Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





Press Regione

Prima Pagina
Una dichiarazione dell’assessore al Personale e Organizzazione, Leo Caroli, sulla riorganizzazione delle province: “Non c’è alcun presupposto per il commissariamento per la Regione Puglia per l’attuazione della...
Cantieri Cittadinanza: Vendola, Caroli, Pentassuglia su piattaforma informatica

Domani giovedì 12 marzo, alle ore 11.00, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e gli assessori al Lavoro Leo Caroli e al Welfare Pentassuglia, presenteranno ai giornalisti gli esiti del tour del II Piano Straordinario per il Lavoro che ha toccato ciascuna provincia pugliese, e la nuova piattaforma informatica dedicata ai comuni e alle imprese per presentare i loro progetti di cantiere di cittadinanza e di lavoro minimo.

L’incontro avrà luogo a Bari, presso la sala stampa del Palazzo della Presidenza della Regione Puglia (II piano - lungomare Nazario Sauro 33).

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 11 Marzo 2015 @ 12:54  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Appuntamenti Assessore Nardoni 12 marzo 2015
Giovedì 12 marzo 2015, alle ore 10, l’assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Fabrizio Nardoni, in veste di Coordinatore nazionale Agricoltura in Conferenza Stato-Regioni, presiederà i lavori della Commissione Politiche Agricole, convocata nella sede della Delegazione della Regione Puglia in Via Barberini, 36 a Roma.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 11 Marzo 2015 @ 11:56  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Regione Puglia a SNIM, Salone nautico Puglia. Capone: "Strategica economia mare"

18 – 22 marzo, Lungomare Regina Margherita, Brindisi L’assessore Capone: “L’economia del mare: una prospettiva strategica per il territorio pugliese” È la Puglia dei Mega Yachts e delle crociere, del trasporto marittimo e del turismo nautico, dei porti turistici e della cantieristica d’avanguardia, quella che sarà presentata a Brindisi in occasione della tredicesima edizione dello Snim, il Salone nautico di Puglia in programma, dal 18 al 22 marzo, sul Lungomare Regina Margherita. Una miscela di maestria artigianale e innovazione tecnologica, che coinvolge il sistema produttivo e tutto il complesso di servizi della filiera della nautica da diporto pugliese. Al Salone Nautico di Brindisi la Regione Puglia, presente con un proprio spazio, promuoverà le specializzazioni settoriali regionali: dalle barche da diporto e da pesca alle vele da regata e crociera, agli allestimenti per interni, agli arredi in legno e vetroresina, e, per accompagnare le imprese che vogliono internazionalizzare, ospiterà una sessione di incontri d’affari tra aziende pugliesi e operatori esteri della Blue Economy provenienti da Croazia, Belgio e Turchia (venerdì 20 marzo, ore 14,30, Grande Albergo Internazionale). (...)

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 11 Marzo 2015 @ 11:29  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Appuntamenti assessore Sasso
Questa mattina, l’assessore al Diritto allo Studio e Formazione, prof.ssa Alba Sasso, alle ore 10.00 visiterà a San Giovanni Rotondo il Centro di Formazione Professionale “ITCA” dei Padri Cappuccini dell’Addolorata e alle 10.30 parteciperà ad un incontro pubblico con gli studenti e i professori dell’ITIS “ Di Maggio”. Domani parteciperà a Milano al convegno di Assolombarda su “Garanzia Giovani, Apprendistato, Jobs Act – come accendere i tre motori del lavoro”.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 11 Marzo 2015 @ 11:12  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Vendola e Godelli oggi a Roma alla Casa del Cinema per presentazione Bif&st 2015

 Questa mattina mercoledì alle ore 12.30, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l'assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia Silvia Godelli, parteciperanno alla conferenza stampa a Roma (Casa del Cinema) per la presentazione del programma del Bifest 2015. Interverranno Felice Laudadio, ideatore e direttore artistico Bi&st, Ettore Scola, Presidente Bif&st e Maurizio Sciarra, presidente dell'Apulia Film Commission.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 11 Marzo 2015 @ 07:35  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Minervini: la legge su legalità approvata oggi è la legge antimafia regionale

Dichiarazione dell’assessore alla Cittadinanza Sociale, Trasparenza e Legalità, Guglielmo Minervini. “Oggi abbiamo approvato in Consiglio la legge antimafia pugliese”. “Con questa legge – prosegue - la Regione Puglia si attrezza di una serie di strumenti tra i più avanzati in Italia per sostenere non solo la promozione della cultura della legalità, ma anche per contrastare con efficaci politiche pubbliche il radicamento della corruzione e della legalità. La recrudescenza del fenomeno criminale in Puglia ci chiama ad un impegno immediato e concreto. La legge è un primo decisivo strumento. Si fa antimafia attraverso l’educazione alla legalità, ma anche costruendo delle barriere che impediscano all’economia criminale di penetrare nelle istituzioni e nel territorio”.

