SEI QUI:

Press Regione Puglia

A POTITO RUGGIERO IL PREMIO “RADICE DI PUGLIA”. LA CONSEGNA DA PARTE DEL PRESIDENTE EMILIANO DOMANI AL FORUM “AGIRE PER IL CLIMA” AL VIA LA SCRITTURA PARTECIPATA DEL PIANO STRATEGICO PUGLIA 20>30 SULLO SVILUPPO SOSTENIBILE

 

Potito Ruggiero riceverà domani dal presidente Michele Emiliano il più importante riconoscimento della Regione, il Premio "Radice di Puglia".
Potito, 12 anni di Stornarella, è il bambino che lo scorso 28 settembre è sceso da solo in piazza per manifestare in difesa dell'ambiente in occasione del Global strike for future.

Il Premio gli verrà conferito nel corso del Forum regionale "Agire per il clima", evento che domani chiama a raccolta sindaci, esperti, associazioni e cittadini per scrivere insieme il Piano strategico Puglia 20>30 e le Strategie per lo sviluppo sostenibile della Regione Puglia.

Il Forum si terrà domani giovedì 23 gennaio dalle ore 9.30 alle 14.00, nel Padiglione 152 della Fiera del Levante di Bari.

Si porta avanti così il percorso partecipato avviato dalla Regione durante la scorsa Fiera del Levante, che aveva orientato il Piano strategico verso i temi della sostenibilità e il contributo della Regione al conseguimento degli obiettivi dell'agenda Onu sullo sviluppo sostenibile.

I lavori saranno articolati su un'assemblea plenaria e tavoli tematici: il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano terrà l'intervento introduttivo in plenaria alle ore 10.00. Al termine dell'introduzione il presidente Emiliano consegnerà il Premio Radice di Puglia al piccolo Potito.

Il Forum è aperto a tutti, per partecipare è necessario iscriversi inviando un'email all'indirizzo eventi@regione.puglia.it, indicando:

 

- nome e cognome;
- a quale tavolo si desidera partecipare.


PROGRAMMA DEL FORUM

dalle 10.00 alle 10.45 si terrà la plenaria introduttiva con l'intervento del presidente Michele Emiliano e la consegna del Premio Radice di Puglia a Potito Ruggiero.

A seguire, l'intervento di Barbara Valenzano, direttore del Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio su: inquadramento dell'istituzione del Forum sullo sviluppo sostenibile nella cornice di azione della Regione Puglia a favore della sostenibilità, sia attraverso il percorso di stesura del Piano Strategico Puglia 20>30 che quello per la predisposizione della Strategia Regionale sulla Sostenibilità.

Dalle 10.45 alle 12.45 sono previsti 5 tavoli di lavoro tematici:

Tavolo 1 – SVILUPPO SOSTENIBILE E INNOVAZIONE INDUSTRIALE

Tavolo 2 – AGRICOLTURA E USO SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI

Tavolo 3 –AMBIENTI URBANI RESILIENTI E SOSTENIBILI

Tavolo 4 – STILI DI VITA E CONSUMO RESPONSABILE

Tavolo 5 – FORMAZIONE, COMUNICAZIONE E PARTNERSHIP

Dal confronto tra gli stakeholders, si intendono raccogliere contributi mirati alla definizione di una vision strategica fondata su obiettivi di sviluppo sostenibile per orientare e permeare le politiche, le programmazioni e le pianificazioni regionali in ambito ambientale, sociale ed economico.

 


Il dibattito partecipato prende le mosse dai contenuti tratteggiati nella mozione di Dichiarazione di Emergenza climatica approvata dal Consiglio Regionale a novembre 2019 e da quanto raffigurato nel Parere del Comitato delle regioni – Un pianeta pulito per tutti - Visione strategica europea a lungo termine per un'economia prospera, moderna, competitiva e climaticamente neutra di giugno 2019, di cui il Presidente Emiliano è stato relatore. Centrale neL dibattito sarà il tema della decarbonizzazione della produzione siderurgica ed energetica.

Le leve dello sviluppo articolate nei position paper del Piano strategico 20/30 rappresentano ulteriori contributi tematici di approfondimento posti alla discussione dei tavoli.

Dalle 12.45 alle 14.00 si terrà una Tavola rotonda e il dibattito: le attività della giornata si completeranno con una tavola rotonda coordinata da Rocco de Franchi, consigliere del Presidente in materia di tutela ambientale, sviluppo sostenibile e decarbonizzazione.

I rappresentanti dei 5 tavoli di lavoro presentano i contributi emersi nei tavoli e li commentano assieme a Titti De Simone, consigliera del Presidente delegata all'attuazione del programma regionale; rappresentanti del Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici della Regione Puglia, ANCI, CNR, Politecnico di Bari, Centro di Eccellenza di Ateneo per la Sostenibilità - UNIBA, Agenzie regionali strategiche e rappresentanti dei movimenti Fridays for Future.

L'evento è promosso in collaborazione con Centro per la Sostenibilità - Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Link alla piattaforma:http:// https://partecipazione.regione.puglia.it/processes/ambiente-territorio

Wednesday, 22 Jan 2020 - 13:46