Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





Press Regione

Presìdi del libro: domani ven 19.9 Godelli a presentazione Festa dei Lettori
Conferenza Stampa Associazione Presìdi del Libro - Domani, venerdì 19 sett 2014, ore 12.00 Pad. 162 Regione Puglia-Internazionalizzazione (Sala C-Giardino) Fiera del Levante, Bari. Festa dei Lettori 2014 - X edizione "pagine strappate, immaginate, salvate..." Intervengono: Silvia Godelli, Assessore regionale Mediterraneo, Cultura e Turismo; Paolo Comentale, Presidente Associazione Presìdi del Libro; Gilda Melfi, Coordinatrice Associazione Presìdi del Libro. Illustra il programma Stefania Gianfrancesco, Associazione Presìdi del Libro. Partecipano i rappresentanti di UBI Banca Carime, ASL TA, Università degli Studi di Bari/Taranto, Ares Puglia, Rotary Club Bari Ovest
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 18 Settembre 2014 @ 11:50  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Day service, sanità: palesemente strumentale la polemica che sta montando

L'assessorato alle Politiche della salute precisa a riguardo della polemica che sta montando in queste ore sulla Delibera di Giunta Regionale che riguarda i day service, che “sorprende per il carattere palesemente strumentale che la caratterizza”. Il provvedimento che ha scatenato l’indignazione dei consiglieri di opposizione riguarda prestazioni che, per decreto ministeriale, sono definite “ad alto rischio di inappropriatezza se erogate in regime di ricovero”.

Già il Patto per la Salute 2010-2012 sollecitava le Regioni a individuare percorsi per il trasferimento di questi ricoveri in regime ambulatoriale. E, infatti, la delibera n. 1202 del giugno 2014 è il quarto intervento regionale in materia di trasferimento dei ricoveri nel setting ambulatoriale, a partire dall’introduzione del modello assistenziale del day service avvenuta nel 2009. Nel 2011 sono stati istituiti i primi quattro pacchetti ambulatoriali (per diabete, ipertensione, intervento di cataratta e decompressione di tunnel carpale), cui, si sono poi aggiunte, con successiva delibera, ulteriori 24 prestazioni.

Questi provvedimenti, che hanno consentito di portare il tasso di ospedalizzazione della Regione Puglia da oltre 200 a 164 in soli due anni - purtroppo ancora superiore al valore soglia previsto dalla griglia di valutazione LEA del Ministero della Salute – non sono stati ritenuti meritevoli di alcuna attenzione, pur prevedendo esattamente le stesse regole di applicazione della nuova delibera, che oggi viene così aspramente criticata. Sembra appena il caso di evidenziare che iniziative del tutto sovrapponibili sono state adottate in tutte le regioni, da ultima, nel febbraio di questo anno, in Campania, dove non risulta che alcun consigliere regionale, di governo o di opposizione, abbia gridato allo scandalo.

Sembra evidente che ciò che distingue l’adozione di questa delibera dalle precedenti tre è la sua prossimità alle scadenze elettorali. Come dovrebbe ben sapere chi alimenta vuote e pretestuose polemiche, raggiungere gli obiettivi ministeriali sulla valutazione LEA corrisponde alla possibilità, per la Regione, di ottenere benefici premiali in termini di risorse aggiuntive per l’intero sistema. Ma soprattutto, come dicono le indicazioni ministeriali, e come hanno già dimostrato i provvedimenti precedenti, il trasferimento dei ricoveri inappropriati in regime ambulatoriale migliora la qualità dell’assistenza ed evita ricoveri inutili, con i disagi e i rischi che questi comportano; consente di allargare ai presidi territoriali l’offerta di prestazioni che prima potevano essere erogate solo in ospedale, di diminuire le liste di attesa, di incrementare la disponibilità di posti letto per le patologie acute e complesse.

