SEI QUI:

news 

Giunta regionale. Seduta conclusa

Di seguito, i principali argomenti discussi ed apporvati dalla Giunta regionale. Ricordiamo che, dove presenti, i documenti hanno un mero valore informativo non rivestendo alcun carattere di ufficialità:


La Giunta regionale ha      individuato, nell'ambito della Settimana    della Cucina Italiana nel Mondo , dal 20 al 26 novembre,  "The Apulian Lyfestyle" come  lo strumento più coerente per soddisfare necessità di natura economica ed organizzativa con l'obiettivo di presentare e promuovere l'internazionalizzazione del progetto in Albania. Il Progetto "The Apulian Lyfestyle, infatti, prevede la realizzazione di iniziative internazionali finalizzate alla diffusione delle eccellenze dell'enogastronomia pugliese, mettendo in risalto il messaggio di Puglia-Cibo-Salute ed esplorare opportunità globali di innovazione.
La settimana della Cucina Italiana nel Mondo, alla sua seconda edizione, è organizzata dal Ministero degli Affari  Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con altri attori del Sistema Italia, istituzionali e non, con l'obiettivo di promuovere  una serie di iniziative destinate alla valorizzazione delle eccellenze produttive delle diverse filiere agroalimentari italiane ed alle produzioni "made in Italy", alla promozione del valore nutrizionale e nutraceutico della dieta mediterranea ed alla diffusione dell'alta tradizione culinaria nazionale, assieme al patrimonio artistico, culturale e paesaggistico del nostro Paese.
Per la realizzazione di " The Apulian Lyfestyle" in Albania, la Giunta regionale ha stanziato una somma massima di  50mila euro.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha preso atto delle candidature dei Dipartimenti e delle Sezioni regionali nell'ambito della "I^ call for proposals" del Programma IPA CBC ITALY-ALBANIA-MONTENEGRO 2014/2020 in qualità di capofila, partner e/o partner associato di proposte progettuali e di assicurare i successivi adempimenti in caso di approvazione a finanziamento delle stesse.
Eccole in elenco:


STRUTTURA REGIONALE COINVOLTA RUOLO PRIORITA'/OBIETTIVO SPECIFICO DEL PROGRAMMA TITOLO/ACRONIMO PROPOSTA PROGETTUALE
1 Dipartimento Risorse Finanziarie e Strumentali, Personale ed Organizzazione – Sezione Demanio e Patrimonio Partner P.A.2
S.O.2.1 MOSTVAL
2 Agenzia Regionale Sanitaria AReS Puglia Lead Partner P.A.1
S.O.1.1 EASY-CLIC
3 Agenzia Regionale Sanitaria AReS Puglia Partner P.A.1
S.O.1.1 VITAL MIX
4 Presidenza della Giunta Regionale – Sezione Protezione Civile Lead Partner P.A.3
S.O.3.1 3 WATCH OUT
5 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Lead Partner P.A.2
S.O.2.2 GREEN WATERS
6 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio AssociatedPartner P.A.2
S.O.2.1 HAMLET
7 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.2
S.O.2.2 MONET
8 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio AssociatedPartner P.A.2
S.O.2.1 RURAL
9 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio AssociatedPartner P.A.2
S.O.2.2 UNVEIL
10 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio AssociatedPartner P.A.2
S.O.2.2 NETWORK
11 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio AssociatedPartner P.A.2
S.O.2.1 DIALOGOI
12 Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale – Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari Associated Partner P.A.1
S.O.1.1 AGREED
13 Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale – Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari Partner P.A.1
S.O.1.1 BLUE DISTRICTS
14 Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale – Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari AssociatedPartner P.A.3
S.O.3.1 BLUE LAND
15 Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale – Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari Partner P.A.1
S.O.1.1 FILA
16 Coordinamento delle Politiche Internazionali Partner P.A.4
S.O.4.1 SAGOV

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha preso atto  delle candidature dei Dipartimenti e delle Sezioni Regionali nell'ambito delle "calls for proposals" del Programma Interreg V-A  ITALIA / CROAZIA c.b.c. 2014/2020 in qualità di capofila, partner e/o partner associato di proposte progettuali e di assicurare i successivi adempimenti in caso di approvazione a finanziamento delle stesse.
Eccole in sintesi:


