Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

Calcio a 5:Piemontese a confstampa presentazione Trofeo delle Regioni

 “Dopo 28 anni ospitiamo il Torneo delle Regioni nell’anno cominciato con i numeri del boom del Calcio a Cinque: in Puglia siamo passati dai 1.970 tesserati del 2008 ai 4.800 del 2016”. Lo ha osservato l’assessore regionale allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese, nel corso della conferenza stampa con cui, insieme al presidente del Comitato Organizzatore Vito Tisci, all’assessore allo Sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli e al presiedente del CONI Puglia Angelo Giliberto, è stata lanciata stamattina la massima competizione di calcio giovanile, che si svolgerà dal 25 aprile al 1° maggio prossimi.

Organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti in collaborazione con il Comitato Regionale Puglia LND, il Torneo delle Regioni è patrocinato da Regione Puglia, Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, Assessorato allo Sport del Comune di Bari, ANCI Puglia e Istituto per il Credito Sportivo.

I numeri del movimento pugliese sono impressionanti se rapportati a quelli nazionali: ogni anno, l’attività agonistica regionale di “futsal” si svolge in più di 1.000 partite su oltre 300 impianti. Sono 120 le squadre, la maggior parte delle quali, 68, nella provincia di Bari, dove non a caso si concentreranno le 120 gare del Torneo che si disputeranno nei tredici impianti sparsi tra Bari, Capurso, Castellana Grotte, Cisternino, Conversano, Giovinazzo, Mola di Bari, Polignano a Mare, Noci, Sammichele e Turi.

“L’Amministrazione regionale presieduta da Michele Emiliano ha puntato sullo sport come fattore della ‘buona vita’ - ha aggiunto l’assessore regionale allo Sport per Tutti – perciò, per noi, alla pur importante realtà che catalizza energie e passioni di tesserati e praticanti, questo fenomeno popolare si trasforma nel migliore alleato di quella più diffusa operazione che ci spinge a integrare le politiche dello sport con quelle della salute, del welfare, del turismo, dell'ambiente, della mobilità sostenibile e della rigenerazione urbana”.

Una visione colta e raccolta dal Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti che ha organizzato una manifestazione non solo di sport, ma anche di salute, turismo, enogastronomia e cultura. In Puglia arriveranno più di 1.500 tra atleti, tecnici, accompagnatori e dirigenti, appartenenti a 71 squadre in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia.

“Ci siamo impegnati a costruire le condizioni per moltiplicare il valore del Torneo delle Regioni - ha concluso Piemontese – allungandone gli effetti ben oltre il 1° maggio, in modo che la Puglia entri nell’immaginario di ciascuno dei nostri ospiti e, da questi, in quello dei loro amici e familiari”.

Foto   Foto 2

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 20 Aprile 2017 @ 14:55  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Siglato protocollo d'intesa con delegazione cinese

 
Una delegazione cinese dell’Associazione d’amicizia del popolo cinese con i paesi stranieri, l’organizzazione nazionale del popolo impegnata nella diplomazia della Repubblica Popolare della Cina, è da ieri in visita in Puglia (e ci resterà fino al 22 aprile) con l’obiettivo di approfondire la conoscenza dell’offerta turistica e culturale del nostro territorio per promuoverla nelle principali regioni cinesi.

Questa mattina la delegazione è stata ricevuta in Presidenza dal vicepresidente della Regione Puglia Antonio Nunziante e dal delegato del Sindaco di Bari, assessore Silvio Maselli. E’ stato siglato anche un protocollo di intenti tra il direttore del Dipartimento regionale Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del territorio, Aldo Patruno, e il direttore generale del Dipartimento Affari europei dell’Associazione cinese, Lyu Hongwei.

Il vicepresidente Nunziante, dopo aver portato i saluti del Presidente Emiliano, ha tratteggiato le eccellenze del nostro territorio e le opportunità offerte dal nostro turismo.