E' doveroso precisare inoltre che la scelta del regime di erogazione delle prestazioni è esclusivamente del medico specialista che valuta di volta in volta se ricoverare il paziente o attuare il day service. In più tutti i pazienti oncologici hanno l’esenzione ticket e quindi non ci saranno esborsi aggiuntivi per la chemio, che ha già registrato lo scorso anno 13.809 ricoveri a fronte di 59.254 prestazioni ambulatoriali. L’analisi dei dati del 2013, peraltro, evidenzia che il numero delle prestazioni per i DRG già trasferiti nel setting ambulatoriale aumenta (più 45.000 dal 2012 al 2013), mentre si riducono i ricoveri inappropriati (meno 20.000 solo per i 28 day service già attivati) e che i pazienti preferiscono recarsi presso le strutture che offrono la possibilità di effettuare le prestazioni ambulatoriali, piuttosto che limitarsi a ricoverare tutti. Il valore aggiunto del day service, infatti, è la reale presa in carico del bisogno di salute da parte dello specialista che inquadra il paziente e ne gestisce l’intero percorso, attraverso l’interazione con gli altri specialisti, senza frammentazioni e in tempi certi e definiti: e va reso merito agli operatori del nostro sistema sanitario, che hanno saputo interpretare correttamente l’introduzione di questo nuovo modello assistenziale, come dimostra il miglioramento di tutti gli indicatori sulla qualità dell’assistenza nella nostra regione.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 18 Settembre 2014 @ 11:20  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Minervini presenta, al Comune Bari, i Campionati mondiali di volley

Venerdì 19 settembre, alle 10.30 nella Sala Giunta del Comune di Bari, conferenza stampa di presentazione della fase di Bari dei Mondiali femminili di volley, in programma al PalaFlorio di Bari dal 23 settembre al 5 ottobre.
A illustrare tutti i dettagli dell’evento, che porrà la città sotto i riflettori della scena internazionale, il sindaco di Bari Antonio De caro, l’assessore comunale allo Sport Pietro Petruzzelli, l’assessore regionale allo Sport Guglielmo Minervini, il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro, il vicepresidente nazionale Fipav Giuseppe Manfredi e il presidente del Comitato organizzatore locale di Bari dei Mondiali, Danilo Piscopo.
I Campionati femminili di pallavolo 2014 sono un evento FIVB-FIPAV realizzato dal COL Bari 2014 con la collaborazione del Comune di Bari e della Regione Puglia e rientra fra i grandi eventi sportivi finanziati dalla Regione Puglia-Assessorato allo Sport.(comun.)
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 18 Settembre 2014 @ 11:18  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
FdL 2014. Regione , Salone agroalim. Arriva il festival della dieta mediterranea

Conferenza stampa sabato 20 settembre ore 10 Fiera del Levante di Bari

Conoscere, cucinare, scegliere, ammirare. Sono i temi del Festival della Dieta Mediterranea che si terrà nel borgo antico di Avetrana i giorni 3, 4 e 5 ottobre. “Quando il vino brinda alla Dieta Mediterranea” lo slogan scelto per questa manifestazione che intende valorizzare lo “stile di vita mediterraneo” e promuovere la vitivinicoltura autoctona. Buone pratiche, insomma, alla portata di tutti, che l’Unesco ha riconosciuto come patrimonio culturale immateriale dell’umanità.
Ecco allora l’idea di “conoscere” i fondamenti della Dieta Mediterranea, con laboratori del gusto e di cucina dando ampio spazio a ortaggi, legumi, pasta e pane. 30 aziende esporranno e proporranno la degustazione dei propri prodotti nei luoghi dove vengono prodotte queste straordinarie materie prime.
L’evento, organizzato dal GAL Terre del Primitivo nell’ambito del programma LeaderMed, mette insieme stand enogastronomici a cura delle aziende dei 16 GAL pugliesi- partners del progetto di cooperazione internazionale LeaderMed-, cooking show con grandi chef, ma anche giochi, dibattiti, laboratori e visite guidate.
I dettagli dell’iniziativa saranno illustrati nell’area incontri del Salone dell’Agroalimentare (Padiglione 18) della Fiera del Levante di Bari.
Interverranno:
• Fabrizio Nardoni, assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia
• Ernesto Soloperto, presidente GAL Terre del Primitivo
• Domenico Tanzarella, presidente GAL Alto Salento (capofila progetto LeaderMed)

Dalle 10 alle 12, sempre all’interno Salone dell’Agroalimentare, imperdibile lo cooking show sui legumi, prodotti cardine della Dieta Mediterranea.

