Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa



 

 

Area Bandi

AVVISI PUBBLICI ASSESSORATO AL WELFARE   

 

  • (scadenza 30/04/2014) Assegno di Cura 2014 : Le domande potranno essere presentate unicamente, pena l'esclusione, a partire dalle ore 12:00 del 24 febbraio 2014 e fino al 30 aprile 2014, attraverso la compilazione da parte del soggetto beneficario (assistito) ovvero da altro soggetto richiedente, dell'istanza di accesso al contributo, reperibile al link: http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it .
    Alla domanda deve essere allegata la documentazione attestante la diagnosi (rilasciata da struttura ospedaliera o sanitaria specialistica del SSR pugliese o di altra  Regione italiana, o con essi convenzionata) e la carta di identità in corso di validità del soggetto richiedente. A tal fine, prima di presentare istanza, è necessario che il nucelo familiare si interfacci con il proprio MMG/PLS per una preliminare verifica in merito ai principiali requisiti di accesso. 
    Possono presentare la domanda per accedere all'Assegno di Cura/SLA i pazienti affetti da:
    - SLA
    - SMA
    - Demenza frontotemporale (FTD)
    - Atrofia Muscolare Spinale Progressiva sporadica
    - Atrofia muscolare bulbo-spinale progressiva (Malattia di Kennedy)
    - Paraparesi Spastica Ereditaria (SPG)
    - Sclerosi Laterale Primaria.
    Possono presentare la domanda per accedere all'Assegno di Cura per non autosufficienti gravissimi:
    I priorità: pazienti in coma, stato vegetativo o di minima coscienza, ceh perduri da oltre 1 mese alla data di presentazione della domanda di accesso al beneficio;
    II priorità: pazienti affetti da patologie gravemente invalidanti, che ne determino la dipendenza continuativa e vitale per la respirazione assistita e per l'alimentazione indotta;
    III priorità: pazienti affetti da patologie gravemente invalidanti, che ne determino la dipendenza continuativa e vitale per la respirazione assistita o per l'alimentazione indotta; 
    IV priorità: pazienti affetti da patologia rara, gravemente invalidante, neurodegenerativa o cronicodegenerativa non reversibile, di particolare impegno assistenziale (quali a titolo meramente esemplificativo la Corea di Huntington, la Sindrome di Rett, la Distrofia di Duchenne).
    L'assegno di cura sarà assegnato al nucleo familiare del paziente non autosufficiente esclusivamente nell'ambito di un PAI - Progetto Assistenziale Individualizzato, costruito dall'UVM distrettuale, puchè integrato da prestazioni domiciliari SAD, ADI o sanitarie.  

 

  • (scaduto il 08/11/2013) Piano Straordinario Affido  2013 :E' stato pubblicato sul BURP n. 95/2013 l'Avviso del Servizio Politiche di Benessere Sociale e Pari Opportunità per circa € 2milioni per la presentazione di progetti per la promozione e il potenziamento di percorsi di affidamento familiare. Possono presentare i progetti gli Ambiti Territoriali, per il tramite degli Uffici di Piano, in partenariato con le reti locali di associazioni di famiglie affidatarie e/o soggetti del Terzo Settore con comprovata esperienza nell'area tematica dell'affido familiare e delle responsabilità familiari. Per informazioni è possibile scrivere a: g.sannolla@regione.puglia.it  oppure telefonare al 080/5403450. 
  • Presentazione a sportello a partire dal 15 maggio 2013 degli Avvisi per l'accesso ai fondi di sostegno alla flessibilità dei lavoratori del settore turistico pugliese e del commercio, distribuzione e servizi per la provincia di Bari e BAT.  Avviso Settore Turistico e Avviso Settore Terziario

