SEI QUI:

news 

Fusione dei comuni di Presicce e Acquarica del Capo, Emiliano: “Un laboratorio che ci rende orgogliosi”.

"Acquarica e Presicce stanno dando un esempio al Salento e a tutta la Puglia. Un esempio di come si possono utilizzare al meglio le risorse per i cittadini, unendo i comuni senza perdere la propria tradizione e la propria identità".

Così il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenendo questo pomeriggio nel Palazzo Ducale di Presicce (Le) all'incontro pubblico per la presentazione del progetto di fusione dei Comuni di Acquarica del Capo e di Presicce.
"Saranno due comuni - ha continuato il Presidente - che funzioneranno meglio, con minore spreco di denaro pubblico e ottimizzando risorse e servizi".
Secondo Emiliano "si tratta di un esempio di buona politica, perché in questo modo si dimezzano anche le poltrone dei politici. La Regione Puglia, quindi, non solo sosterrà questo processo, ma lo incoraggerà e non solo per Acquarica e Presicce, che logicamente sono i comuni capofila, ma anche per i comuni limitrofi che si vorranno aggregare e per tutti quei  piccoli, piccolissimi comuni pugliesi che volessero seguire l'esempio dei due centri del basso Salento".
All'incontro hanno partecipato Riccardo Monsellato e Francesco Ferraro, sindaci di Acquarica del Capo e Presicce, Rocco Palese, Vice Presidente della Commissione Bilancio della Camera, Antonio Decaro, Sindaco di Bari Metropolitana e presidente ANCI e  Luigino Sergio, Redattore dello Studio di Fattibilità.

Foto  Foto2

 

lun, 23 ottobre 2017 @ 20:38

Testata editoriale - registrazione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,

Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)

 

ultimo aggiornamento: lun, 30 maggio 2016 @ 17:43