Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa



Fasi del VI Censimento Agricoltura

 

a) Fase di Progettazione, adempimenti legislativi, atti deliberativi

b) Fase operativa regionale

Chiarimenti sulle procedure operative per CiC e RpCiC
Laddove si superino i 10 km dal proprio domicilio dichiarato nella domanda, con la email dell'Ufficio Statistico del 21/10 us sono state autorizzate in totale per ciascun CiC 2 visite per la formazione. Come più volte raccomandato, i signori CiC che gestiscono più comuni devono aggregare i rilevatori  per rientrare nelle due giornate assegnate per CiC.
Il rimborso di questi due incontri di formazione avverrà attraverso la presentazione di documentazione in originale controfirmata da parte dell'UCC. La documentazione necessaria è scaricabile su questa pagina.
Richieste di rimborso che superino le due visite per la formazione non sono rimborsate a meno che non ci sia stata l'autorizzazione preventiva via e-mail dell'URC. Per il rimborso, in questo caso, dovrà essere allegata la stampa della mail di autorizzazione alla documentazione di cui sopra.

c) Dati provvisori

d) Risultati
 
Il data warehouse del 6° Censimento generale dell’agricoltura contiene un patrimonio informativo dettagliato sulla struttura delle aziende agricole e zootecniche italiane, disaggregato fino al livello comunale. Il periodo di riferimento dei dati è il 24 ottobre 2010.  Le informazioni sono organizzate in due temi di primo livello: i dati riferiti al centro aziendale e quelli riferiti al comune di localizzazione dei terreni/allevamenti. I dati relativi al centro aziendale sono suddivisi in sei sotto temi di secondo livello: struttura delle aziende agricole, coltivazioni, allevamenti, manodopera, altre attività e serie storiche. Quest’ultimo sottotema consente il confronto con i tre precedenti censimenti agricoli per le principali variabili rilevate. I dati relativi al comune di localizzazione dei terreni/allevamenti sono suddivisi in due sottotemi di secondo livello: coltivazioni per ubicazione ed allevamenti per ubicazione. Il sistema è basato sulla tecnologia del data warehouse dell’Oecd (OECD.Stat), una piattaforma di software e servizi statistici adottata anche dall’Istat. L’accesso al sistema è libero e gratuito. I dati sono presentati in tavole multidimensionali, che offrono la possibilità di comporre tabelle e grafici personalizzati agendo sulle variabili, i periodi di riferimento e la disposizione di testate e fiancate. Un ampio apparato di metadati agevola il reperimento e la comprensione delle statistiche da parte degli utenti.