top
footer
cerca
areetematiche
menu
SEI QUI:
Ascolta

news 

Avviso pubblico n.3/FSE/2018 “PASS LAUREATI - Voucher per la formazione post-universitaria”

Con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale  n. 801 del 23 luglio 2018 è approvato l'Avviso pubblico n. 3/FSE/2018 "PASS LAUREATI - Voucher per la formazione post-universitaria", nell'ambito del POR Puglia FESR - FSE 2014-2020.

Obiettivo dell'Avviso è sostenere i giovani pugliesi che, conseguita la laurea (di I o II livello o secondo le regole del vecchio ordinamento), intendono accrescere le proprie competenze, realizzando il perfezionamento professionale in un'area prescelta, attraverso la partecipazione ad un percorso di alta formazione. In particolare, tale sostegno è assicurato attraverso l'erogazione di un voucher per la frequenza di Master post lauream in Italia o all'estero.

L'azione concede voucher a rimborso delle spese di iscrizione, trasporto pubblico, vitto, alloggio e polizza fidejussoria sino alla concorrenza dell'importo massimo previsto al successivo paragrafo E), per la frequenza di:
a) Master post-lauream di I o II livello, erogati da Università italiane e straniere, pubbliche e private riconosciute dall'ordinamento nazionale. Tali master devono riconoscere almeno 60 CFU (Crediti Formativi Universitari) o 60 ECTS (European Credit Transfer System), ovvero un volume di lavoro di apprendimento, espresso anche attraverso altri sistemi di conteggio, pari a 1.500 ore, comprese le ore di studio individuale.
b) Master post lauream accreditati ASFOR o EQUIS o AACSB o riconosciuti da Association of MBAS (AMBA), erogati da Istituti di formazione avanzata sia privati sia pubblici.
c) Master post lauream erogati da Istituti di formazione avanzata, sia privati che pubblici, in possesso di esperienza documentabile, almeno decennale, nell'erogazione di Master post lauream rivolti esclusivamente a soggetti laureati. Tali master dovranno essere erogati direttamente senza il concorso di terzi (RTI/RTS o altro).

Con riferimento ai master di cui alle lettere b) e c), si specifica che la loro durata complessiva non potrà essere inferiore a 1.000 ore.

Possono candidarsi al presente avviso, inoltrando, a pena di esclusione, una sola domanda di candidatura per un solo percorso formativo, i soggetti nati successivamente al 31/12/1982 che, alla data di inoltro della domanda abbiano i requisiti previsti dal paragrafo D) dell'Avviso.

Modalità e termini di presentazione delle istanze (con le relative finestre temporali) sono illustrate nel paragrafo F) dell'Avviso. La procedura sarà attiva sino ad esaurimento delle risorse stanziate con il presente avviso, salvo integrazioni finanziarie successive.

Responsabile del procedimento sino alla pubblicazione della graduatoria: Dott.ssa Anna Lobosco.
Responsabile del procedimento dopo la pubblicazione della graduatoria: Dott.ssa Luisa Maraschiello.
Responsabile del procedimento delle verifiche amministrative contabili: Dott. Massimo Giardina.

Il provvedimento e i relativi allegati sono pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 98 del 26 luglio 2018.

ven, 27 luglio 2018 @ 10:39