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 18 Settembre 2014 @ 10:25  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Fiera del Levante: il programma Regione Puglia per gio 18.9
Ore 11.00 Presentazione Living Lab Easy perception Lab: applicazione analisi neuronale Sara Invitto presenta video e risultati di ricerca di EASY PERCEPTION LAB che lega ICT alle neuroscienze cognitive, applicate dal Laboratorio di Anatomia Umana e Neuroscienze del dipartimento DiSTeBA, Università del Salento. Obiettivo del progetto, finanziato da Apulian ICT Living labs, è valutare le differenze tra un soggetto che percepisce in un ambiente 'immersivo' rispetto a chi guarda un movie 2D. Ore 12.15 Demo PerCorsi GeniAli: viaggio alla scoperta del DNA A cura di Abap e CNR - ITB La demo è un vero viaggio alla scoperta dei segreti del DNA con simulazioni operative. L’esperienza proposta ha lo scopo di stimolare la curiosità dei giovani attraverso demo interattive e ludiche per avvicinarli e sensibilizzarli su tematiche di frontiera nella ricerca scientifica. Ore 15.15 Presentazione Living Lab OPENBi Marcello Donzella presenta OPEN BI, un progetto finanziato da Apulian ICT Living labs che ha realizzato una piattaforma per accedere in maniera virtuale a preziosi e antichi libri, manoscritti e spartiti custoditi in biblioteche e archivi del Salento. Documenti quasi inaccessibili sono ora visionabili grazie a potenti ed innovativi strumenti messi a disposizione dalla Piattaforma e dai suoi componenti (la Digital Library, il Portale, la APP mobile ed i Totem interattivi). Ore 16.30 Presentazione Living Lab Living Heritage Vito Santacesaria presenta le app narranti del progetto LIVING HERITAGE, finanziato da Apulian ICT Living labs, un format innovativo di produzione e fruizione di contenuti digitali per i beni culturali, servizi e prodotti per la valorizzazione del potenziale narrativo del patrimonio culturale. Ore 17.15 Lab interattivo Get Easy, Get Bike, Getesaybike A cura di App for Mobility L’intento del laboratorio è presentare un nuovo progetto di ricerca del bike sharing denominato Geteasybike. Dopo la demo che illustra le fasi salienti di realizzazione del progetto, i partecipanti saranno introdotti nella fase di lab grazie alla presenza di due biciclette collegate all’applicazione. Verranno mostrate le modalità di prenotazione, sblocco, rilascio e geolocalizzazione delle bici e mostrati i servizi di socializzazione online attraverso l’utilizzo degli smartphone. Le biciclette saranno agganciati con lucchetti a combinazione ad un sostegno fisso per simulare il parcheggio stradale reale. Ore 18.00 Racconti d’Impresa Rocco Capri Chiumarulo legge “La qualità dell’aria” di Chiara Valerio Francesco Carassi legge “Timbuktu” di Christian Caliandro Storie di imprese innovative raccontate da scrittori professionisti (Chiara Valerio, Christian Caliandro, Nina Amara), trasformate poi in testi teatrali e rappresentate da tre attori pugliesi: Carmela Vincenti, Rocco Capri Chiumarulo e Francesco Carrassi. Le imprese sono: LEnviroS s.r.l. Sustainable Solution, Timbuktu e Gelesis.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 17 Settembre 2014 @ 19:43  » Comunicati S. Stampa Giunta «
L'Arti alla Fiera del Levante: le attività nel padiglione regionale di gio 18.9
Ore 11.00 Presentazione Living Lab Easy perception Lab: applicazione analisi neuronale Sara Invitto presenta video e risultati di ricerca di EASY PERCEPTION LAB che lega ICT alle neuroscienze cognitive, applicate dal Laboratorio di Anatomia Umana e Neuroscienze del dipartimento DiSTeBA, Università del Salento. Obiettivo del progetto, finanziato da Apulian ICT Living labs, è valutare le differenze tra un soggetto che percepisce in un ambiente 'immersivo' rispetto a chi guarda un movie 2D. Ore 12.15 Demo PerCorsi GeniAli: viaggio alla scoperta del DNA A cura di Abap e CNR - ITB La demo è un vero viaggio alla scoperta dei segreti del DNA con simulazioni operative. L’esperienza proposta ha lo scopo di stimolare la curiosità dei giovani attraverso demo interattive e ludiche per avvicinarli e sensibilizzarli su tematiche di frontiera nella ricerca scientifica. Ore 15.15 Presentazione Living Lab OPENBi Marcello Donzella presenta OPEN BI, un progetto finanziato da Apulian ICT Living labs che ha realizzato una piattaforma per accedere in maniera virtuale a preziosi e antichi libri, manoscritti e spartiti custoditi in biblioteche e archivi del Salento. Documenti quasi inaccessibili sono ora visionabili grazie a potenti ed innovativi strumenti messi a disposizione dalla Piattaforma e dai suoi componenti (la Digital Library, il Portale, la APP mobile ed i Totem interattivi). Ore 16.30 Presentazione Living Lab Living Heritage Vito Santacesaria presenta le app narranti del progetto LIVING HERITAGE, finanziato da Apulian ICT Living labs, un format innovativo di produzione e fruizione di contenuti digitali per i beni culturali, servizi e prodotti per la valorizzazione del potenziale narrativo del patrimonio culturale. Ore 17.15 Lab interattivo Get Easy, Get Bike, Getesaybike A cura di App for Mobility L’intento del laboratorio è presentare un nuovo progetto di ricerca del bike sharing denominato Geteasybike. Dopo la demo che illustra le fasi salienti di realizzazione del progetto, i partecipanti saranno introdotti nella fase di lab grazie alla presenza di due biciclette collegate all’applicazione. Verranno mostrate le modalità di prenotazione, sblocco, rilascio e geolocalizzazione delle bici e mostrati i servizi di socializzazione online attraverso l’utilizzo degli smartphone. Le biciclette saranno agganciati con lucchetti a combinazione ad un sostegno fisso per simulare il parcheggio stradale reale. Ore 18.00 Racconti d’Impresa Rocco Capri Chiumarulo legge “La qualità dell’aria” di Chiara Valerio Francesco Carassi legge “Timbuktu” di Christian Caliandro Storie di imprese innovative raccontate da scrittori professionisti (Chiara Valerio, Christian Caliandro, Nina Amara), trasformate poi in testi teatrali e rappresentate da tre attori pugliesi: Carmela Vincenti, Rocco Capri Chiumarulo e Francesco Carrassi. Le imprese sono: LEnviroS s.r.l. Sustainable Solution, Timbuktu e Gelesis.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 17 Settembre 2014 @ 19:41  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Appuntamenti Capone gio 18.9
Fiera del Levante: appuntamenti assessore Capone domani gio 18.9: ore 10.00 Advanced Materials forum - Spazio 7; ore 13.00 workshop sulle opportunità per le PMI e i cluster regionali offerte dai programmi COSME e Horizone 2020 - sala D internazionalizzazione pad. 162; ore 15.00 evento dedicato ad aerospazio lancio del progetto destinazione futuro: cosa farò da grande - sala D internazionalizzazione pad. 162; ore 16.00 Giornata dell'Artigianato - IL RUOLO DELLE ASSOCIAZIONI DI RAPPRESENTANZA PER IL RILANCIO DEL PAESE' - sala acero auditorium padiglione 10 FDL
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 17 Settembre 2014 @ 19:37  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Ecologia: il programma della Fiera del Levante per domani gio 18.9