  • (scaduto 17/07/2013) Puglia Capitale Sociale 2013 Avviso per i Programmi Locali di InterventoE' stato pubblicato sul BURP n. 55/2013 l'Avviso del Servizio Politiche di Benessere Sociale e Pari Opportunità per complessivi € 560mila, per il finanziamento di progetti di promozione della cittadinanza attiva-legalità-tutela della persona, promozione di processi di inclusione sociale, promozione dell'empowerment dei destinatari finali degli interventi previsti, promozione del volontariato presentati dalle OdV iscritte presso il registro regionale di Volontariato, in qualità di soggetti capofila, in partenariato con soggetti pubblici, privati, organizzazioni non profit, organizzazioni datoriali, costituiti in comitati locali (esistenti o appositamente costituiti) per realizzare il piano e sostenere nel tempo gli interventi. Il plico deve pervenire con raccomandata A/R al Servizio Politiche di Benesser Sociale e Pari Opportunità - Via Caduti di tutte le guerre, 3 -70126 Bari, secondo le indicazioni presenti nell'avviso all'articolo 9. Per informazioni è possibile scrivere esclusivamente a: pugliacapitalesociale@regione.puglia.it . Formulario in word.

 

  • Presentazione a sportello ed esclusivamente on-line a partire dal 18 marzo 2013 della richiesta dei Buoni Servizio di Conciliazione vita-lavoro per servizi e strutture rivolte disabili e anziani nonautosufficienti, a valere sull'azione 3.3.2 della Linea 3.3 del PO FESR 2007- 32013. Cliccare su "Buoni servizio"

 

  •  Presentazione a sportello ed esclusivamente on-line a partire dal 4 marzo 2013: Manifestazione di interesse all'iscrizione nel CATALOGO ON-LINE dell'offerta di servizi per disabili e anziani nonautosufficienti, PO FESR 2007 - 2013 Linea 3.3, Azione 3.3.2, rivolta a strutture pubbliche o private in possesso dei requisiti indicati nell'Avviso.
  • Presentazione a sportello avviso "DIRITTI IN RETE 2013" - A partire dal 1° marzo 2013 è possibile presentare esclusivamente con raccomandata A/R o a mezzo corriere le proposte progettuali da parte di Organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale iscritte nei rispettivi registri e costituite da almeno un anno, per lo sviluppo e il sostegno di persone disabilie attraverso apposite iniziative di comunicazione. Stanziamento di € 300mila  con contributi che possono variare da un minimo di € 2mila a un massimo di € 10mila, per una durata massima di 12 mesi. Regione Puglia - Assessorato al Welfare - Servizio Programmazione Sociale e Integrazione - Ufficio Integrazione SocioSanitaria - Via Caduti di tutte le guerre n° 15 (sesto piano) - 70126 Bari. Avviso   
  • Presentazione a sportello ed esclusivamente on-line a partire dal 15 gennaio 2013 della richiesta dei Buoni Servizio di Conciliazione vita-lavoro per servizi e strutture rivolte ai minori, a valere sull'azione 3.3.1 delal Linea 3.3 del PO FESR 2007- 32013. Cliccare su "Buoni servizio"
  • Presentazione a sportello ed esclusivamente on-line a partire dal 17 ottobre 2011 della nuova richiesta di incentivo economico per l'assunzione di assistenti familiari. Qui è possibile leggere l'AvvisoCliccare su "Assistenti familiari"
  • Presentazione a sportello ed esclusivamente on-line a partire dal 6 ottobre 2011: Manifestazione di interesse all'iscrizione nel CATALOGO ON-LINE dell'offerta di servizi per l'infanzia e l'adolescenza, PO FESR 2007 - 2013 Linea 3.3, Azione 3.3.1, rivolta a strutture pubbliche o private in possesso dei requisiti indicati nell'Avviso.. Cliccare su "Manifestazione di interesse"
  •  Presentazione a sportello a  partire dal 22 luglio 2011 dei Piani di Investimento per l'infrastrutturazione Sociale a valere sull'azione 3.4.1 della Linea 3.4 "Interventi per la legalità e sicurezza" ASSE III del PO FESR 2007-13, integrativi alla D.G.R. n. 2409/2009. A seguito dell'approvazione con DGR 765 del 26/4/2011 del finanziamento di Accordi di Programma con i comuni associati in Ambiti territoriali per un importo complessivo di 7,5milioni di euro, dal 22 luglio 2011 è possibile presentare Piani di Investimento Sociale  integrativi alla 3.2.1 da parte del Coordinamento dell'Ambito Territoriale Sociale di riferimento. Per reperire i documenti (Direttiva agli ambiti e gli Allegati) si fa riferimento alla Sezione del presente portale "PO FESR 2007-2013". Qui le FAQ.
  •  Presentazione a sportello a partire dall'11 luglio 2011 dei nuovi progetti di investimento per la realizzazione di strutture e servizi sociali all'interno del PO FESR 2007/2013 ASSE III - Linea 3.2 Azione 3.2.1. E’ stato approvato il 6 giugno 2011 con A.D. n. 190/2011 l’Avviso pubblico per la selezione di nuovi progetti di investimento per la realizzazione di strutture e servizi sociali, socioeducativi e sociosanitari in Puglia. L’Avviso è finanziato con una dotazione iniziale di Euro 25.000.000,00 a valere sulle risorse assegnazione alla Linea 3.2 – Azione 3.2.1 dell’Asse III del PO FESR 2007-2013.
    La procedura “a sportello”, per la quale cioè viene fissato un termine iniziale per la presentazione delle istanze, che è l’11 luglio 2011, prevede l’esame e la valutazione delle domande e dei relativi progetti seguendo il rigoroso ordine temporale di presentazione da parte dei soggetti beneficiari, con un punteggio minimo di 70 p. da conseguire per ottenere l’ammissibilità al finanziamento, nei limiti delle risorse disponibili. Inoltre la procedura di selezione sarà gestita nella fase di presentazione della domanda con il supporto della piattaforma telematica, che sarà resa disponibile entro la data di avvio dei termini per la presentazione delle domande.
    Nelle more della pubblicazione ufficiale dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, e al fine di consentire una preventiva e capillare informazione in merito alla nuova procedura, è possibile scaricare sin d’ora oltre all’Avviso pubblico, anche gli schemi della domanda , della scheda tecnica sintetica di progetto, del formulario di progetto, degli altri allegati 3-4-5 e della scheda per l’analisi costi-benefici richiesta per i progetti di maggiori dimensioni.
    Per le informazioni e per i chiarimenti rispetto alle questioni specifiche relative all’Avviso pubblico, dopo la pubblicazione ufficiale dell’Avviso sul BURP – di cui sarà data opportuna notizia – sarà possibile inviare quesiti in forma scritta ai seguenti recapiti: e-mail pugliasociale@regione.puglia.it  e fax 080-5404262, a cui sarà fornita risposta esclusivamente in forma scritta.
    Sarà inoltre attivato un servizio di risposta alle FAQ su queste pagine oltre che sulla piattaforma telematica per la gestione della presentazione delle domande.
     

