazioni agronomiche delle imprese agricole.
Con questo atto il Dipartimento Agricoltura, sviluppo rurale e ambientale della Regione Puglia offre alle imprese la possibilità di maggiorare del 50% le concessioni già effettuate in precedenza con il “Modello Unico per l’anno 2020”.

Il provvedimento compensa le criticità riscontrate dagli operatori provati dalle avverse condizioni climatiche degli ultimi mesi caratterizzati da una rilevante siccità alternata a piogge intense e violente. 
La richiesta potrà essere inoltrata, utilizzando la procedura telematica semplificata, attraverso il portale UMA WEB. 
La maggiorazione del 50% dei quantitativi già concessi di accredito d’imposta, per il tramite del carburante ad accisa agevolata, è prevista per le operazioni colturali indicate nel provvedimento.

Approfondisci su Uma Regione Puglia

Documenti

  • D.M. 30 dicembre 2015 articolo 2 comma 2 lettere a) e c). Concessione della maggiorazione dell’accredito d’imposta per il tramite del carburante ad accisa agevolata per l’operazione di trattamenti fitosanitari e lavorazioni del terreno agli erbai, alla vite da tavola e da vino, all’olivo, alle ortive da pieno campo (pomodoro, zucca, cocomero, melone), ai seminativi, alla arboricoltura da frutto polposo e in guscio, agli oliveti ed agli agrumeti tutti nel territorio della Regione Puglia, limitatamente all’anno 2020.

Pubblicato il 15 settembre 2020