Piano d’azione per gli acquisti verdi della Regione: domani conferenza stampa di presentazione con il Governatore Nichi Vendola e l’assessore alla Qualità dell’Ambiente Lorenzo Nicastro nel nuovo padiglione (modulon.1) della Fiera del Levante. Nel pomeriggio bilancio sulla qualità della raccolta differenziata in Puglia con i dati elaborati da Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e CONAI (Consorzio nazionale imballaggi). Lavorare in modalità green si può. Questo è stato il motto della Regione Puglia in questi anni che ha dotato le sue strutture di arredi e oggetti tecnologici realizzati con materiali e strumenti a basso impatto ambientale a partire dal 2010 avviando un percorso visrtuoso, ora arrivato a maturazione. Il piano sarà presentato domani (nuovo padiglione, modulo n.1) a partire dalle 9.30 e contiene la previsione della Puglia di fare degli sforzi per progetti ancora più ambiziosi e alternativi. Interverranno; l’assessore all’Ambiente Lorenzo Nicastro; il direttore d’Area politiche per la riqualificazione tutela e la sicurezza ambientale e per l’attuazione delle opere pubbliche della Regione Puglia Antonello Antonicelli; l’assessore al Bilancio Regione Puglia Leonardo Di Gioia; il dirigente ai Lavori Pubblici Nicola Lopane e il dirigente Servizio Provveditorato ed Economato Gianna Elisa Berlingerio.