 

  • (scaduto 14/03/2012) Asse III PO FSE "Progetti innovativi per l'inclusione sociale di persone svantaggiate" Avviso n. 6/2011: E' stato pubblicato sul BURP n. 194/2011 l'Avviso del Servizio Formazione Professionale n. 6/2011, per € 10milioni a valere sul FSE, per il finanziamento di progetti di contrasto alla povertà e alla esclusione sociale da parte di cooperative sociali, associazioni di promozione sociale,  organismi di formazione accreditati dalla Regione Puglia, soggetti abilitati all'attività di intermediazione e altre organizzazioni sociali. Il plico deve pervenire entro le ore 13:00 del 14 marzo 2011 al Servizio Formazione Professionale - Via Corigliano, 1 -70132 Bari, secondo le indicazioni presenti nell'Avviso.
     
    (scaduto 29/02/2012) Indetto dalla Fondazione MEgamark un concorso pubblico denominato "Obiettivi solidali", con il patrocinio della Regione Puglia, rivolto alle associazioni di promozione sociale, di volontariato, cooperative ed onlus finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale. Ecco il bando

     (scaduto il 14/11/2011) Avviso di manifestazione di interesse per il Fondo di sostegno alla flessibilità - Trattasi di intervento che si inserisce all'interno del Programma di sostegno alla Genitorialità: possono presentare la manifestazione di interesse per la gestione del Fondo in favore delle lavoratrici e dei lavoratori assunti dalle imprese aderenti ai soggetti proponenti, ossia gli Enti Bilaterali e gli Ordini professionali in possesso dei requisiti indicati nell'Avviso. E' previsto un cofinanziamento minimo di € 50mila.Formato in word.
  • (scaduto il 20/06/2011) Rete Locale dei Nodi Antidiscriminazione di Puglia: E' stato pubblicato l'Avviso per raccogliere la manifestazione di interesse ad aderire alla rete locale dei nodi per prevenire e contrastare tutte le discriminazioni. L'avviso e la domanda 
  • (scaduto il 13/03/2011) R.O.S.A. Emersione del lavoro nero: A partire dal 16 settembre e fino al 13 marzo 2011 è possibile richiedere l'incentivo economico per l'assunzione di assistenti familiari ESCLUSIVAMENTE mediante l'accesso ON-LINE cliccando su "Assistenza familiare" nel seguente link
    Il comunicato stampa. La determina. L'Avviso
  • (scaduto il 1/12/2010) Albo regionale associazioni e movimenti femminili: a partire dal 20 giugno e fino al 1° dicembre 2010 è possibile iscriversi on-line o effettuare l'aggiornamento dei dati anagrafici per le associazioni, i movimenti, le organizzazioni femminili e le cooperative non profit di genere nell'albo regionale mediante l'accesso al PORTALE REGIONALE
  • (scaduto il 3/11/2010) R.O.S.A Dal 14 ottobre al 3 novembre è possibile per i Patronati della regione puglia, presentare progetti per attività di animazione e sensibilizzazione territoriale nell’ambito del Progetto R.O.S.A.L'atto dirigenziale 670/2010 , l'Avviso, la Domanda e il Formulario 
  • (scaduto il 12/07/2010) Con deliberazione n. 1033/2010 è stata approvata la riapertura dei termini fino al 12 luglio 2010 per la presentazione delle istanze di finanziamento per i Programmi Locali di Intervento a favore delle Famiglie Numerose da parte dei Comuni associati in “Ambiti Territoriali”. Il formulario e la domanda di finanziamento dovranno essere presentati alla Regione Puglia -Assessorato alla Solidarietà Servizio Benessere delle Persone e Qualità Sociale - Ufficio per le Persone e le Famiglie, via caduti di tutte le guerre , 15 (III piano) - 70126 BARI.  Per info: servizisociali@regione.puglia.it 
  • (scaduto il 05/07/2010) Con determinazione dirigenziale n.313/2010 del Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità è stato approvato l'Avviso pubblico per il sostegno ai servizi per la prima infanzia - annualità 2010. Sono individuate due linee di sostegno ai Comuni:
    A "contributi per il sostegno alla gestione di asili nido comunali già operanti";
