SEI QUI:

UIF. Rapporto annuale per il 2018, n. 11 - 2019

L'Unità di Informazione Finanziaria (UIF) della Banca d'Italia pubblica il Rapporto annuale per il 2018. L'UIF rappresenta l'unità centrale nazionale con funzioni di contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo, istituita presso la Banca d'Italia dal d.lgs. 231/2007, in conformità di regole e criteri internazionali che prevedono la presenza in ciascuno Stato di una Financial Intelligence Unit (FIU), dotata di piena autonomia operativa e gestionale. La UIF riceve e acquisisce informazioni riguardanti ipotesi di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo principalmente attraverso le segnalazioni di operazioni sospette trasmesse da intermediari finanziari, professionisti e altri operatori; ne effettua l'analisi finanziaria, utilizzando l'insieme delle fonti e dei poteri di cui dispone, e ne valuta la rilevanza ai fini dell'invio ai competenti Organi investigativi e giudiziari, per l'eventuale sviluppo dell'azione di repressione. Nel 2018, la Lombardia localizza il 19,8% delle segnalazioni di operazioni sospette ricevute sul territorio nazionale, attestandosi al primo posto, seguita dalla Campania (12,4% delle segnalazioni) e Lazio (9,7%); in termini relativi, l'incremento del flusso segnaletico fra il 2018 e il 2017 più significativo è nelle Marche (+17,8%), seguito da Sicilia (+17,1%) e Toscana  (+13,8%). Per gli approfondimenti si può consultare la fonte.

 
Friday, 12 Jul 2019 - 13:03