“Scegliere di dare soldi solo alle imprese e agli enti locali che rispondono a principi di legalità – spiega - significa non solo mandare un messaggio forte alla società pugliese, ma anche stabilire efficaci meccanismi per rendere conveniente la legalità. Infatti introduciamo il rating di legalità per le imprese, che è stato recentemente varato con norma nazionale, a cui la legge regionale per la prima volta in Italia affianca un analogo rating di legalità per gli enti locali: si tratta di premialità nell’accesso ai finanziamenti pubblici per incentivare le imprese ad operare nel rispetto dei principi di legalità e per valorizzare le migliori iniziative attuate dagli Enti Locali; Istituiamo inoltre un fondo regionale per la valorizzazione dei beni e delle aziende confiscate alle organizzazioni criminali, e di altre azioni che consolidano l’esperienza maturata attraverso l’iniziativa regionale “Libera il Bene”; Infine, arriva l’adozione di una disciplina organica in materia di protezione e sostegno ai familiari delle vittime della mafia, di cui fino ad oggi la Regione Puglia era priva. Si tratta quindi di un provvedimento organico, che affronta complessivamente il tema della tutela della legalità con misure incisive che riguardano sia la vita delle imprese, dei comuni e dei cittadini, oltre che delle vittime della mafia”.

“Il testo di questa legge – conclude l’assessore - è frutto di una lunga scrittura partecipata, cui hanno concorso esperti delle principali associazioni pugliesi, impegnate nelle frontiere della lotta alla criminalità organizzata. La legge non è destinata a rimanere sulla carta, ma a sostenere positivamente la risposta sociale della cittadinanza attiva alle sfide delle mafie”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 10 Marzo 2015 @ 15:37  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Dissesto idrogeologico. Vendola: "Orgogliosi di essere buon esempio"

 “La Puglia sicura è oggi indiscutibilmente un marchio di qualità internazionale fondato su uno sviluppo sostenibile e duraturo. Abbiamo fatto un poderoso lavoro di cura del territorio con un investimento, negli ultimi dieci anni, di oltre un miliardo di euro sul dissesto idrogeologico. Contemporaneamente abbiamo svolto un’attività altrettanto poderosa di prevenzione alla quale ha lavorato tutto il governo regionale, sin dal suo insediamento. La Regione Puglia ha sempre pensato che fosse cruciale ingaggiare una battaglia buona contro il dissesto idrogeologico. Oggi noi siamo molto orgogliosi di essere additati come un buon esempio”.

Così il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola questa mattina in conferenza stampa sullo stato di avanzamento delle opere contro frane e alluvioni, che si è svolta presso gli uffici di Italiasicura a Roma insieme con Erasmo D'Angelis Coordinatore della Struttura di missione di Palazzo Chigi #italiasicura contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche.

“Prevenzione – ha continuato Vendola - ha significato per noi partire dalla conoscenza del territorio, mettendo in campo sia numerosi interventi di potenziamento, ad esempio dell'Autorità di bacino, sia diversi strumenti di investigazione del territorio che hanno portato negli ultimi anni, anche alle volte con conflitti e contrasti con le amministrazioni comunali, all'introduzione di strumenti di vincolo del territorio regionale. Sino a giungere all'approvazione del Piano paesaggistico territoriale regionale che restituisce strumenti di tutela delle fragilità del territorio e di certezza degli investimenti che, d'ora in poi, dovranno tener conto delle migliori localizzazioni possibili in grado non solo di preservare e valorizzare il territorio, ma soprattutto – ha concluso Vendola - di salvaguardare il bene più prezioso, le vite umane".

i questo ringrazio il Presidente Vendola e il suo staff tecnico con alte professionalità perché grazie a loro riusciremo insieme a investire cifre importanti dando maggiore sicurezza ai pugliesi".

 

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 10 Marzo 2015 @ 15:27  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Fondi europei. Vendola: "Non è vero che perdiamo risorse"

 Fondi europei. Una dichiarazione del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola.