“Siamo un popolo di accoglienza, lo siamo sempre stati – ha detto Nunziante – e voi oggi siete i benvenuti. Rappresentate un grande paese e un grande popolo e siamo certi che il nostro percorso di amicizia e collaborazione sarà molto proficuo”.

“La Puglia è una meta speciale per il turismo classico – ha aggiunto il vicepresidente – ma noi oggi stiamo immaginando anche un turismo religioso, nel pieno rispetto delle diverse religioni. E’ un mondo che vogliamo farvi conoscere. Questo è un turismo che dura tutto l’anno. La nostra idea è proprio questa, avere un turismo 365 giorni all’anno, un turismo che, spero al più presto, possa vedere protagonisti anche voi. Buona permanenza”.

Il delegato del Comune di Bari, l’assessore Silvio Maselli ha detto che “costruire barriere non ci piace perché pensiamo che il mondo abbia oggi grandi opportunità di sviluppo e benessere per tutti”.
“Bari ospiterà nelle prossime settimane (dall’11 al 13 maggio) il G7 della economia e della finanza – ha aggiunto Maselli – l’auspicio, per voi che rappresentate un grandissimo popolo e una grande economia, è che presto possiate rientrare nel G7”.

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 20 Aprile 2017 @ 13:52  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Emiliano oggi a Conferenza organizzativa UIL Scuola a Castellaneta

 Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, interverrà nel pomeriggio, alle ore 16.00, alla Conferenza di organizzazione di UIL Scuola, “Nelle scuole tra la gente”, in svolgimento presso il Nova Yardinia Resort, a Castellaneta Marina.

I lavori continueranno domani, con la tavola rotonda su “La Scuola come funzione dello Stato” che vede la partecipazione del Segretario generale Uil, Carmelo Barbagallo, del ministro del MIUR, Valeria Fedeli e del segretario generale Uil Scuola, Pino Turi. Modera la giornalista Claudia Voltattorni.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 20 Aprile 2017 @ 12:17  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Capone incontra rappresentanti ambulanti su direttiva Bolkestein
Continua l’impegno della Regione per far uscire dal perimetro delle prescrizioni della “Direttiva Bolkestein” il commercio ambulante su aree pubbliche. L’assessore al Commercio, Loredana Capone, ha incontrato oggi i rappresentanti delle organizzazioni maggiormente rappresentative – Confcommercio e Confesercenti - insieme ai rappresentanti di Anci e poi ha incontrato i rappresentanti di Unimpresa. “Abbiamo deciso – ha confermato l’assessore Capone – che proseguiremo nell’impegno già preso in Consiglio regionale con la mozione con la quale si vuole far uscire il settore del commercio ambulante su aree pubbliche da quanto previsto dalla direttiva europea Bolkestein”. La direttiva infatti prevederebbe la messa a bando di tutte le concessioni, e alcuni Comuni infatti hanno già emesso i bandi, altri no, lasciando il settore nell’incertezza. “La Regione – prosegue Capone – invece metterà a punto, e per questo gli incontri di oggi sono stati preziosi - una delibera di Giunta che permetterà a Comuni ed operatori un comportamento chiaro e univoco. Vogliamo dare parità di trattamento agli operatori dei territori di tutta la regione. Intendiamo supportare la proroga dei bandi, consentendo ai comuni di riaprire i termini qualora li abbiano già chiusi, arrivando fino ai primi mesi del 2018. La Regione vuole infine salvaguardare l’anzianità e la professionalità di operatori che oggi vivono una condizione di precarietà e incertezza”.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 19:22  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Emiliano, aperture commerciali festività: convocare tavolo concertazione
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dichiara: "Alla luce della mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici della grande distribuzione contro le aperture commerciali nei giorni festivi e le iniziative sindacali messe in campo negli ultimi giorni, la Regione Puglia intende convocare le parti per ricercare una soluzione condivisa volta alla tutela della conciliazione dei tempi di casa e di lavoro del personale occupato nelle predette giornate, oltre che a restituire l’importanza alle festività. Le festività nazionali, quelle religiose, la chiusura domenicale, dovrebbero essere godute da tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori. Per le prossime festività del 25 aprile e del 1 maggio invitiamo tutti gli esercizi commerciali e i centri commerciali a chiudere nel rispetto del valore della festività, ancora così alto e profondo. Pertanto accogliamo la richiesta delle organizzazioni sindacali a iniziare un confronto sul tema, convocando a breve un tavolo di concertazione alla presenza di tutte le associazioni datoriali".
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 16:01  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Emiliano oggi a conferenza regionale Uil "Lavoro, una passione che non passa"

