SEI QUI:

Press Regione Puglia

Borraccino a Brindisi al convegno “Reti di impresa nelle filiere produttive del territorio”.

Nota dell'assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino:

"La Regione Puglia crede e punta da sempre sull'aggregazione delle imprese: importante ai fini della crescita economica del territorio. E' con questa prerogativa che ho partecipato questa mattina al convegno di Brindisi "Reti di impresa nelle filiere produttive del territorio" organizzato da Confindustria e Retimpresa.
"Sia sufficiente pensare a quanto disposto da numerosi bandi regionali storici di sostegno alle imprese: consorzi turistici, reti per la internazionalizzazione,  la misura 6.1.7 della passata programmazione che promuoveva l'aggregazione fra confidi, innonetwork per la ricerca collaborativa.
"Ma si pensi anche all'attenzione che è stata posta alla realizzazione dei distretti tecnologici e produttivi ed al loro crescente ruolo nello sviluppo economico ma anche culturale (inteso come cultura industriale e di impresa) del territorio. Esempi particolarmente significativi sono il distretto per l'Aerospazio, quello per l'Agricoltura, quello per l'Energia ed il Meccatronico. Ed anzi, il Consiglio regionale pugliese ha in corso in questi mesi uno studio ricognitivo ai fini dell'aggiornamento della disciplina dei distretti.
"Tuttavia non possiamo nascondere che queste misure non sempre hanno sortito gli effetti sperati e che questa distonia fra le politiche condotte e gli obiettivi raggiunti sia spesso il frutto di un gap di tipo culturale. L'imprenditore pugliese è, ahimè, raramente teso a conoscere e condividere i partner che potrebbero collocarsi in filiera orizzontale o verticale al suo fianco per affrontare le sfide di nuovi prodotti, nuovi processi, nuovi mercati. O anche solo una nuova e più professionalizzante organizzazione aziendale.
"Il ruolo della Regione Puglia in questo ambito è essere al fianco degli imprenditori, delle loro associazioni, delle università e di tutti quei soggetti che vogliono e devono promuovere la rete come strumento di competitività ed attrazione degli investimenti.
"Per questo non smettiamo mai di sperimentare nuove forme di promozione dell'aggregazione. Nell'ambito del lavoro messo in campo dall'Assessorato regionale allo Sviluppo economico, che mi pregio di guidare, io  stesso ho promosso l'inserimento nei bandi (contratti di programma, pia piccole, pia medie e pia turismo e nuovo bando Titolo II internazionalizzazione) di nuove forme di partnership, per consentire a soggetti prima non ammessi di affacciarsi al mondo della ricerca e della innovazione con il sostegno regionale. Abbiamo introdotto forme  di premialità per le reti e di ulteriori premialità per le medie e grandi imprese che inseriscono delle start up in rete e nei progetti.  E nel contempo ho favorito la realizzazione di strumenti innovativi per il "match-making" delle imprese, quali piattaforme on line nelle quali raccogliere tutte le informazioni sui progetti e sulle imprese protagoniste degli stessi e che consentiranno a imprenditori ed investitori di trovare i propri partner o persino di partecipare a "crow funding" di sostegno a progetti innovativi.
"Presentiamo tutte queste novità in Fiera del Levante a Bari, dal 14 al 21 settembre, e l'elenco degli eventi è disponibile sul portale regionale.
"Da segnalare il primo evento di match-making fra imprese innovative promosso dalla Regione Puglia, in programma per il 17 settembre, alle 18.30, presso il Padiglione 110,  che rappresenta una modalità innovativa essa stessa di favorire conoscenza, condivisione, partnership."

Foto

 

Thursday, 12 Sep 2019 - 13:06