Bando Standard+


STRUTTURA REGIONALE COINVOLTA RUOLO PRIORITA'/OBIETTIVO SPECIFICO DEL PROGRAMMA TITOLO/ACRONIMO PROPOSTA PROGETTUALE
1 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 ADRIFORT HERIT
2 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 BLUETOURSYSTEM

Bando Standard


STRUTTURA REGIONALE COINVOLTA RUOLO PRIORITA'/OBIETTIVO SPECIFICO DEL PROGRAMMA TITOLO/ACRONIMO PROPOSTA PROGETTUALE
1 Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio – Sezione Mobilità Sostenibile e Vigilanza del Trasporto Pubblico Locale Capofila P.A.3
S.O.3.1 ADRICYCLE
2 Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio Partner P.A.2
S.O.2.1 ADAPT
3 Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio Partner P.A.2
S.O.2.2 SCREEN
4 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 ADRICARNIVAL
5 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 SPARKS
6 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 ST3
7 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 TORTA
8 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 TOURISM4ALL
9 Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Partner P.A.3
S.O.3.1 UNDERWATER MUSE

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha preso atto, nell'ambito dell'art. 24 della Legge di stabilità regionale 2017 " Sostegno alla produzione e lavorazione  di varietà cerealicole di nicchia",  progetto "Il Mulino di Comunità – il primo centro di trasformazione della biodiversità cerealicola e mulino di comunità della Puglia".
L'Esecutivo ha quindi approvato lo schema di convenzione, da stipulare tra la Regione Puglia e l'Associazione "Casa delle Agriculture Tullia e Gino", con sede nel Comune di Castiglione, frazione di Andrano (LE)

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha espresso l'indirizzo all'ammissibilità del progetto denominato "Suite prodotti CyberSecurity e SOC"presentato dall'impresa proponente BV TECH S.P.A. con sede legale a Milano  e dall'impresa aderente MediaSoft S.r.l., con sede legale a Galatina (LE), alla fase successiva di presentazione del progetto definitivo riguardante investimenti in Attivi Materiali e R&S, per complessivi € 31.280.000,00, con agevolazione massima concedibile pari ad € 19.275.000,00.
Incremento occupazionale (ULA), previsto a regime: 52 unità.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale  ha espresso l'indirizzo all'approvazione del progetto definitivo presentato dall'impresa proponente: SITAEL S.p.A. con sede legale in Mola di Bari (BA) e dalle imprese aderenti IMT S.r.l. ;PARSEC 3.26 S.r.l.  con sede legale in Cavallino (LE) e Servizi di Informazione Territoriale (in sigla S.I.T.) S.r.l. con sede legale in Noci (BA.), per un importo complessivo di € 14.756.039,16, con un onere a carico della finanza pubblica di € 8.395.700,00 e con la previsione di realizzare, nell'esercizio a regime, un incremento occupazionale non inferiore a n.20 unità lavorative (ULA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale considera  gli interventi in ampliamento/risagomatura delle discariche site in C.da Console – Massafra (TA), gestita da CISA Spa (per circa 150.000 mc) e in Deliceto, gestita da Biwind Spa (ex Agecos) (per circa 500.000 mc) in termini di fabbisogno impiantistico regionale, coerenti con la vigente pianificazione, già assoggettata a procedura di Valutazione Ambientale Strategica.In tal senso l'Esecutivo ha dato mandato alla Sezione Autorizzazione ambientali della Regione Puglia di verificare la sussistenza di tutti i requisiti tecnici ed ambientali per il rilascio dei titoli autorizzativi per gli interventi in ampliamento/risagomatura delle discariche in oggetto e di  dare mandato al Commissario dell'AGER per l'attuazione di quanto previsto in delibera, a valle del rilascio dei necessari titoli autorizzativi.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha istituito, con modalità informatica, presso la Sezione Gestione Integrata Acquisti, che svolge tra l'altro funzioni di Osservatorio Regionale dei contratti pubblici, titolare del trattamento dei dati personali, l'Elenco dei RUP per l'affidamento di appalti e concessioni, suddiviso in due sezioni (A. appalti e concessioni di lavori; B. appalti di servizi e forniture e concessioni di servizi), ciascuna delle quali suddivisa in sub-sezioni sulla base delle soglie di rilevanza comunitaria di cui all'art. 35 del D.Lgs. n. 50/2016.
Con la stessa determinazione  la Giunta  ha che nel succitato elenco possono essere iscritti, su proposta del dirigente responsabile di Sezione, i dipendenti regionali di ruolo a cui affidare i compiti propri del responsabile unico del procedimento (RUP) negli appalti di lavori, servizi e forniture e nelle concessioni, in possesso dei requisiti di professionalità di cui ai paragrafi 4 e 7 delle Linee guida n. 3 dell'ANAC.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale  ha  approvato in via definitiva il Regolamento regionale denominato "Regolamento per la Caccia al cinghiale in forma collettiva". L'Esecutivo ha inoltre stabilito che , su specifica e motivata richiesta di uno o più ATC pugliesi ed unicamente per l'annata venatoria in corso, potrà essere autorizzata, in deroga, nel relativo territorio di competenza l'applicazione del Regolamento regionale in parola dalla stagione venatoria 2018/2019.
Regolamento
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
PROVVEDIMENTI IN TEMA DI SANITÀ
Scuole di specializzazione
La Giunta regionale ha deliberato l'assegnazione, alle Università degli Studi di Bari e di Foggia, sulla base del fabbisogno regionale di formazione specialistica dei medici, 27 contratti di formazione specialistica aggiuntivi rispetto a quelli finanziati dallo Stato.
La spesa quantificata complessiva per i 27 contratti di formazione specialistica per l'anno 2016/2017 e fino a copertura del quarto anno di corso (2019/2020) e per 8 contratti fino al quinto anno di corso (2020/2021), è di 2milioni e 962.000mila euro (a carico del bilancio regionale). 675mila euro per il primo anno di corso, sul bilancio di previsione del 2017. 

