Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





Press Regione

Eolico off shore, Nicastro: "No a nuovo Parco nel Gargano"

“Nonostante integrazioni e modifiche presentate al progetto originario
dalla società Parco Eolico Marino Gargano Sud Srl, il Comitato Via
Regionale si è espresso con parere negativo rispetto all'installazione di
85 aerogeneratori della potenza nominale di 4MW ciascuno a largo di
Manfredonia”. Lo annuncia l'Assessore alla Qualità dell'Ambiente della
Regione Puglia, Lorenzo Nicastro.

“In ordine a tematiche fondamentali come il cronoprogramma dei lavori,
gli impatti sulle componenti ambientali in fase di realizzazione,
esercizio e dismissione dell'opera o, ancora, le ripercussioni
sull'avifauna, considerata la peculiarità a terra dell'area vasta presa
in considerazione e sulle formazioni corraligine e di Cymodocea nella
fase di realizzazione degli scavi, la documentazione ed il progetto non
hanno fatto sufficiente chiarezza. Senza contare – prosegue Nicastro –
il fondamentale dato sull'impatto cumulativo di questo impianto sommato
alle altre proposte presentate da altre società per la medesima area. Per
tutta questa serie di motivazioni il parere negativo del Comitato rimane
confermato.

“Il nostro territorio ha abbondantemente fatto la sua parte quanto ad
energie rinnovabili. Siamo chiamati ad essere attenti e parsimoniosi
rispetto al futuro in questo delicato campo, soprattutto in totale assenza
di un quadro di riferimento certo per il nostro Paese. La Puglia –
conclude Nicastro - da sempre sensibile alle fonti di energia
rinnovabili, ha adottato recentemente una norma sulla valutazione degli
impatti cumulativi in relazione proprio al proliferare di questo tipo di
richieste con il preciso obiettivo di ampliare la prospettiva e
salvaguardare il territorio”.
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 06 Marzo 2013 @ 16:36  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Stefàno: a pazienti Oncologico Taranto arance da Comunità Emanuel
“La divulgazione agricola abbraccia la solidarietà”: i ragazzi della Comunità Emmanuel di Martina Franca consegnano le arance raccolte in un campo sperimentale di proprietà regionale ai pazienti dell’Oncologico di Taranto ... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 06 Marzo 2013 @ 15:44  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Shell, Nicastro: parere negativo a permessi di ricerca idrocarburi nello Ionio

“Nella seduta del 28 febbraio scorso il Comitato Via della Regione Puglia ha espresso il proprio parere negativo, a seguito di una lunga ed approfondita istruttoria, nei confronti dei permessi di ricerca d73 F.R. – SH e d74 F.R. – SH presentanti dalla Shell Italia E&P Spa. Tenendo fede alla linea sino ad ora tenuta, in considerazione anche della pressione ambientale cui il Golfo di Taranto è sottoposto in ragione delle attività connesse all'aree portuale ed industriale, il Comitato ha ritenuto di esprimersi con esito negativo rispetto alla richiesta di ricerca di idrocarburi liquidi o gassosi in mare”. Così l'Assessore alla Qualità dell'Ambiente Lorenzo Nicastro annuncia il parere del comitato di tecnici alla vigilia del passaggio in Giunta.(...)

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 06 Marzo 2013 @ 15:10  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Godelli e Barbanente a presentazione nuova Mediateca Regionale
Presentata stamattina alla stampa la Mediateca Regionale Pugliese, che riapre nel nuovo spazio di via Zanardelli N° 36 a Bari. Alla conferenza stampa sono intervenuti gli assessori regionali Silvia Godelli (Mediterraneo, Cultura e Turismo) e Angela Barbanente (Qualità del territorio e Beni culturali), la presidente e il direttore di Apulia Film Commission, rispettivamente Antonella Gaeta e Silvio Maselli e i componenti dello staff Mediateca Angelo Amoroso D'Aragona, Claudia Attimonelli e Andrea Carpentieri. ... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 06 Marzo 2013 @ 15:04  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Nicastro: “Simbiosi industriale per ridurre il consumo di risorse”

