SEI QUI:

news 

Giunta regionale approva proroga fermo pesca a strascico e modifiche Calendario Venatorio

Di seguito, in sintesi, le delibere discusse ed apporvate dalla Giunta regionale:

Prolungato il periodo di fermo obbligatorio per la pesca a strascico. La Giunta regionale, infatti, ha  stabilito che  l'ulteriore periodo di arresto temporaneo obbligatorio- dal 28/08 al 08/09/2019- successivo a quello obbligatorio previsto dal comma 3 dell'art. 2 del D.M. n. 173/2019, per le navi da pesca iscritte nei Compartimenti marittimi da Manfredonia a Bari e  autorizzate all'esercizio dell'attività di pesca con reti a strascico a divergenti, sfogliare rapidi, reti gemelle a divergenti - ad esclusione delle unità abilitate alla pesca oceanica che operano oltre gli stretti, al fine di garantire un idoneo equilibrio tra le risorse biologiche e l'attività di pesca.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha apportato  alcune modifiche al  Calendario venatorio.  Nello specifico:
• Tra le specie cacciabili l'11 settembre 2019, è stato inserita la specie"Colombaccio";
• Il periodo  di possibile prelievo  della specie "Quaglia" è stato posticipato dal 10 novembre 2019 al 17 novembre 2019;
•     di modificare la possibilità, per i solo cacciatori residenti in Puglia, di usufruire giornate di caccia a scelta tra i giorni di lunedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica nel periodo "30 settembre - 03 novembre 2019" in luogo del previsto periodo "07 ottobre - 03 novembre 2019".

 

mar, 27 agosto 2019 @ 10:26

Testata editoriale - registrazione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,

Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)

 

ultimo aggiornamento: lun, 30 maggio 2016 @ 17:43