“C’è chi pensa di snaturare il sistema italiano segmentandolo in tante piccole parti. La verità è che non esiste nessuna risposta economica efficace che non passi da un’idea di comunità che condivide gli obiettivi”. Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano intervenendo questa mattina alla terza Conferenza regionale UIL “Lavoro una passione che non passa”. “Per la Puglia non è un’occasione formale – ha proseguito - perché questo sindacato rappresenta un pezzo della nostra comunità. La Puglia è la prova che si può attuare una vera rivoluzione riformista, in dodici anni di lavoro sono state fatte cose incredibili grazie alle regole della Costituzione vigente, rispettando e ascoltando tutti i corpi intermedi.

I poteri accentrati non provocano cambiamento ma, storicamente, hanno indebolito leader e paesi interi, e il cambiamento in quei casi è solo virtuale. Viceversa, in un anno e mezzo di governo della regione abbiamo concordato passo dopo passo tutti i provvedimenti approvati. Ci siamo riusciti grazie al metodo basato sulla partecipazione e condivisione delle scelte, nessuno di noi ha pensato di avere mai la verità in tasca. Il sindacato serve, anche se qualcuno voleva annichilirlo. Il sindacato serve ad evidenziare le contraddizioni e quando lo fa chi governa deve fermarsi un attimo, riflettere e cercare di mediare trovando un accordo, perché quella è la strada per trovare soluzioni a questioni complesse”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 15:10  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Capone: "Masserie e dimore storiche, punti di forza per strategia turismo"

 

Masserie e dimore storiche sono un vero must della Puglia turistica.
Ieri la Giunta ha approvato (così come comunicato da Press Regione con Agenzia n. 430.17) un provvedimento per la ristrutturazione a fini turistico ricettivi di tre masserie e di una dimora storica nel Salento, un provvedimento che va nella direzione della valorizzazione di queste strutture che rendono il paesaggio veramente unico in Puglia e consentono una esperienza turistica autentica. La Giunta regionale ha espresso l’atto di indirizzo all’approvazione della proposta di progetto definitivo presentato dal Consorzio Salento.

Si tratta di 4 interventi di recupero e ristrutturazione di strutture esistenti per farne strutture ricettive: l’impresa Fanuli srl investe nella città di Lecce per VILLA HIMERA, l’impresa Pascià srl investe per la MASSERIA CERRA a Otranto, l’impresa MA.De in ITALY per il restauro della MASSERIA RAUCCIO e l’ impresa Masseria Bianca SRL investe per MASSERIA BIANCA ad Alezio. La realizzazione del progetto, per un ammontare di oltre 13 milioni di euro, comporterà, per la finanza pubblica un co-investimento di € 5.874.803,10 ( P.I.A. Turismo) e prevede, a regime, un incremento occupazionale complessivo di 24 unità lavorative.

