Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





Press Regione

Giornata internazionale dell'infanzia, tutti i dati della Puglia lun 19.11

In occasione della Giornata mondiale dell'Infanzia e dell'Adolescenza, che si celebra ogni anno il 20 novembre, lunedì 19 novembre alle ore 12 presso la Sala Stampa della Giunta regionale, al III piano del Palazzo di Lungomare N. Sauro, si terrà la Conferenza stampa di presentazione del IV Rapporto regionale sui minori fuori famiglia in Puglia.

La conferenza stampa sarà occasione per fornire alla stampa le anticipazioni relazione all'entita' e alle dinamiche del fenomeno dei minori fuori famiglia accolti in comunità educative o familiari ovvero presi in carico con percorsi di affido familiare. Inoltre la Conferenza consentirà di illustrare i dati sugli investimenti sostenuti con finanziamenti regionali a valere sul PO FESR 2007-2013 (Asse III), in particolare rivolti ad accrescere l'offerta territoriale di comunità educative, centri diurni socio educativi e i centri sociali in favore di bambini e ragazzi, nonche' per gli asili nido e gli altri servizi per la prima infanzia in ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro oltre che di rafforzamento dei progetti educativi per i bambini e i ragazzi.

Alla Conferenza stampa parteciperanno: Elena Gentile, Assessore regionale al Welfare, Anna Maria Candela, Dirigente regionale del Servizio Programmazione Sociale e Integrazione sociosanitaria, Ludovico Abbaticchio, Assessore al Welfare del Comune di Bari.
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 16 Novembre 2012 @ 13:39  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Il Marchio Prodotti di Qualità per trainare le produzioni pugliesi

 

La Puglia terza in Italia nel gradimento dei prodotti di qualità: è quanto emerge dallo studio “I prodotti Dop e Igp pugliesi: stato dell’arte, criticità, percorsi per una valorizzazione di mercato”, promosso dalla Regione Puglia e condotto con l'ausilio dell’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari del Ciheam in collaborazione con Nomisma. Lo studio è stato presentato oggi a Valenzano, nella sede dello Iam, registrando una numerosa e qualificata partecipazione e gli interventi di apprezzamento e condivisione della strategia regionale.

L’indagine, che ha riguardato la percezione che i consumatori italiani hanno dei prodotti tipici di qualità pugliesi, illustrata da Denis Pantini di Nomisma, ha permesso di rilevare alcuni elementi utili alla strategia regionale di valorizzazione delle produzioni tipiche attraverso il Marchio Prodotti di Qualità Puglia. È emerso, ad esempio, che secondo l’80% dei giovani il marchio Prodotti di Qualità Puglia identificherebbe con più facilità un prodotto alimentare di qualità.

Sul fronte delle denominazioni: la maggioranza (36%) dei giovani dichiara che non ha acquistato prodotti alimentari pugliesi a marchio DOP-IGP perché non li ha trovati nei negozi abituali (contro il 23% di coloro che hanno più di 55 anni) e il 16% dei residenti al Sud non li ha acquistati perché non li conosce (il 24% dei residenti al Nord e il 10% dei residenti al Centro). Altro dato: secondo l’80% dei residenti al Sud (e l’87% dei nati in Puglia) il marchio identifica prodotti di qualità, tra i residenti al Nord la percentuale è del 76% (del 70% tra i residenti del centro).

Alla domanda “Se nei punti vendita che Lei utilizza abitualmente per la spesa alimentare trovasse un cesto con diversi prodotti alimentari a marchio PRODOTTI DI QUALITA’ PUGLIA, sarebbe incuriosito tanto da comprarlo?”: il 74% dei residenti al Nord lo comprerebbe, al Sud lo comprerebbe l’81% dei residenti; tra coloro che hanno origini pugliesi lo comprerebbe sicuramente il 38%. Mentre l’84,3 % degli intervistati effettuerebbe sicuramente un acquisto se il super-ipermercato frequentato abitualmente facesse una linea dedicata ai prodotti tipici pugliesi a marchio PRODOTTI DI QUALITA’ PUGLIA.

Il marchio d’area “Prodotti di Qualità Puglia” può fungere da traino per le produzioni Dop e Igp pugliesi, alla luce della facilità' di riconoscibilità da parte del consumatore: la metà degli intervistati che non acquisterebbe prodotti Dop/Igp pugliesi nemmeno se li trovasse presso i punti vendita abituali, cambierebbe idea di fronte al marchio d'area e ancor di più' a prodotti di una linea dedicata da parte della GDO.

