SEI QUI:

news 

GIUNTA SANITA’. Provvedimenti

Strutture residenziali e semiresidenziali terapeutiche dedicate per il trattamento extraospedaliero dei disturbi psichiatrici gravi in preadolescenza e adolescenza. Determinazione delle tariffe giornaliere e disposizioni sull'accreditamento delle strutture.

La Giunta regionale ha approvato le tariffe giornaliere e aperto l'accreditamento per le Strutture residenziali e semiresidenziali terapeutiche dedicate per il trattamento extraospedaliero dei disturbi psichiatrici gravi in preadolescenza e adolescenza. Queste strutture, in quanto di nuova istituzione,possano accedere all'accreditamento istituzionale (legge regionale n.9/2017).

Le Strutture, disciplinate dal Regolamento Regionale 8 luglio 2014, n.14 ("Integrazione del Regolamento Regionale 13 gennaio 2005, n.3. Strutture residenziali e semiresidenziali terapeutiche dedicate per il trattamento extraospedaliero dei disturbi psichiatrici gravi in preadolescenza e adolescenza. Requisiti strutturali, tecnologici, organizzativi per l'autorizzazione alla realizzazione ed all'esercizio e per l'accreditamento. Fabbisogno ")sono destinate ai minori con disturbi psicopatologici, disabilità intellettiva con gravi disturbi del comportamento, gravi patologie della comunicazione, della relazione e della socializzazione, che necessitano sia di interventi complessi e coordinati che di ospitalità a ciclo continuo (con trattamenti intensivi ) o diurno e per periodi definiti e limitati nel tempo.

Il fabbisogno definito per le strutture semiresidenziali è di 16 centri diurni a regime (ciascun centro potrà ospitare 20 adolescenti con moduli da 5 in base all'età e al disturbo). Il fabbisogno invece per le strutture residenziali (per un periodo temporaneo breve o medio) a regime sarà di 12 centri per un massimo di 10 adolescenti ciascuno.


Emofilia e Trombofilia. Individuazione nuovi pacchetti di prestazioni e di assistenza ospedaliera ed in regime di day service.
La Giunta regionale ha approvato i nuovi pacchetti di prestazioni in regime day service per l'Emofilia (I e II livello) e la Trombofilia (I e II livello). I nuovi pacchetti possono essere erogati dai Centri emofilia individuati dai provvedimenti regionali e che insistono nella rete regionale delle malattie rare.
IRCCS Giovanni Paolo II. Giunta individua Delvino quale direttore Generale
La Giunta regionale ha designato Antonio Delvino quale Direttore Generale dell'I.R.C.C.S. Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" di Bari, avendo anche preso atto del parere favorevole espresso dal Ministro della Salute.
Con un successivo decreto si procederà alla nomina del dott. Delvino, alla definizione della durata dell'incarico che per legge ha durata non inferiore a tre e non superiore a cinque anni e all'individuazione degli obiettivi di mandato.


 

mar, 12 dicembre 2017 @ 19:59

Testata editoriale - registrazione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,

Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)

 

ultimo aggiornamento: lun, 30 maggio 2016 @ 17:43