SEI QUI:

Press Regione Puglia

Borraccino: Attestato di Prestazione Energetica, fissato incontro in Fiera per il 19 febbraio

 Nota dell'assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino:

"L'Ordine degli Ingegneri di Bari, con riferimento all'avvio della piattaforma "APE Puglia", ha fatto richiesta di un incontro all'Assessorato allo Sviluppo Economico.

"L'incontro, da noi ritenuto utile e necessario, è stato allargato agli Ordini regionali degli Architetti, dei  Geometri, dei Periti industriali, degli Agronomi e dei Periti agrari. Si terrà a Bari, presso la Sala 1 del Padiglione 152 della Fiera del Levante il prossimo 19 febbraio alle ore 15,00 e vi parteciperanno i referenti di ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile).

"Con la Legge Regionale n. 36 del 2016, la Regione Puglia ha dato attuazione alla direttiva 2010/31/UE del 19 maggio 2010, promuovendo il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici esistenti e di nuova costruzione al fine di favorire la riduzione dei consumi energetici nel settore edilizio.

"A tal fine ha sottoscritto una Convenzione con ENEA per l'affidamento della progettazione, la realizzazione e il mantenimento in esercizio di un sistema automatizzato per la gestione del processo di certificazione degli edifici e per il catasto degli impianti termici, in virtù delle competenze maturate da questa Agenzia nel settore e della sua "mission" istituzionale.

"L'Attestato di Prestazione Energetica, che confluirà nella banca dati, è il documento informativo che permette di conoscere in modo semplice ed intuitivo le prestazioni energetiche dell'edificio, cioè la quantità annua di energia effettivamente consumata o che si prevede possa essere necessaria per soddisfare i vari bisogni energetici dell'edificio, la climatizzazione invernale e estiva, la preparazione dell'acqua calda per usi igienico - sanitari, e, per il settore terziario, l'illuminazione, gli impianti degli ascensori e delle scale mobili.

"L'incontro si è reso necessario per il fatto che la Regione Puglia ha demandato alle Province e ai Comuni, ciascuna per le proprie competenze, i controlli sulla congruità, completezza e veridicità dei dati contenuti negli Attestati di Prestazione Energetica, per cui auspichiamo una partecipazione diffusa dei professionisti che operano nei territori." "

Wednesday, 12 Feb 2020 - 15:08