Aree tematiche

Portali tematici

Puglia social


📌Caprarica di Lecce è un Comune di 2500 abitanti a circa 12 chilometri da Lecce, caratterizzato dalla presenza degli olivi che coprono l’80% del territorio e muovono l’economia e la cultura del paese.

Da qui, il pensiero di mettere insieme la cultura dell’olio e dell’ulivo, tipica di questa terra, con la cultura letteraria dei luoghi per dar vita al progetto Biblioteca di Cortile e di Campagna per Caprarica di Lecce che creasse una rete di esperienze e che coinvolgesse, nello stesso tempo, altre amministrazioni salentine. Una biblioteca diffusa e inserita nel tessuto cittadino: dalle sale di ville ai plessi scolastici, alle masserie, alle corti finanche a giardini e isole di lettura nelle vie cittadine. Tutto nel segno della cultura e del sociale.

#communitylibrary

Comune di Caprarica di Lecce
Biblioteca di Cortile e di Campagna Caprarica di Lecce

immagine post facebook


Un Numero Unico di Emergenza europeo per contattare Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Soccorso Sanitario e Soccorso in mare.

Il servizio gratuito NUE 112 sarà attivo dal 16 aprile nelle Province di Bari e Brindisi 24 ore su 24.

Un numero unico europeo per far fronte a ogni emergenza. Tutte le altre linee, 112, 113, 115, 118 e 1530 resteranno comunque attive.
Scarica l'app gratuita Where Are U: shorturl.at/nrvwS

#NUE112 #numerounico #112 #Bari #Brindisi

immagine post facebook


📉 Un abbattimento di oltre 10 milioni di euro nella spesa dei consumi di gas ed energia elettrica per l’Asl Bari. È quanto emerge dai dati del 2023 dell’azienda barese.

🔎 Nel dettaglio il consumo di gas ha comportato un calo di spesa pari a oltre 2,5 milioni di euro così come il consumo di energia è costato circa 7,5 milioni di euro in meno rispetto all'anno precedente.

👉 Tali risorse economiche derivano dal piano di contenimento della spesa nei consumi delle forniture e dall’utilizzo di una piattaforma che monitora i consumi di gas ed energia elettrica nelle strutture sanitarie.

Azienda Sanitaria Locale Bari

immagine post facebook


🚤Prorogato il termine per le candidature delle imprese pugliesi interessate a partecipare al "Cannes Yachting Festival". Il nuovo termine è fissato per il 18 aprile.
Le imprese interessate devono compilare la scheda di adesione sul sito https://shorturl.at/bHQSV
👉Per ulteriori informazioni visita il sito: shorturl.at/belH3

Yachting Festivals

immagine post facebook


🙏 A Palagianello, nel tarantino, il Lunedì dell’Angelo viene celebrata la Festa Patronale in onore della Madonna delle Grazie.

🔎 Una delle più curiose leggende popolari racconta che i vicini abitanti di Castellaneta nutrissero invidia verso la bellezza dell’effige della Madonna e perciò tentarono di rubarla; arrivarono all’Antico Santuario dove era custodita, a ridosso della gravina, percorrendone i sentieri per non essere sorpresi e la portarono via, ripercorrendo lo stesso cammino.

🌳 Giunti nei pressi della pineta, al di là del burrone proprio di fronte al santuario, si riposarono: si erano affaticati molto nel trafugare l’immagine per gli impervi sentieri. Riprese le forze, cercarono di sollevarla ma, con grande stupore, si accorsero di non farcela: la statua si era appesantita improvvisamente e ogni sforzo fatto per sollevarla era inutile. Furono così costretti a tornarsene a Castellaneta a mani vuote.

💬 Intanto la Madonna, quella notte, era andata in sogno al priore della Confraternita Maria SS. delle Grazie, rivelandogli l’accaduto. Questi si diresse al santuario e si accorse che davvero l’immagine della Madonna non c’era più; andò allora casa per casa, in piena notte, a svegliare i confratelli i quali, con estrema facilità, riportarono la sacra effige all’Antico Santuario. Fu questa la circostanza che spinse i confratelli e i fedeli, a vegliare la Madonna per tutta la notte tra la Domenica di Pasqua e il Lunedì dell’Angelo, tradizione portata avanti negli anni e in corso tutt’oggi.
PRO LOCO Palagianello

✍ Anche nella tua città ci sono state, tra leggenda e storia, rivalità con gli abitanti delle città limitrofe? Raccontalo a #dimmidipuglia

immagine post facebook


📌La terza tappa territoriale di Opentusk si terrà a Galatone, martedì 16 aprile, nella sede del Nodo Galattica, in Viale XXIV Maggio, 83.

Opentusk è il progetto partecipativo avviato nel 2023 dalla Sezione Trasformazione Digitale per rafforzare la consapevolezza dell’importanza strategica dei dati aperti, supportando gli Enti Locali, il mondo economico, della ricerca, dell’innovazione e del terzo settore.

✍Per iscriversi ai due eventi di Galatone è necessario compilare il form su questo sito: https://shorturl.at/aJQ56>
👉Per ulteriori dettagli sul programma e per richiedere informazioni visita il sito: shorturl.at/gIRW9

immagine post facebook