SEI QUI:

news 

EMILIANO, CAPONE E D’ALÒ INAUGURANO “BIG”, LA NUOVA BIBLIOTECA DI GROTTAGLIE

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e l'assessore alla Cultura Loredana Capone, con il sindaco Ciro D'Alò, hanno inaugurato oggi a Grottaglie (Ta) la BIG, Biblioteca di Grottaglie, nell'ambito del programma regionale "Community Library".
"Con il Sindaco stiamo facendo tante cose insieme - ha detto Emiliano dopo il taglio del nastro - con la consapevolezza che chi governa deve fare delle scelte che non possono accontentare tutti. Grottaglie è uno di quei luoghi dove entro sempre in punta di piedi, con grandissimo rispetto, cercando di capire bene quello che accade, ascoltando le persone. Quindi se abbiamo fatto qualche cosa che non è piaciuta a tutti, non ho problemi a chiedere scusa perché non sono perfetto. Però ce la sto mettendo tutta, ce la stiamo mettendo tutta: il rispetto per questa comunità è assoluto e sono convinto che man mano che le cose andranno avanti miglioreranno". "È chiaro - ha sottolineato Emiliano - che questa Community Library è una grande cosa, che si coniuga con il ruolo della città, con la Fiera dello Spazio, con la relazione con l'aeroporto, con la capitale italiana dello sport, con tutte queste iniziative che rappresentano una rampa di lancio di Grottaglie verso le cose belle del futuro".
"Sono felice che l'amministrazione comunale di Grottaglie abbia partecipato al nostro bando per le biblioteche di comunità - ha dichiarato l'assessore all'industria culturale Loredana Capone - L'economia è priva di futuro senza cultura. Oggi, con 380mila euro, abbiamo restituito l'anima ad un luogo che diversamente sarebbe rimasto vittima del degrado, lontano dalla comunità, dall'opportunità di contribuire alla crescita dei suoi cittadini. Adesso, invece, è una bellissima biblioteca in cui i cittadini, gli studenti, i ragazzi possono riconoscersi, incontrarsi, venire a leggere un buon libro oppure o godersi uno spettacolo. Perché la biblioteca è libri ma anche teatro, musica, laboratorio. Un luogo di aggregazione dove, anche attraverso l'arte, il libro diventa bellezza da respirare, un'emozione da provare".
Per il sindaco Coro D'Alò "la grande idea della Regione Puglia di investire sulle biblioteche ha dato respiro ai territori e a tutte le persone che li abitano. Da tempo tutti rivendicavano questa necessità e finalmente non c'è solamente un luogo ma anche un'idea all'interno della quale potersi avvolgere e poter interagire. Qui ci sono diversi spazi un'area interamente dedicata ai bambini e una parte agli adulti. Tutti possono trovare qui dentro il sollievo necessario, il cibo per la mente e la soddisfazione di avere anche a Grottaglie un luogo bello dove poter stare, poter confrontare le idee, uno spazio non solo multimediale ma uno spazio reale dove poter stare insieme agli altri".
Sono 380mila gli euro che la Regione Puglia ha messo a disposizione del Comune per il potenziamento della Biblioteca civica "Gaspare Pignatelli", per rendere pubblico il patrimonio acquisito dalla donazione della Sig.ra Bianca Traversi di circa settecento volumi ed un immobile residenziale. La dotazione ha inoltre un Fondo Antico, costituito da circa 102 volumi (del 1500) rivenienti dall'antico convento dei Cappuccini. Con l'investimento sono state acquisite forniture e realizzati i servizi per la promozione delle risorse civiche, la diffusione della conoscenza del patrimonio culturale, storico, sociale e produttivo del territorio mediante la costituzione di un centro di informazione e documentazione. Sono stati realizzati spazi nuovi nei due piani in cui si articola lo spazio biblioteca, il piano rialzato e il primo piano, adeguando ulteriormente l'immobile per il potenziamento della biblioteca esistente. Il Comune di Grottaglie ha voluto anche promuovere attività volte all'incremento dell'offerta culturale e della fruizione collettiva, anche avvalendosi del gioco come concetto chiave della biblioteca di comunità. Ci sono ausili informatici per non normodotati affetti da ipovisione e cecità, sordità, paralisi celebrale infantile, disturbi specifici dell'apprendimento. Sono stati acquistati audio book, stampante braille a interpunto, smartphone per ipovedenti e sistemi di riconoscimento vocale. L'immobile è in zona semicentrale ed è servito da ascensore e servizi utili all'accesso per i portatori di handicap. Attenzione particolare è rivolta alle persone con problemi legati ad handicap specifici o problemi di apprendimento.Sono 113 i progetti finanziati per la realizzazione di Community Libraries, per 120 milioni di euro complessivi di investimento della Regione in infrastrutturazione culturale. A Lecce sono già state inaugurate le biblioteche di Caprarica (22 febbraio 2019), Porto Cesareo (1 giugno), Cavallino (1 giugno), Tiggiano (1 agosto), Lecce (28 settembre). A Bari quelle di Adelfia (3 marzo), Altamura Bosco-Fiore (12 giugno), Sannicandro (24 settembre) e Monopoli (11 novembre). A Foggia quelle di Castelluccio Valmaggiore (30 maggio), Foggia Università (22 luglio) e Foggia Poerio (25 novembre). A Taranto a Grottaglie (3 dicembre).

link video Emiliano:http://rpu.gl/JYBzw

link video Capone:http://rpu.gl/YOzFp

link video sindaco D'Alò:http://rpu.gl/VtAB1
IMMAGINI

 

mar, 03 dicembre 2019 @ 13:11

Testata editoriale - registrazione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,

Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)

 

ultimo aggiornamento: lun, 30 maggio 2016 @ 17:43