Di seguito, una nota dell’assessore alla qualità dell’Ambiente, Lorenzo Nicastro:

“Questa mattina ho avuto modo di partecipare al seminario per la presentazione di un lavoro di ricerca effettuato dalla Facoltà di Economia di Taranto. Il titolo - “Elaborazione di un modello di applicazione dei princìpi e degli strumenti dell'ecologia industriale ad un'area vasta” - nasconde una idea rivoluzionaria per una realtà come quella di Taranto che nell'ultimo anno, soprattutto, ha vissuto proprio in relazione al suo tessuto industriale, una sovraesposizione mediatica. Taranto e la sua area industriale, sono il paradigma di un atteggiamento predatorio dell'attività economica rispetto alle risorse, siano esse umane, ambientali o economiche. Il mito della crescita continua ha alimentato un tipo di industrializzazione del paese (e non solo dell'Italia) che oggi stride fortemente con le sensibilità ambientali maturate. (...)

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 06 Marzo 2013 @ 14:42  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Amati: consegnati oggi lavori SR 8 Lecce-Melendugno
"Sono stati consegnati questa mattina i lavori per la realizzazione della strada regionale 8. Si tratta di una consegna parziale, in attesa che le amministrazioni comunali interessate presentino le proposte di variazione del tracciato. Il provvedimento di consegna dei lavori impone al raggruppamento d'impresa aggiudicatario di ridurre al minimi l'espianto e il rimpianto degli ulivi e la realizzazione delle piste ciclabili, in ottemperanza alla normativa regionale più recente". Lo dichiara l'assessore regionale alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati. ... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 06 Marzo 2013 @ 13:01  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Ospedale di Trani. Attolini: "Forse Ventola si è distratto durante l'incontro"

 “Apprezzo il gesto distensivo e di apertura del Sindaco di Trani, Luigi Riserbato, che stasera ha confermato la volontà di chiedere al Comitato cittadino di rimuovere il blocco nell’Aula Magna dell’Ospedale di Trani. E’ il segno tangibile di quanto la riunione avuta questa mattina in assessorato sia stata proficua per il futuro dell’ospedale e per la tutela della salute dei cittadini.”
In una nota l’Assessore alle Politiche della Salute, Ettore Attolini, esprime soddisfazione per le parole del Sindaco di Trani, Luigi Riserbato.
“Spiace, tuttavia, leggere le dichiarazioni del Presidente della Provincia, Francesco Ventola, che hanno invece un tono abbastanza diverso. Probabilmente durante l’incontro il Presidente ha avuto un attimo di distrazione e non si è accorto che ho garantito che l’Ospedale di Trani verrà potenziato, ho garantito la richiesta di deroghe per l’assunzione di personale, per permettere ai presidi ospedalieri di svolgere appieno le loro funzioni di tutela, assistenza e cura; ho prospettato un programma chiaro di servizi da attivare nell’ospedale e ho persino garantito che verrà istituito un tavolo congiunto, con la presenza dei rappresentanti degli Enti Locali, in cui verrà continuamente monitorato lo stato di avanzamento delle riconversioni già avviate nella provincia e dell’attivazione dei nuovi servizi, proprio per evitare che i cittadini vivano eventuali disagi, dovuti alla mancanza di contestualità di disattivazioni di vecchi servizi e attivazione di nuovi servizi.”
“Vorrei, inoltre, dire al Presidente Ventola che riguardo l’erogazione dei LEA, proprio in questi giorni abbiamo ricevuto le valutazioni del Comitato LEA, l’organismo del Ministero della Salute che si occupa della valutazione dei servizi essenziali offerti ai cittadini. I risultati sono del tutto positivi e ci dicono che per l’anno 2012 la Puglia è riuscita non solo a garantire i livelli essenziali di assistenza ma ha anche migliorato le proprie performance rispetto agli anni precedenti.”
“Torno, quindi, a ripetere che l’obiettivo di tutti deve essere solo ed esclusivamente la tutela del sistema sanitario e la tutela del diritto di accesso alle cure, libero e scevro da condizionamenti di parte politica. Non possiamo permetterci di cedere ai contrasti politici in un momento così delicato, in cui c’è bisogno dell’impegno di tutti per continuare a garantire i servizi ai cittadini”.