Nel pomeriggio, dalle 15.30 (nuovo padiglione, modulo n.1), CONAI e ANCI faranno il punto della situazione sull’impegno dei Comuni pugliesi nelle buone pratiche del circuito della raccolta differenziata con il focus tematico dal titolo ‘Monitoraggio della qualità della Raccolta differenziata in Puglia’. Gli ultimi dati raccolti nell’arco di due anni dal presidente Consorzio nazionale imballaggi Roberto De Santis dimostrano che la velocità di incremento degli indici della differenziata in Puglia è tale da renderla la prima regione in Italia. Ciò vuol dire che ci si sta sforzando di creare un canale di collaborazione molto stretto con i Comuni che avranno sempre più importanza nel gestire progetti virtuosi. Interverranno: il presidente ANCI Puglia Luigi Perrone; il delegato nazionale CONAI Fabio Costarella; il direttore d’Area politiche per la riqualificazione tutela e la sicurezza ambientale e per l’attuazione delle opere pubbliche della Regione Puglia Antonello Antonicelli e Gianluca Intini, professore del Politecnico di Bari che introdurrà il tema “Remat: raccogliere la differenziata a valle del ciclo”.

I LABORATORI - Ogni giorno, fino a domenica 21, i laboratori saranno sempre attivi con tanti incontri e iniziative ludico-didattiche per tutti. Non ci sarà davvero modo di annoiarsi: per i più grandi ci svolgeranno laboratori di importante utilità, dalla ‘Doppia vita delle cose’ al laboratorio di eco design, fino alla realizzazione di elementi da arredo e al giardinaggio low cost, agli antichi consigli della nonna fino a chiudere con letture di libri. I più piccoli potranno divertirsi con il teatro dei burattini eco-logici (mettere insieme ecologia e giochi di logica), le letture di libri, la realizzazione di elementi decorativi, il riuso di imballaggi per la costruzione di strumenti musicali e poi un po’ di sana informazione su come riciclare tutto ciò che va buttato per imparare ad essere i bravi cittadini domani. CALENDARIO LABORATORI Giovedì 18 settembre Per i bambini: dalle 9.00 alle 11.00 (Domenico Gissi) - Realizzazione di elementi decorativi e/o punti luce (lampadari, abat jour, piantane) Dalle 11.30 alle 13.30 (Sergio Scarcelli) – Racconti per un libro diverso Per gli adulti: dalle 15.00 alle 17.00 ((Domenico Gissi) - Realizzazione di elementi decorativi e/o punti luce (lampadari, abat jour, piantane) Dalle 17.30 alle 19.30 (Luca Cascella) – Giardinaggio low cost LA SORPRESA DEL MATTINO - Tutte le mattine, inoltre, il notissimo attore e presentatore barese Antonio Stornaiolo animerà a sorpresa gli spazi dedicati alle scolaresche che si alterneranno fino alla fine della Fiera con tante attività didattiche legate al mondo dell’ambiente, alle regole per essere ottimi guardiani del verde e giochi interattivi per divertirsi insieme e imparare ad amare la natura. Per partecipare basta trovarsi al posto giusto nel momento giusto. L’ANIMAZIONE ESTERNA - Isole ecologiche, compostiere e ‘tri’ciclo dei rifiuti: queste sono le attività proposte dai ragazzi di ‘Ecofesta Puglia”, che daranno verve all’esterno del modulo n.1 durante tutta la Campionaria. Gli animatori trasformeranno ogni appuntamento in una festa attenta alla promozione di azioni per la riduzione dei rifiuti e quindi disciplinare una gestione corretta e sostenibile degli stessi, considerati delle risorse. Grande spazio sarà dedicato, inoltre, alla produzione di energia rinnovabile con formule nuove e originali.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 17 Settembre 2014 @ 18:27  » Comunicati S. Stampa Giunta «
FdL 2014.Regione.Smart Puglia 2000" Tecnologie chiave abilitanti"

 

L’assessore Capone: “KETs: il cuore e il cervello della nuova innovazione industriale

 

Al bisogno di innovazione e occupazione la Puglia del 2020 risponde con le KETs (Key Enabling Technologies), “Tecnologie chiave abilitanti” capaci di raddoppiare il valore commerciale e sociale di un prodotto o di un servizio e trarre il massimo vantaggio dalle attività di ricerca.

