Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





Press Regione

Prima Pagina
 Roma - “Questa manovra, che si cumula alle manovre precedenti per un totale di 6 miliardi e 250 milioni di euro, si abbatte come un ciclone, non sulle spese dei consigli regionali, bensì sulle spese che riguardano gran parte del...
Giannini: firmato accordo Rfi-Ferrotramviaria per V binario Ovest Bari centrale

Sancito l’accordo fra Ferrotramviaria, RFI e Regione Puglia relativo al collegamento fra la stazione FBN di San Girolamo e la stazione RFI di Bari centrale (c.d. V Ovest) che consentirà ai treni della società Ferrotramviaria di raggiungere la stazione di Bari centrale non più solo in trincea, fornendo un ulteriore binario di ingresso nel nodo ferroviario di Bari in modo da garantire l’abbattimento delle frequenze dai 40’ attuali a 30’ a regime. Con l’accordo sottoscritto oggi dall’Assessore Giannini, si dà finalmente attuazione alla Convenzione risalente al 19 febbraio 2010, individuando nella Stazione di Fesca San Girolamo la “stazione di collegamento” in cui si realizzerà l’interconnessione fra la rete RFI e la rete regionale di FBN.

La stazione in questione rappresenta un nodo destinato ad acquisire valenza metropolitana in quanto rappresenterà l’ingresso di tutti i servizi provenienti da nord, incluso i collegamenti con l’aerostazione di Bari Palese e con il quartiere San Paolo, a maggior ragione alla luce degli investimenti in corso di realizzazione (a valere su fondi strutturali) per la realizzazione del parcheggio di scambio in grado di ospitare oltre 200 auto e 16 bus situato proprio nell’area antistante la stazione FBN.

Attualmente le due linee ferroviarie corrono parallele e le due rispettive stazioni localizzate in adiacenza proprio nella località San Girolamo non sono fra loro connesse; la realizzazione di tale collegamento, peraltro inserita nella ultime Delibere regionali di riprogrammazione di risorse FESR, conseguirà un duplice risultato: Gli utenti provenienti da nord su auto private che intendano effettuare interscambio gomma/ferro potranno usufruire dei servizi di entrambe le società, con la garanzia di maggiore accessibilità del centro urbano di Bari. Gli utenti di RFI provenienti da nord non dovranno più raggiungere la stazione di Bari Centrale e di qui utilizzare il collegamento FBN con l’aeroporto, ma potranno effettuare il cambio RFI/FBN direttamente nella stazione di San Girolamo, con evidenti vantaggi in termini di risparmio di costi e di tempi di viaggio.

Alla descritta funzione di nodo di interscambio gomma/ferro e ferro/ferro si aggiunge la valenza strategica che sarebbe rappresentata dalla “doppia stazione” all’interno dell’importante processo di riqualificazione del quartiere, attualmente in atto. L’iniziativa descritta rappresenta un ulteriore tassello nella strategia che prenderà corpo nel redigendo Piano Attuativo del Piano Regionale dei Trasporti finalizzato alla realizzazione di un sistema trasportistico sostenibile che implementa un sistema di metropolitana di superficie, già attivato per il collegamento con il quartiere San paolo e in corso di realizzazione per la relazione Bari-Bitritto, in perfetta sinergia con la nascita della città metropolitana.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 20:26  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Future in Research: selezionate le 170 idee di ricerca.Sasso, Capone, Milella

Presentato il nuovo sistema regionale della Formazione per l’Innovazione


Conclusa la fase di valutazione per la selezione delle 170 idee progettuali di Future in Research, il bando attraverso cui Regione Puglia sostiene e orienta la ricerca pubblica in funzione della Smart Puglia 2020, la strategia di specializzazione intelligente che coniuga innovazione, formazione, sostenibilità e inclusione. Gli esiti dell’avviso sono stati presentati stamane in conferenza stampa, alla presenza del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola (nota a parte), dell’assessore allo Sviluppo economico, Loredana Capone, dell’assessore al Diritto allo studio e Formazione Alba Sasso, insieme alla presidente dell’ARTI Eva Milella.

“Future in Research è un Avviso che va incontro alle necessità di diversi soggetti – ha detto Alba Sasso, assessore al Diritto allo Studio e Formazione – perché affianca e sostiene gli Atenei nel loro lavoro di ricerca, fa bene alle imprese perché i progetti di ricerca sono sviluppati sulla base dei loro fabbisogni e sulla base degli orientamenti di sviluppo che vogliamo per la nostra Regione, e fa bene ai dottori di ricerca perché crea occupazione ed evita che questi cervelli fuggano altrove. Insomma, un ruolo sempre più' attivo della formazione che spinge la stessa a ripensare vecchie modalità e ad organizzarsi in forma modulare e per competenze. Un terreno sul quale stiamo lavorando da tempo, a favore di un nuovo sistema regionale della formazione per un’innovazione che tenga insieme scuola, formazione, Università e sistema produttivo attraverso collegamenti e "giunzioni" che possono essere, appunto, i distretti produttivi e tecnologici, i percorsi di alternanza, le fondazioni ITS, i poli tecnico professionali, ma anche la capacità di dotarsi di strumenti che possano costantemente leggere e monitorare i sistemi”.