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 05 Marzo 2013 @ 20:13  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Bando commercio. Fissata per il 13 marzo la riapertura.

Capone: “Garantite a tutti le stesse opportunità”

Riapre mercoledì 13 marzo alle ore 12,00 la procedura per accedere al bando “Interventi a favore delle Pmi nel settore del commercio” interrotta ieri sera per consentire la piena operatività del sistema.
Ne dà notizia la vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone: “Innovapuglia, la società regionale che gestisce la procedura di accesso al bando – spiega – ci ha assicurato che in questi giorni saranno adottati tutti gli accorgimenti necessari per rispondere all’enorme flusso di domande simultanee che questo bando ha determinato. Le preoccupazioni delle migliaia di commercianti interessati al bando, nella particolare congiuntura in cui stiamo vivendo – ha continuato – sono comprensibili e pienamente condivisibili.
Siamo dispiaciuti per il disagio che è stato arrecato ma assicuriamo, allo stesso tempo, che restano impregiudicati i dati già immessi a sistema, mentre coloro che non sono riusciti ad inoltrare la domanda avranno la piena possibilità di farlo”.
 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 05 Marzo 2013 @ 18:40  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Protezione Civile: allerta per le forti raffiche di vento nelle prossime 36 ore

 


La Protezione civile regionale comunica che un impulso perturbato atlantico determina una nuova fase di maltempo con precipitazioni e venti sostenuti al centro-sud.
Dalla tarda serata di oggi, martedì 5 marzo 2013, e per le successive 24-36 ore, si prevedono in Puglia venti forti o di burrasca e mareggiate lungo le coste esposte.
Inoltre, dalle prime ore della giornata di domani, mercoledì 6 marzo 2013, e per le successive 24-36 ore, si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale.
I fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità con associate forti raffiche di vento.
Le precipitazioni potrebbero dar luogo ad allagamenti, principalmente in corrispondenza di aree depresse (locali seminterrati e al piano terreno, vie, sottopassi), e creare disagi alla circolazione.
Al manifestarsi dell’evento si raccomanda di non sostare nelle aree esposte a tali rischi e prestare maggiore attenzione alla guida.

Si consiglia inoltre di:

• evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e per la caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole...);
• evitare di sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;
• limitare la velocità alla guida al fine di evitare sbandamenti del veicolo.
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 05 Marzo 2013 @ 18:06  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Rigenerazione urbana:Minervini Barbanente presentano mostra-convegno

 