“Risulta evidente – commenta l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia che ha concluso i lavori – che i risultati della indagine ci richiamano alla opportunità di migliorare la nostra capacità di comunicare. In tal senso per rendere inequivocabile il legame tra i prodotti Dop/Igp e il territorio pugliese, ad esempio, e colmare i gap di conoscenza, è opportuno avviare sinergie promozionali/informative tra il marchio ombrello “Prodotti di Qualità Puglia” e le singole denominazioni tutelate. Come pure, occorre puntare al rapporto con la GDO: la capacità di un prodotto di restare nell’assortimento di una linea della GDO può portare anche a vantaggi in termini di esportazione. Sempre più retailer a livello Ue, infatti, utilizzano altre catene nazionali per l’approvvigionamento e la logistica delle produzioni locali”.

“Altra leva strategica di marketing sulla quale investire dal punto di vista della comunicazione – aggiunge l’assessore Stefàno - è sicuramente il connubio prodotto/territorio in chiave turistica. Tra il 2003 e il 2010, gli arrivi in Puglia sono aumentati del 36% (quelli stranieri del 42%) arrivando ad un totale di 3,1 milioni, a fronte di un incremento medio nazionale pari al 19% (stranieri: +25%)”.

“Tutto questo però - ammonisce Stefàno – può non bastare se non si punta ad accrescere la competitività delle singole filiere Dop/Igp e la contestuale redditività, continuando a concentrarci su diversi ambiti di intervento, sia nella organizzazione della produzione che nella migliore comunicazione/promozione. Fra tutti: la migliore organizzazione delle imprese e delle filiere, al fine di coordinare le strategie di commercializzazione, aumentare le sinergie prodotto/territorio attraverso una efficace comunicazione che intersechi marchio di qualità territoriale con le singole Dop-Igp, ma anche migliorare il potere contrattuale dei produttori operando per raggiungere i livelli minimi di prodotto necessarie ad entrare nel circuito di approvvigionamento della GDO, facilitare gli investimenti utili ad incrementare il valore e il livello di servizio che accompagna i prodotti.

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 16 Novembre 2012 @ 13:28  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Appuntamenti Campese 17.11

Sabato 17 novembre l’assessore allo Sport, Maria Campese, aprirà,presso la sala conferenze dello stadio San Nicola, a Bari, i lavori del corso di formazione riservato agli esperti incaricati dello sviluppo delle attività motorie e sportive nelle scuole primarie della Puglia che hanno aderito al progetto regionale SBAM!, il programma triennale interassessorile di educazione ai corretti stili di vita promosso dalla Regione in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e un vasto partenariato istituzionale, tra cui figurano l’Osservatorio epidemiologico regionale, le Asl, la facoltà di Scienze motorie delle Università di Bari e Foggia, il Coni e il CIP.

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 16 Novembre 2012 @ 12:59  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Appuntamenti Stefàno 17-18-19.11

Sabato 17 novembre, alle ore 16, l’assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno, interverrà alla cerimonia inaugurale del nuovo campo di calcetto e delle strutture sportive dell’Oratorio “San Marco Evangelista” della Parrocchia San Nicola Vescovo a Caprarica di Lecce (LE), presieduta da S.E. Mons. Donato Negro, Arcivescovo di Otranto. Alle ore 20, inaugurerà l’evento “Barocco Wine Music”, organizzato dall’Amministrazione Comunale in Piazza S. Pietro a Galatina (LE).

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 16 Novembre 2012 @ 11:14  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Capone a incontro Piccola industria di Confindustria: "Innovazione per crescere"
“Le piccole imprese rappresentano il vero tessuto produttivo della Puglia. Su questo vogliamo investire”. L’ha detto la vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone intervenendo oggi pomeriggio all’incontro organizzato dal Comitato regionale Piccola Industria di Confindustria Puglia. La vicepresidente ha voluto incontrare le piccole imprese per ascoltarle ma anche per illustrare i prossimi programmi regionali di sostegno all’export. ... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 15 Novembre 2012 @ 19:25  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Appuntamenti Capone 16.11
La vicepresidente e assessore allo sviluppo economico Loredana Capone, domani, venerdì 16 novembre, parteciperà alla presentazione del Piano Strategico di Sviluppo “Confiducia” realizzato dai giovani imprenditori di Confindustria Brindisi. L’incontro che avrà inizio alle ore 16,30 si svolgerà a Brindisi, palazzo Nervegna, via Duomo.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 15 Novembre 2012 @ 17:48  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Bando OSS, Gentile e Sasso: è rivolto agli enti di formazione
A seguito di numerose sollecitazioni pervenute ai Servizi dell’Assessorato regionale al Welfare, si ribadisce che il bando presentato martedì 13 novembre in Conferenza stampa dall’assessore Gentile e dall’assessore Sasso e pubblicato il 9 novembre, è RIVOLTO AGLI ENTI DI FORMAZIONE che dovranno attivare percorsi formativi per 1.000 nuovi Operatori sociosanitari. Per qualsiasi INFORMAZIONE aggiuntiva occorre fare riferimento all'ASSESSORATO ALLE POLITICHE DEL LAVORO a questi indirizzi: • Servizio Politiche per il Lavoro, Viale Corigliano 1 Zona Industriale – Bari, il martedì e il giovedì dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e al seguente indirizzo email: • servizio.politichelavoro@regione.puglia.it
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 15 Novembre 2012 @ 16:05  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Idrogeno.Nicastro:" Via innovativa sostenuta dalla Regione"