Potenziamento servizi territoriali Asl Brindisi – convenzione con AREM epr accelerare gli interventi
La Giunta regionale ha autorizzato l'AREM Puglia (attualmente è all'esame del Consiglio regionale un disegno di legge che trasforma l'ARET in ASSET, Agenzia regionale strategica per lo sviluppo ecosostenibile del territorio) e la ASL di Brindisi a sottoscrivere una convenzione per disciplinare le attività di assistenza tecnico-specialistica con l'obiettivo di effettuare una ricognizione dello stato di attuazione degli interventi programmati e finanziati per il potenziamento della rete assistenziale territoriale sanitaria e sociosanitaria, con particolare riferimento a quelli a valere sulle risorse del POR Puglia 2014/2020.
La convenzione, della durata di 12 mesi eventualmente prorogabili, serve anche a supportare le fasi di progettazione degli interventi relativi alla riconversione dei presidi territoriali di assistenza, al fine di accelerare l'avvio degli affidamenti per l'esecuzione dei lavori.
Con la sottoscrizione della convenzione l'AREM Puglia si impegna dunque a fornire alla ASL di Brindisi, senza oneri aggiuntivi a carico dell'Amministrazione regionale, l'attività di assistenza tecnico-specialistica provvedendo, se necessario, a dotarsi di idonei servizi esterni. I costi degli eventuali servizi esterni, da rendicontarsi nell'alveo della convezione a cura dell'AREM (e successivamente della futura ASSET), sono a carico della ASL di Brindisi che vi provvede con le risorse del proprio bilancio aziendale e, ove ammissibile, con le risorse del POR Puglia Azione 9.12 destinate agli interventi ammessi a finanziamento.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale  ha inoltre discusso ed approvato  delibere in materia di:  Parere sfavorevole di compatibilità ambientale per un progetto di centrale  eolica offshore a San Pietro Vernotico-Brindisi, proposta dal soggetto TG srl –energie rinnovabili; Linee guida ed indirizzi  in materia di  incentivi per i concorso di progettazione; procedura infrazione comunitaria  relativamente alla,CO.BE.MA, di Canosa  di Puglia;  Modifiche al Programma annuale 2017  del Partenariato  per la cooperazione.

 

mar, 31 ottobre 2017 @ 10:48

Testata editoriale - registrazione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,

Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)

 

ultimo aggiornamento: lun, 30 maggio 2016 @ 17:43