SEI QUI:

news 

Emiliano su nomina prof. Gorgoni al CSM

Il presidente della Regione Puglia,Michele Emiliano dichiara:

"Ho appreso con grande compiacimento della nomina della professoressa Marilena Gorgoni consigliere della Corte di Cassazione per meriti insigni. Il Csm è stato unanime nel riconoscere alla docente salentina un valore tale da  "fornire alla giurisprudenza di legittimità un contributo significativo". Ne sono molto felice. Marilena Gorgoni è un esempio di quell'eccellenza del territorio che a volte il territorio stesso non sa di avere fino a quando un evento come questo non la svela in tutta la sua rilevanza.
Che fosse un'eccellenza se n'era accorto il rettore Laforgia quando la volle nella squadra di governo dell'Università del Salento, come delegata agli affari giuridici e come Prorettrice. In quegli anni la professoressa Gorgoni diede un contributo fondamentale all'attuazione della famosa legge Gelmini, ridefinendo tutto l'impalcato strutturale e regolamentare dell'Ateneo.
Un'eccellenza che le ha riconosciuto il Senato accademico quando l'ha eletta componente e coordinatrice del Nucleo di Valutazione dell'Ateneo salentino, struttura vitale per le università post-riforma.
Un'eccellenza che si è costruita negli anni, con serietà e dedizione, sia nella didattica che in una  ricerca di altissimo livello che ha spaziato in ambiti diversi del diritto civile e che ultimamente l'ha vista occuparsi  degli effetti civiistici della confisca antimafia. È un'eccellenza che abbiamo il dovere di indicare come esempio alle generazione più giovani, quelle sfiduciate ma anche quelle carrieriste, dei risultati a cui conducono l'impegno nello studio e l'onestà intellettuale.

mer, 08 novembre 2017 @ 20:36

Testata editoriale - registrazione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,

Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)

 

ultimo aggiornamento: lun, 30 maggio 2016 @ 17:43