“Si tratta di un bando innovativo che connette le esigenze delle imprese e le esigenze delle pubbliche amministrazioni con il lavoro che i ricercatori svolgono presso le università – ha detto Loredana Capone, assessore allo Sviluppo Economico - Le idee che sono state selezionate, infatti, sono funzionali alla Smart Puglia, cioè ad una visione di sviluppo del territorio e delle città incentrata su crescita economica, sostenibilità, innovazione e competenze. Il bando è innovativo anche dal profilo inter-istituzionale, perché unisce i finanziamenti europei di cui la regione dispone, con il bisogno delle università di arricchire la platea dei ricercatori, purtroppo poco sostenuta da parte dello stato. Il nostro obiettivo principale è quello di fornire migliori servizi ai cittadini, sostenendo il lavoro delle imprese più innovative e attraverso una visione delle città dove la ricerca svolge un ruolo chiave. Insomma, vogliamo essere all’avanguardia europea ed internazionale, utilizzando qui quei talenti che, purtroppo fino ad oggi, sono troppo spesso costretti ad andare fuori ed emigrare”.

“Mi preme sottolineare il grande carattere di innovatività della misura – ha detto Eva Milella, presidente dell’ARTI – Abbiamo chiesto ai giovani pugliesi di presentare idee di ricerca funzionali allo sviluppo del territorio, declinate secondo le sfide della Smart Specialisation. Le 170 idee selezionate – ha spiegato Milella – saranno oggetto di bandi pubblici da parte delle università. Nelle convenzioni che stipuleremo con gli atenei avremo cura di prevedere l’attivazione di percorsi di monitoraggio sullo sviluppo dei progetti di ricerca, questo ci permetterà di avere visione dello stato di avanzamento del lavoro e di sfruttarne le potenzialità a livello produttivo”. (...)

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 16:17  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Future In research. Vendola: "Abbiamo innovato le politiche di innovazione"

 “Noi non soltanto facciamo cose importanti che cambiano anche la vita dei ragazzi, ma proviamo a vedere gli effetti che queste innovazioni producono nel sistema economico e della ricerca. Questo è un esempio di cosa significhi innovare le nostre politiche di innovazione, politiche che da sempre sono state la bussola che hanno orientato tutte le azioni della nostra amministrazione. Noi oggi mettiamo 26 milioni di euro a disposizione del finanziamento di progetti che possono aiutare da un lato la Puglia a pensare ad un modo nuovo di costruire le città e dall’altro il sistema economico ad incontrare il mondo più avanzato ed evoluto”.

Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola intervenendo questa mattina, insieme con le assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone e alla Formazione Alba Sasso e alla direttrice dell’Arti, Eva Milella (ne riferiamo a parte), alla conferenza stampa per la conclusione della fase di valutazione per la selezione delle 170 idee progettuali di Future in Research, il bando attraverso cui Regione Puglia sostiene e orienta la ricerca pubblica in funzione della Smart Puglia 2020, la strategia di specializzazione intelligente che coniuga innovazione, formazione, sostenibilità e inclusione.

“Sono state selezionate 170 idee di ricerca – ha aggiunto Vendola – il che significa che ci saranno 170 talenti che non faranno la valigia per andare all’estero, ma che aiuteranno la Puglia a crescere e a diventare sempre più competitiva. Gli altri progetti presentati e non finanziati però, non rappresentano certamente un lavoro inutile, bensì una straordinaria costruzione di un primo capitale sociale fondamentale. E’ un parco progetti vivo e a disposizione. Non è un repertorio morto. Questo approccio di lavoro ha messo in moto una struttura di pensiero ed un modello di organizzazione che si porta come conseguenza uno svecchiamento del sistema accademico e del sistema di impresa. Introdurre poi nel bando l’elemento delle verifica dei risultati, significa educare questo network (mondo economico, della ricerca e dell’università) a mettersi in discussione. Occorrono coraggi e cultura per guardare un po’ più lontano e per dare una prospettiva di futuro ai giovani”.

Il Presidente infine ha ricordato come la Puglia abbia conquistato la stima dell’Europa intera proprio per le politiche dell’innovazione.

“Siamo all’avanguardia in Europa per le politiche dell’innovazione, e questa è una traccia di lavoro per chi verrà”, ha concluso Vendola sottolineando che “tra gli oggetti che una amministrazione, compiendo il proprio percorso deve trasferire a coloro che verranno, questo delle politiche dell’innovazione è l’oggetto più delicato e più prezioso. Se potessi metterlo in uno scatolone – ha detto - scriverei maneggiare con cura. Questo è il bene che vorrei più mettere in sicurezza”.

