Scheda struttura

indietro Indietro STRUTTURE ALLE DIRETTE DIPENDENZE DEL PRESIDENTE

SEZIONE SICUREZZA CITTADINO, POLITICHE PER LE MIGRAZIONI ED ANTIMAFIA SOCIALE

DIRIGENTE DI SEZIONE AD INTERIM: ROBERTO VENNERI

Descrizione e competenze

- implementa le misure dirette ad aumentare il livello di sicurezza della cittadinanza in collaborazione con le Istituzioni dei settori Giustizia e Sicurezza nel pieno rispetto delle normative vigenti e delle prerogative che lordinamento giuridico attribuisce alle Amministrazioni dello Stato; - promuove e assicura la piena applicazione della legislazione regionale in materia di polizia locale; - redige il Piano Triennale delle politiche per le migrazioni; - cura e coordina le attività della Regione Puglia relative alle politiche di accoglienza, assistenza socio-sanitaria, integrazione e formazione anche di carattere lavorativo delle popolazioni migranti; - redige il Piano triennale di prevenzione della criminalità organizzata; - elabora, anche mediante il coinvolgimento degli Enti locali, dei sindacati e delle associazioni, le misure atte ad un più efficace riutilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata; - individua, anche di concerto con le associazioni di categoria, le azioni da realizzare a tutela delle vittime dei reati mafiosi, con particolare riferimento alle vittime di usura ed estorsione ed ai familiari delle vittime innocenti delle mafie; - promuove e realizza interventi di carattere socio-comunitario, ispirati ai principi costituzionali di solidarietà sociale e di responsabilità civica, finalizzati a promuovere la solidarietà e la cooperazione con particolare riguardo alla tutela dei diritti sociali; - cura e coordina relazioni nazionali ed internazionali con istituzioni, centri di ricerca e organismi sovranazionali nellambito delle politiche di sicurezza umana.

Strutture afferenti

dipendenti