top
footer
cerca
areetematiche
menu
SEI QUI:
Ascolta

news 

Borraccino: la Puglia, con l’Agenzia A.R.T.I., incoraggia le iniziative imprenditoriali innovative

 

Nota dell'assessore Borraccino: "Pregevole iniziativa conclusasi oggi a Bari, nella sua XII edizione: la Start Cup Puglia 2019. Mi complimento con le quattro  iniziative imprenditoriali premiate, ad alto contenuto di conoscenza, nell'ambito della competizione regionale organizzata da ARTI in collaborazione con Regione Puglia e P.N.I. - Premio Nazionale per l'innovazione.

Esprimo soddisfazione per questa iniziativa che ha visto in gara 12 team di potenziali e neo imprenditori innovativi con i loro rispettivi business plan. I partecipanti, provenienti da diverse province pugliesi, e anche da Roma e Milano, hanno potuto partecipare a sessioni di accompagnamento per la formulazione dei piani di impresa sui temi della gestione, della pianificazione economico-finanziaria e della tutela della proprietà intellettuale: specifiche competenze importanti per i giovani che si affacciano nel mondo moderno imprenditoriale.

Formulo gli auguri ai 4 progetti pugliesi vincitori che accederanno di diritto alla finale del PNI - Premio Nazionale per l'Innovazione in programma il 28 e 29 novembre a Catania, in cui saranno chiamati a confrontarsi con i finalisti delle altre Start Cup italiane". (com.)

 

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Start Cup Puglia 2019, è 9 seconds il vincitore della dodicesima edizione

La competizione regionale organizzata da ARTI in collaborazione con Regione Puglia e PNI - Premio Nazionale per l'Innovazione, 

ha premiato quattro nuove iniziative imprenditoriali ad alto contenuto di conoscenza

 

Bari, 21 ottobre 2019 - E' 9 seconds per la categoria ICT il vincitore di Start cup Puglia 2019  la competizione tra progetti di impresa innovativa organizzata da ARTI in collaborazione con Regione Puglia e PNI - Premio Nazionale per l'Innovazione la cui finale si è svolta oggi al Cineporto di Bari. 

Il team composto da: Luca Podo, Alessandro Colonna, Benito Taccardi, Davide Margarito, Gabriele Centonze, Cosimo Quarta
ha realizzato una applicazione che si propone di cambiare il rapporto con il cellulare e quindi le abitudini di vita, sociali e lavorative. L'app nasce dalla voglia di risolvere la dipendenza da smartphone e tutto ciò che ne deriva, e lo fa attraverso un gioco basato su un meccanismo di "rinuncia-ricompensa" in grado di premiare i giocatori per il tempo passato offline. 

Questa la classifica definitiva e i relativi premi assegnati: 

 

1° classificato: 7.000 euro 9seconds

2° classificato: 4.000 euro Nail Solution - Un nuovo packaging, funzionale e green di boccette di smalto che grazie a nuove tecniche di applicazione, rapide e al 100% igieniche e sicure, permette di evitare di catturare e inoculare nel prodotto tutto quello che incontra sulle unghie, compreso lieviti, muffe e Stafilococco Aureus.

3° classificato: 3.000 euro MAXWELL 2020 - progetto imprenditoriale con l'obiettivo dell' ingegnerizzazione e produzione di un nanofluido termovettore a base di nanoparticelle di ossido di alluminio finalizzato all' efficientamento energetico degli impianti termici.

4° classificato: 2.000 euro MYHD – MY HEALTH DATA "Dati medici sempre con te", una piattaforma (web e mobile app) che consente la gestione dei propri dati medici.

 

In gara si sono sfidati a colpi di pitch 12 team di potenziali e neo imprenditori innovativi con i loro rispettivi business plan provenienti da diverse province pugliesi, da Roma e da Milano, che hanno partecipato a sessioni di accompagnamento e boot camp organizzati dallo staff di ARTI per formulare piani di impresa sui temi della gestione, della pianificazione economico-finanziaria e della tutela della proprietà intellettuale.

Quattro le categorie nelle quali hanno gareggiato i 12 finalisti che sono stati valutati da una Giuria composta da esponenti del mondo imprenditoriale, scientifico ed esperti startupper: Life science, ICT, Cleantech & Energy, Industrial.  Il presidente della giuria Mariarita Costanza imprenditrice di Macnil GT Alarm: "Il premio decisivo lo darà il mercato. Questa competizione però è davvero stimolante perché permette a giovani e innovative idee di impresa di affacciarsi sul mercato per formarsi e crescere". 

Questi invece i nomi dei giurati: Antonio Sacchetti fondatore di TERA srl, Andreina Serena Romano amministratrice e fondatrice di Heroes S.r.l, Gian Pietro Di Sansebastiano delegato dal Rettore dell'Università del Salento alla valorizzazione della ricerca e Salvatore Modeo, startupper.

Durante la mattinata, prima della gara ha portato la sua esperienza positiva il team di BionIT Labs che ha vinto la scorsa edizione di Start Cup 2019 grazie ad Adam's Hand una protesi di mano mioelettrica. 

 

La Giuria ha inoltre assegnato tre menzioni speciali: quella per "l'alto valore sociale" è stata consegnata a Daniele Manni, per il progetto "MABASTA - Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti". "Innovazione sociale" invece è andata a Treding Trands e "Impresa sociale in ottica di Pari Opportunità" a Plantastic. Molti sono stati infine i premi speciali offerti dai componenti del Comitato promotore della competizione, di cui fanno parte diversi soggetti pubblici e privati.

Per Stefano Marastoni ARTI, referente Start Cup Puglia 2019: "Questa è la dodicesima edizione e come ogni anno siamo davvero orgogliosi e positivamente colpiti dalle idee innovative presentate. Start Cup però non premia soltanto ma accompagna le idee di impresa, aiuta i team attraverso un percorso di accompagnamento mirato, presenta queste start up ad giuria qualificata e porta i vincitori ad una importante vetrina nazionale costituita dalla partecipazione di diritto al PNI".

Per i primi quattro classificati infatti, si apre ora un'altra sfida: accederanno infatti di diritto alla finale del PNI - Premio Nazionale per l'Innovazione che si svolgerà il 28 e 29 novembre all'Università di Catania, in questa occasione si confronteranno con i finalisti delle altre Start Cup italiane per il primo posto assoluto.

lun, 21 ottobre 2019 @ 16:21