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 15:42  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Siglato accordo per rinnovo del credito ad aziende agricole colpite da calamitą

 

È stato siglato stamattina, nella sede dell’Assessorato regionale alle Risorse Agroalimentari, l’accordo per il rinnovo delle operazioni di credito agrario nei confronti delle aziende agricole colpite da eventi calamitosi verificatisi su tutto il territorio regionale nel 2014.
Una intesa definita nel corso di una riunione presieduta dall’Assessore regionale alle Risosrse Agroalimentari Fabrizio Nardoni, alla quale hanno partecipato i rappresentanti regionali delle Organizzazioni Professionali, degli Istituti bancari interessati, dell’ABI Puglia, dell’ANCI e delle Amministrazioni Provinciali di Bari, di Foggia e di Taranto. (...)

 

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 13:24  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Nardoni: Su PAC, Xylella e PSR ampia condivisione con il partenariato


Di seguito, una nota dell'assessore Nardoni che  così risponde alle dichirazioni del v.presidente del Consiglio, Marmo:

“Il consigliere e vice presidente Marmo sta vivendo una realtà tutta sua. Partecipa a primarie inesistenti e continua a cercare consensi nel mondo agricolo usando l’arma più inaffidabile in politica: quella della falsità.
“Il tutto, non con l’intento di andare incontro alle legittime istanze di questo importante comparto produttivo, ma con la malcelata intenzione di colpire l'ex assessore regionale Dario Stefano, individuato come avversario candidato, lui sì, nelle primarie del centrosinistra.
“E’ pertanto stucchevole una polemica alimentata dal più classico breviario di una opposizione populista che strumentalizza la crisi, gli andamenti di mercato, le scelte europee, che pure pesano sul settore per farsi un po’ di campagna elettorale.(...)
 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 13:03  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Barbanente.Agenda del 9 ottobre

Domani 9 ottobre alle h. 18.30 la vicepresidente ed assessore alla Qualità del Territorio
con delega ai Beni Culturali, Angela Barbanente,parteciperà all'inaugurazione del Polo Museale Civico di Cerignola.
Il Polo Museale, ubicato al primo piano dell'edificio ex Opera Pia Monte Fornari sul Piano
di San Rocco, ospita tre sezioni: Museo del Grano,Museo multimediale del Piano delle Fosse Granarie e Galleria dei Cerignolani illustri.
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 11:38  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Appuntamenti Assessore Nardoni 9 ottobre 2014

Giovedì 9 ottobre 2014, alle ore 10, l’assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Fabrizio Nardoni, in veste di Coordinatore nazionale Agricoltura in Conferenza Stato-Regioni, presiederà i lavori della Commissione Politiche Agricole, convocata nella sede della Delegazione della Regione Puglia in Via Barberini, 36 a Roma.

Alle ore 14.30, sempre in veste di Coordinatore nazionale della Commissione Politiche Agricole, interverrà ai lavori del Comitato Tecnico Agricolo, convocato presso la sede del Ministero per i Rapporti con le Regioni in Via della Stamperia, 8 a Roma.
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 11:37  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Piano Strategico Regionale per la Promozione della Salute nelle Scuole



Venerdì 10 ottobre, alle ore 12 presso la Sala Stampa della Presidenza della Regione Puglia, Lungomare Nazario Sauro 33, sarà presentato il programma “Piano strategico per la promozione della Salute nella Scuola – Catalogo 2014-2015”, un progetto dedicato agli studenti delle scuole pugliesi, ispirato alla prevenzione e alla promozione della salute e dei corretti stili di vita, come scelta consapevole. (...)
 

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 10:46  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Appuntamenti Capone mer 8 ottobre
Appuntamenti assessore Capone mer 8 ottobre - ore 10,30 cerimonia inaugurale 36a edizione della Fiera Campionaria Nazionale "Ottobre Dauno" presso la sala convegni nuovo padiglione del quartiere fieristico di Foggia. Ore 12.00 Presidenza - conferenza stampa bando Future in Research
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 08 Ottobre 2014 @ 00:03  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Torre Guaceto: nuovo incontro il 27, ma le soluzioni ci sono


Torneranno ad incontrarsi il prossimo 27 ottobre gli assessori regionali Barbanente e Giannini; il direttore di AQP, Di Donna; il presidente dell’Autorità Idrica Pugliese, Perrone; i direttori della Riserva Naturale di Torre Guaceto,Cicolella e quello del Consorzio di Bonifica di Arneo, Caputo, riuniti questa mattina in Presidenza su convocazione del Presidente Vendola-assente per motivi istituzionali- con il compito di individuare le possibili soluzioni legate alle problematiche della Riserva di Torre Guaceto. Con loro i tecnici istituzionali e degli organismi.
E, in realtà, anche alla luce di quanto svolto fino ad ora da AQP, dal tavolo di questa mattina sono emerse varie ipotesi: si opterà all’interno di queste non appena saranno concluse le analisi tecniche ancora in atto.
Di seguito, il verbale redatto al termine dell’incontro.
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 07 Ottobre 2014 @ 15:56  » Comunicati S. Stampa Giunta «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Susanna Napolitano - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)