SEI QUI:

Press Regione Puglia

Al via il rinnovo della flotta di treni nel Salento.

L'Assessore regionale ai Trasporti: "Vinta una battaglia di legalità e di civiltà".


"Questo treno rappresenta una battaglia di legalità e civiltà di cui esserne orgogliosi".
Così l'Assessore Regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture, che insieme all'Assessore Regionale al Turismo e all'Amministratore Delegato di Ferrovie del Sud Est, Luigi Lenci, hanno presentato questa mattina presso la stazione di Lecce il nuovo treno ATR 220 dedicato ai pendolari salentini.
"Si tratta - ha proseguito l'Assessore ai Trasporti - di una battaglia condotta per far saltare un sistema di mala gestione delle Ferrovie del Sud Est. Ed è una battaglia di civiltà, perché vuol dire rispettare la dignità dei cittadini garantendo il diritto alla mobilità che è un diritto sancito dalla nostra Costituzione. Vogliamo garantire ai pugliesi gli obiettivi principali del trasporto pubblico locale: la pendolarità degli studenti, verso i luoghi di lavoro, verso i centri sanitari e verso i luoghi strategici del territorio e la decongestione del traffico. Poi c'è ovviamente il filone legato al turismo che rappresenta un altro tema importante e che ha altri canali di finanziamento. Stiamo lavorando sia sul rinnovo della flotta sia sulla infrastrutturazione e abbiamo avviato una vera e propria rivoluzione sul sistema trasportistico pugliese che non può più essere fermata".
"Il Salento - ha incalzato l'Assessore al Turismo - ha bisogno di trasporti efficienti. Stiamo risalendo le classifiche mondiali dei luoghi più belli da visitare e quindi abbiamo bisogno di trasporti e servizi all'altezza. Questi nuovi treni sono dotati di tutti i comfort, sono dotati per il trasporto dei disabili e per il trasporto delle biciclette, perché individuiamo anche nel cicloturismo un filone assolutamente importante e da sostenere qui in Puglia. Speriamo davvero che questi 700milioni di euro in dotazione alle Ferrovie del Sud Est possano essere immediatamente percepibili dal miglioramento e dalla qualità dei servizi di trasporto nel Salento".
L'ATR 220, completamente rinnovato, entrerà in circolazione sulle linee salentine da metà giugno, con il nuovo orario e sostituirà gradualmente le vecchie littorine in circolazione nel Salento portando vantaggi in termini di sicurezza, comfort e regolarità.
Ferrovie del Sud Est ha avviato un massiccio intervento di manutenzione ciclica e di restyling su tutta la flotta di ATR 220, compresa l'installazione a bordo del sistema di Sicurezza Controllo Marcia Treno (SCMT).
Ogni convoglio è stato revisionato da cima a fondo, dai carrelli agli assili (le ruote), dagli impianti di sicurezza a quelli di climatizzazione e sottoposto a restyling: sostituiti i vecchi rivestimenti in tessuto con materiale in ecopelle per facilitare la pulizia delle sedute, cambiate le imbottiture dei sedili, riverniciati gli interni con trattamento antigraffiti e rinnovata la livrea esterna.
Investimento complessivo 40 milioni di euro.

Wednesday, 22 May 2019 - 14:05