“La scelta della Regione Puglia, datata nel tempo ormai, di spingere sull'acceleratore rispetto all'uso di fonti rinnovabili di energia ha come naturale prosecuzione l'investimento che oggi presentiamo di andare oltre provando ad immaginare un futuro in cui l'uso delle fonti fossili sia solo un lontano ricordo. Per poter costruire un futuro del genere è importante costruirlo da subito attraverso una azione di formazione culturale indirizzate alla riduzione del consumo di pianeta cui assistiamo, come facili prede del capitalismo finanziario”. Così l'Assessore alla Qualità dell'Ambiente Lorenzo Nicastro alla presentazione del progetto H2M, il sistema dimostrativo mobile ad idrogeno progettato dalla Fondazione H2U in partenariato con l’Università di Bari “Aldo Moro” e finanziato dalla Regione Puglia con fondi “Carbon Tax” del Ministero dell’Ambiente.

“Il valore di questo progetto – ha proseguito Nicastro – va ben oltre l'investimento economico, peraltro indirizzato proprio alla ricerca di soluzioni 'Carbon free' per la produzione di energia, perché l'idea di un mezzo dimostrativo mobile per la produzione di energia pulita attraverso un combinato di fotovoltaico ed idrogeno ci permette di coinvolgere l'intera Puglia in una visione strategica da costruire insieme. Superare il limite della discontinuità e della non programmabilità delle fonti rinnovabili di produzione di energia combinandole con un sistema per la produzione di energia da idrogeno costituisce un elemento di riflessione utile. LA Puglia è stata pioniera nel campo delle rinnovabili, con una potenza installata di circa 2900 MW e 30mila impianti per il solo fotovoltaico, per questo riteniamo di proseguire in una visione prospettica”.

“In ragione percentuale anche la Puglia consuma il pianeta – ha concluso Nicastro – e vogliamo provare a coinvolgere i pugliesi in una sfida: quella di immaginare, progettare e costruire insieme una strategia energetica che punti progressivamente ad abbandonare le fonti fossili”.

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 15 Novembre 2012 @ 15:02  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Acquacoltura responsabile. Pronto il bando per le aziende pugliesi

Predisposto il bando per il consolidamento ed ulteriore sviluppo dell’acquacoltura pugliese. Il bando per la presentazione delle domande di contributo è previsto dalla Misura 2.1 sottomisura 1 – Investimenti nel settore dell’acquacoltura – del PO FEP Puglia 2007-2013.
“Onoriamo così, – commenta l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia Dario Stefàno – l’impegno pubblicamente assunto, a sostegno di un settore in forte espansione e che può giocare un ruolo chiave nell’economia del comparto pesca pugliese. La prospettiva che ci vede al lavoro è quella di un’acquacoltura responsabile capace di sviluppare allevamenti ittici che garantiscano prodotti di altissima qualità, in linea con una tradizione che va consolidandosi nel tempo”.
Beneficiari degli aiuti concedibili sono le micro, piccole e medie imprese (così come definite nella Raccomandazione 2003/361/CE della Commissione Europea) del settore della pesca professionale e dell’acquacoltura. Le domande di contributo, presentate entro il sessantesimo giorno successivo alla pubblicazione del bando nel BURP, devono essere corredate da un progetto, con il previsto investimento, sulla base di un modello allegato al bando stesso. Il bando sarà pubblicato nei prossimi giorni sul Bollettino della Regione Puglia.
“Poiché abbiamo contezza delle aspettative che provengono dai territori - aggiunge l’assessore Stefàno – siamo già al lavoro per predisporre un secondo bando, al fine di consentire la partecipazione anche a coloro che al momento della scadenza di questo primo bando, non dovessero riuscire a completare l’iter procedurale per l’ottenimento delle indispensabili autorizzazioni amministrative e concessioni demaniali richieste”.


 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 15 Novembre 2012 @ 14:46  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Barbanente: solidarietà a sindaco Porto Cesareo
L’assessore all’assetto del territorio, Angela Barbanente, ha diffuso la seguente nota: Esprimo tutta la mia solidarietà al Sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, e alla sua famiglia, per l’ennesimo gravissimo atto di intimidazione subìto. ... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 15 Novembre 2012 @ 12:59  » Comunicati S. Stampa Giunta «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Susanna Napolitano - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)