“Ancora un’altra operazione che segue ai tanti investimenti già fatti dalla Regione in questa direzione – ha commentato l’assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia Loredana Capone – un’operazione che ci permette di ottenere più risultati importanti e di centrare più obiettivi. Infatti, restaurando e valorizzando masserie e dimore storiche che sono tipiche del tessuto culturale e dell’ambiente della Puglia, da un lato proponiamo il rispetto dell'identità dei luoghi e preserviamo le tradizioni e l’unicità del territorio, dall’altro potenziamo e miglioriamo l'offerta turistico ricettiva per far godere una vacanza unica a turisti esigenti. Con il Piano strategico Puglia364 – ha continuato la Capone - abbiamo fatto una scelta importante insieme con gli operatori turistici pugliesi, quella di preservare l’autenticità della Puglia e di farne anzi un must per un turismo diverso e non di massa. La Puglia punta a diventare una nuova destinazione autentica e fuori dai circuiti di massa e godibile tutto l’anno e proprio le masserie e le dimore storiche rappresentano uno dei punti di forza di questa strategia”.

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 13:56  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Seconda tappa dell’evento di sensibilizzazione sugli ITS pugliesi


Il 21 e 22 aprile, presso le Officine Cantelmo, una due giorni dedicata al sistema regionale della formazione terziaria professionalizzante.

Dopo la tappa di Bari dello scorso 28 marzo, sarà il capoluogo salentino ad ospitare il secondo dei due eventi di presentazione a giovani, famiglie e imprese del sistema degli ITS regionali, le “scuole speciali di alta tecnologia” nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche con un’offerta formativa post diploma alternativa a quella accademica tradizionale.

Tra gli interventi in programma, anche quelli degli assessori regionali Loredana Capone (sviluppo economico e industria turistica e culturale), Leonardo di Gioia (agricoltura) e Sebastiano Leo (istruzione, formazione e lavoro).

L’evento di Lecce, così come quello di Bari, è organizzato da ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione nell’ambito delle attività previste dall’Osservatorio Regionale dei sistemi di istruzione e formazione, e dall’ITS “Antonio Cuccovillo”, capofila dei 6 ITS pugliesi e designato dal MIUR all’organizzazione dei due eventi di sensibilizzazione regionali.(comun.)

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 19 Aprile 2017 @ 12:18  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
Agenda Emiliano domani mercoledì 19.4
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parteciperà domani mercoledì 19 aprile ai lavori della terza conferenza regionale di organizzazione della Uil Puglia “Il lavoro, una passione che non passa”, che si terrà presso l’hotel UNA Hotel Regina di Noicattaro (Ba) a partire dalle ore 10.00.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 17:38  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Progetti di inclusione per persone in esecuzione penale.Confstampa assessore Leo

  Venerdì 21 aprile, h. 10.30, conf stampa nel Carcere di Lecce con Leo, Cantone e Palomba.

L’assessore all’istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo presenterà alla stampa il nuovo bando regionale “Iniziativa sperimentale di inclusione sociale per le persone in esecuzione penale”, ad esito dei protocolli tra Regione Puglia e Ministero della Giustizia relativi ai rischi di esclusione sociale dei soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale e degli accordi tra Regione Puglia e Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria.

Il bando, finanziato con risorse comunitarie, prevede percorsi formativi finalizzati al rilascio delle qualifiche professionali riferite alle figure facenti parte del Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Puglia (RRFP) e percorsi individualizzati di inclusione sociale, con un ruolo attivo delle rispettive Direzioni degli stessi Istituti di Pena nella individuazione dei destinatari della misura.

L’incontro con i giornalisti avrà luogo direttamente presso la Casa Circondariale di Lecce, via Paolo Perrone 4, venerdì 21 aprile p.v. alle ore 10.30.
Al fine di agevolare gli ingressi presso la struttura, i giornalisti sono invitati a presentarsi circa mezz’ora prima dell’inizio dell’incontro.
Alla conferenza stampa parteciperanno anche il dott. Carmelo Cantone, Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria di Puglia e Basilicata, il dott. Claudio Palomba, Prefetto di Lecce, la dott.ssa Rita Russo, Direttore del Carcere di Lecce.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 18 Aprile 2017 @ 15:31  » Prossimi appuntamenti e conferenze stampa «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)