“Rigeneriamo le città, generiamo il futuro” è il titolo della mostra-convegno sulle politiche di rigenerazione urbana presentata questa mattina in anteprima al Teatro Margherita di Bari, che sarà aperto al pubblico dal 7 al 24 marzo.
Il senso di questa iniziativa lo ha spiegato alla stampa l'assessore regionale alla qualità del territorio Angela Barbanente: “Vogliamo riflettere sul senso dell'esperienza di riqualificazione della città esistente condotta finora dalla Regione Puglia, con i suoi punti di forza, le sue eccellenze, ma anche le criticità che sono emerse per poter impostare la nuova programmazione facendo tesoro di questi anni di lavoro”.
La mostra sarà, infatti, accompagnata da due giorni di convegni e workshop, il 7 e 8 marzo alla Camera di Commercio, per riflettere con ospiti italiani e stranieri sui risultati conseguiti nel laboratorio pugliese al fine di elaborare le nuove strategie da attuare con il prossimo ciclo di programmazione 2014-2020.
“Sin dall'insediamento della prima giunta Vendola – ha spiegato la Barbanente - abbiamo lavorato intensamente sul tema della riqualificazione della città esistente, consapevoli che nel nostro paese occorre voltare pagina in modo radicale rispetto a un lungo ciclo di espansione urbana che ha costruito la città squilibrata che tutti noi conosciamo. La città delle periferie prive di servizi e di diritti di cittadinanza come il trasporto pubblico, i centri storici con grandi valori culturali e storico-artistici ma svuotati di funzioni, abbandonati al degrado con crolli che ancora oggi continuano a registrarsi”.
Il tema della rigenerazione urbana può essere allora declinato in tanti modi. Quello scelto dalla Regione Puglia si è incentrato su tre parole chiave. La prima è la partecipazione. “Non è possibile – ha messo il luce la Barbanente - intervenire sulla città esistente senza la partecipazione attiva degli abitanti, che sono portatori di una conoscenza profonda dei luoghi che nessun tecnico potrà mai costruire. E che poi sono anche coloro che devono prendersi cura di quei luoghi. Coinvolgerli nella fase di progettazione significa garantirne la sostenibilità”.
Seconda parola chiave l'integrazione. “In questi anni – sottolinea ancora l'assessore - abbiamo impostato gli interventi di rigenerazione in modo integrato ma poi realizzarli tenendo fede a quella linea non è stato facile, perché in Italia non si lavora per obiettivi ma per competenze, che sono di tipo settoriale. Lì dove si è partiti dagli aspetti fisici oggi, con l'intervento dei cittadini, ci accorgiamo che c'è stata una interazione degli spazi con le politiche sociali, culturali e del turismo”.
Infine la la sostenibilità ambientale e rigenerazione ecologica dei territori, di cui i trasporti sono una componente importantissima e per questo la mostra ospita una sezione dedicata alle reti pugliesi della mobilità, curate dall'assessorato alle infrastrutture.
“La città delle auto è ormai una città del passato, guardare a spazi pedonalizzati significa guardare al futuro” ha evidenziato nel suo intervento di presentazione l'assessore alla mobilità Guglielmo Minervini. E “se non ci possono essere lavori di rigenerazione urbana che non passano da processi partecipativi con i cittadini, questo deve avvenire anche sulle infrastrutture. Non si possono più concepire le grandi opere come un problema tecnico da affidare ad alcuni esperti, ma devono diventare una leva attraverso cui una comunità immagina, decide, disegna il proprio futuro”.
L'assessore Minervini ha anticipato che nel corso del workshop di venerdì 8 marzo saranno presentate le linee guida di un disegno di legge partecipato per strutturare il contributo dei cittadini nella definizione delle caratteristiche di quelle infrastrutture che possono produrre modificazioni importanti del territorio, in modo da prevenire conflitti insanabili, come quelli che si stanno succedendo ad esempio sulla SS275".
La mostra sarà inaugurata il 7 marzo 9,00-11.00 alla presenza di Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sindaco di Bari, Angela Barbanente, assessore alla qualità del territorio della Regione Puglia.
Alle tavole rotonde interverranno rappresentanti della commissione europea, Sabina de Luca, capo Dipartimento per le politiche di sviluppo e coesione economica, Dino Borri, ordinario di tecnica urbanistica Politecnico di Bari, Edoardo Zanchini, vicepresidente Legambiente, Pere Picorelli Riutord, Departamentd’HabitatgeCoordinació de Remodelacions, Generalitat de Cataluña, Manuel Salgado, vice-sindaco e assessore all'urbanistica del Comune di Lisbona e Bruno Gabrielli, già assessore all'urbanistica del Comune di Genova.
 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mar, 05 Marzo 2013 @ 16:22  » Comunicati S. Stampa Giunta «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Susanna Napolitano - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)