    B "contributi per il sostegno a forme di convenzionamento con soggetti privati, al fine di potenziare l'offerta pubblica di posti nido sul territorio".
    Le istanze di contributo devono pervenire tramite raccomandata A/R e presentare la documentazione indicata dall'Avviso
  • (scaduto il 28/5/2010) Con determinazione dirigenziale n. 816/2009 del Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità è stato approvato l'Avviso pubblico per il finanziamento di Patti Sociali di Genere nel territorio della Regione Puglia. Questi il Formulario la Domanda e le Linee guida. F A Q . Modifica al Formulario: Piano finanziario
  • (scaduto il 29/05/2010) Con determina dirigenziale n. 29 del 9 febbraio 2010 il Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria ha approvato l'Avviso pubblico per l’attivazione della prima annualità dell’ASSISTENZA INDIRETTA PERSONALIZZATA per persone in condizione di non autosufficienza gravissima e dei loro nuclei familiari. Il contributo ammonta a 800 euro mensili per un massimo di 9.600 euro annui, in favore di quelle famiglie che assicurano assistenza continuativa ai loro parenti in condizioni di non autosufficienza gravissima e che hanno scelto di far proseguire la permanenza a domicilio in alternativa al ricovero in struttura residenziale. La domanda dovrà essere presentata esclusivamente on line attraverso la piattaforma informatica dedicata accessibile all’indirizzo web http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it dagli Uffici dei Servizi Sociali dei Comuni accreditati. La procedura di accreditamento dovrà essere effettuata secondo le modalità indicate nel Formulario scaricabile dal medesimo sito. E' possibile scaricare il testo integrale dell’Avviso.
    Per informazioni è disponibile il seguente Numero Verde: 840 000 401
    In alternativa, è possibile inviare puntuali richieste scritte, con riferimento agli articoli dell'Avviso all’attenzione della Dott.ssa Rossella Bratta al seguente indirizzo e-mail: ufficio.iss@regione.puglia.it.  
  • (scaduto il 3/5/2010)  E' stato pubblicato sul BURP 42/2010 l'avviso pubblico per l'erogazione della PRIMA DOTE PER I NUOVI NATI, una misura di sostegno economico rientrante nel Programma di misure per sostenere la genitorialità e favorire la conciliazione vita-lavoro per le famiglie pugliesi (Linea di intervento n. 1). 
    Avviso e Manuale di Funzionamento della procedura telematica.
    PER INFORMAZIONI Numero Verde:  840 000 401 Responsabile del procedimento Vito Losito e-mail: v.losito@regione.puglia.it   
  • (scaduto il 19/4/2010) Il Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria ha assunto la determina dirigenziale n. 27 del 4 febbraio 2010 con cui ha approvato l'Avviso pubblico per la presentazione delle domande di ASSEGNO DI CURA a favore di persone non autosufficienti e dei loro nuclei familiari. Il contributo ammonta a 500 Euro mensili per un massimo di 6.000 Euro annui ad integrazione del reddito del nucleo familiare valido per sostenere il carico di lavoro di cura diretto o indiretto, o per l’acquisto di prestazioni domiciliari tutelari e assistenziali.
  • (scaduto il 29/3/2010) Con determinazione dirigenziale n. 812/2009 del Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità è stato approvato l'Avviso pubblico per il finanziamento delle Azioni di Sistema a favore dell'Associazionismo familiare - Anno 2009. Questi l'Avviso, il Formulario e la Domanda di finanziamento. FAQ 
  • (scaduto il 18/01/2010)  Con determinazione n. 681/2009 del Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità è stato approvato l'Avviso per la concessione di aiuti per la realizzazione e l'adeguamento di ASILI NIDO e strutture per la prima infanzia rivolto ai privati (PMI in forma singola o associata in Consorzi o società consortile. Allegati in word