E’ quanto emerso, oggi, nell’ambito del workshop “La SmartPuglia 2020 e la Puglia delle Key Enabling Technologies”, all’interno del padiglione della Regione Puglia (n. 152), in Fiera del Levante.

Dalle biotecnologie ai materiali avanzati, alle nanotecnologie, alla micro e nanoelettronica, ai sistemi avanzati di produzione, le KETs sono multidisciplinari e tendono a convergere e a integrarsi.

La Regione Puglia ha riconosciuto in esse un tema decisivo nella definizione della propria “strategia di specializzazione intelligente SmartPuglia2020”.

 “Quello delle ‘Tecnologie chiave abilitanti’ è un mercato mondiale – ha detto Loredana Capone, assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia. Un mercato destinato a superare i 1000 miliardi di euro entro il 2015.  Tutti i prodotti più innovanti attualmente in commercio, d’altra parte, funzionano proprio grazie alle KETs: gli smartphone, le auto elettriche. Sono il cuore e il cervello della nuova innovazione industriale e hanno un enorme potenziale per creare occupazione e occupazione qualificata. E’ indispensabile, allora, cogliere questa opportunità coniugando queste tecnologie con le principali sfide sociali identificate dalla strategia regionale, a partire dai fabbisogni regionali di innovazione. Con i “Cluster Tecnologici Regionali per l'Innovazione", ad esempio, la Regione Puglia ha posto questa inedita condizione chiamando imprese, centri di ricerca, Università ad una corresponsabilità”.

 

Le KETs più significative di Puglia sono state individuate in un percorso condiviso e partecipato, avviato nel luglio 2013 da ARTI, l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione della Regione Puglia.

 

“L’indagine sperimentale – ha detto Eva Milella, presidente di ARTI -  ha consentito l’acquisizione di elementi conoscitivi sulla composizione e le potenzialità della ricerca e dell’innovazione pugliese, utili all’Amministrazione regionale per impostare nuovi e più incisivi interventi a supporto dello sviluppo del sistema d’impresa in Puglia. Ha permesso di coagulare l’interesse di numerose strutture pubbliche e private e di stimolare collaborazioni inedite tra ricerca e imprese”.

 

Sono 149 i soggetti che hanno contribuito al rilevamento delle informazioni di cui: il 56% provenienti dal sistema industriale (imprese e distretti tecnologici e produttivi) e il 44% dal sistema della ricerca (Università, enti pubblici di ricerca, e strutture private e pubblico-private di ricerca).

 

Al workshop hanno partecipato: Mario Calderini, Consigliere per le Politiche di Ricerca e Innovazione del Ministro dell’Istruzione, Università e ricerca, Luigi Gallo, Responsabile Ricerca e Innovazione di Invitalia – Agenzia Nazionale per la attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa SpA, Francesco Surico, Direttore Generale, InnovaPuglia.

 

 

 

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 17 Settembre 2014 @ 18:24  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Agenda del Presidente Vendola per giovedì 18 settembre

 
Domani, giovedì 18 settembre, alle ore 9.00, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, insieme con gli assessori al Diritto allo Studio e alla Formazione Alba Sasso e al Welfare Donato Pentassuglia, sarà a Laterza per inaugurare il nuovo plesso della Scuola per l’Infanzia “San Francesco”, totalmente ricostruita grazie alle risorse comunitarie FESR per la Puglia.

A seguire, il Presidente Vendola, insieme con l’assessore allo Sviluppo Economico Loredana Capone, parteciperà in Fiera del Levante a Bari, al Forum internazionale dei materiali avanzati (Spazio 7).

Nel pomeriggio, alle ore 17.30, il Presidente Vendola sarà a Vieste (lungomare Europa) in occasione del primo raduno nazionale estivo della Protezione Civile che si terrà a Pugnochiuso, dal 18 al 21 settembre 2014.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 17 Settembre 2014 @ 17:55  » Comunicati S. Stampa Presidente «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Susanna Napolitano - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)