“Non è assolutamente vero che stiamo perdendo 523 milioni di euro di fondi europei. La momentanea sospensione dei pagamenti, di cui oggi parlano alcuni lanci di agenzia, rientra nell’ambito delle procedure ordinarie dei controlli che la Commissione europea fa con le Regioni. Mettere in atto la procedura di sospensione dei pagamenti è prassi consolidata nel caso in cui ci sia necessità di ulteriori approfondimenti. E’ quanto è successo alla Puglia, ma anche ad altre numerose regioni italiane ed europee, nonché ad amministrazioni centrali. Nel nostro caso è in corso un approfondimento su un numero molto limitato di progetti, inferiori alle dieci unità (su un totale di oltre 7mila progetti presentati), al termine del quale si arriverà ad una ripresa dei pagamenti così come previsto dalle procedure e normalmente sempre accaduto. Tra l’altro, ritengo sia del tutto fuori luogo e inopportuna la polemica politica che 5stelle sta tentando di imbastire, sin dalla giornata di ieri, in un momento così delicato della vita delle amministrazioni pubbliche, che sono pienamente occupate non solo nel confronto con la Commissione europea ma anche nel consentire il pieno utilizzo delle risorse. A questo proposito vorrei infine sottolineare, e ricordare a tutti, che la Regione Puglia ha sempre raggiunto e superato tutti i target di spesa. Non così si può dire invece di altre regioni italiane”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 10 Marzo 2015 @ 14:32  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Capone alla confstampa di presentazione del Salone nautico di Puglia
L’assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone interverrà alla conferenza stampa di presentazione della XIII edizione del “Salone nautico di Puglia”, in programma a Brindisi (lungomare Regina Margherita) dal 18 al 22 marzo 2015. Al Salone sarà presente anche la Regione Puglia con specifiche iniziative rivolte alle imprese e organizzate dall’Assessorato allo Sviluppo economico, Servizio Internazionalizzazione, in collaborazione con il Distretto produttivo della Nautica da Diporto. La conferenza stampa si svolgerà domani, 11 marzo, alle ore 11,00, nella sala stampa della presidenza regionale (lungomare Nazario Sauro, 33). Con Loredana Capone interverranno Mimmo Consales, Sindaco di Brindisi; Giuseppe Danese, presidente del Distretto nautico pugliese; Alfredo Malcarne, presidente nazionale Assonautica; Giuseppe Meo, presidente Salone nautico di Puglia; Marcello Rollo, presidente Asi Brindisi.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 10 Marzo 2015 @ 10:50  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Minervini a inaugurazione "Porta Futuro": "Ennesimo parto di Bollenti Spiriti"
L'assessore alle Politiche Giovanili, Guglielmo Minervini, intervenendo con il presidente Vendola e il sindaco di Bari Antonio Decaro questa mattina alla firma per l'accordo per “Porta Futuro” presso la ex Manifattura Tabacchi di Bari, ha dichiarato: “ Quello di oggi è l'ennesimo, nuovo parto di Bollenti Spiriti. L'attuazione dell'accordo con il Comune di Bari è in una felice coincidenza con la conclusione in Fiera del settimo Bollenti Spiriti Camp durante il quale abbiamo chiamato a raccolta le migliori energie giovanili. E quello di “Porta Futuro” è un tassello della politica di attivazione di Bollenti Spiriti, una politica che non deve essere dispersa. Perchè si è detto che Bollenti Spiriti fosse solo un programma per l'autoimpresa. Oggi possiamo dire che in un mercato del lavoro assolutamente ostico, offriamo ai giovani la possibilità di mettersi in cerca del lavoro nelle migliori condizioni possibili”. “Quello che parte oggi a Bari, al quartiere Libertà – prosegue – è un prototipo di respiro metropolitano per sperimentazioni che partiranno in tutti i capoluoghi di provincia in tutta la Regione. Ci mettiamo come Regione 5 milioni di fondi ex Fas e immaginiamo che qui possano avere sbocco sia i laboratori urbani, che le politiche di Garanzia Giovani e i futuri Centri per l'Impiego dopo la loro riforma. Un luogo dove i giovani possano incontrarsi e mettere in rete le proprie esperienze. Un utile servizio anche per le imprese. Ma alla fine occorre ringraziare anche il Comune di Bari che ha creduto alla proposta della Regione e ha investito per far partire subito l'esperienza”.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Lun, 09 Marzo 2015 @ 18:02  » Comunicati S. Stampa Giunta «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Susanna Napolitano - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)