Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Sistema dei servizi sociali

Il cosiddetto “ Sistema integrato d'interventi e servizi sociali” è disciplinato dalla Legge Regionale n.19 del 10 luglio 2006. Soggetti attuatori sono la Regione, gli enti locali ed i soggetti pubblici e privati operanti nel campo del sociale. Strumenti operativi per la realizzazione del Sistema sono: il Piano regionale per le politiche sociali approvato dalla Regione ogni tre anni, in armonia con il piano sanitario regionale, ed il Piano di Zona, anch'esso di durata triennale, definito dai Comuni singoli o associati, d'intesa con le A.U.S.L. ed altri soggetti pubblici e privati, sulla base delle indicazioni del Piano regionale.

Con il Piano di Zona sono erogati ai cittadini i servizi nelle aree prioritarie d'intervento: sostegno alla persona e alla famiglia, con i contributi per l'acquisto della prima casa ed a sostegno della natalità, politiche per i minori (infanzia ed adolescenza), per gli anziani, persone con disabilità, con dipendenze, con problemi di salute mentale e per il contrasto alla povertà. La Regione, oltre che finanziare i Piani di Zona, può anche erogare direttamente contributi a cittadini con particolari requisiti, come i diversamente abili.

Referente: Vito Losito, tel. 080/5403374, e-mail: v.losito@regione.puglia.it