 

 

 

20 dicembre 2012: Distretti famiglie Seminario a conclusione del progetto di gemellaggio dell'Assessorato al Welfare della Regione Puglia con la Provincia Autonoma di Trento. Invito Scheda di Adesione

3 dicembre 2012: Giornata della disabilità organizzato L'Assessore al Welfare, Elena Gentile, nella Confernza Stampa indetta il 3 dicembre 2012, ha presentato i dati sugli interventi regionali attuati negli ultimi anni a sostegno delle famiglie con personi in situazioni di fragilità - Link a press regione    

11 ottobre 2012: Ministro Riccardi in visita all'asilo nido di Cellamare, finanziato con i fondi PO FESR 2007/2013 - Azione 3.2.2

10 ottobre 2012: Ministro Riccardi in visita all'asilo nido aziendale di Aeroporti di Puglia SpA, Bari-Palese, finanziato con i fondi PO FESR 2007/2013 - Azione 3.2.2

 27 settembre 2012: Workshop sui "Distretti famiglia" in Puglia. Presentazione

13 aprile 2012: L'Assessore al Welfare, Elena Gentile, invita i gestori di strutture per i minori ad aderire al Catalogo on-line dell'offerta. Link

21 febbraio 2012: PO FESR 2007-2013 ASSE III - Pubblicate le risposte alla domande frequenti (FAQ) per i finanziamenti a valere sulle risorse FESR Puglia - Asse III