Direttore responsabile: Dott.ssa Maria Antonia Iannarelli
Bandiera Europa





Press Regione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
Protocollo d'intesa Regione Puglia e Microsoft. Vendola:"Neutralità tecnologica"

Regione Puglia e Microsoft Italia hanno siglato oggi un Protocollo d’intesa che dà inizio ad un rapporto di collaborazione al fine di consolidare l’innovazione e l’eccellenza nell’ideazione, sviluppo e utilizzo delle tecnologie e delle soluzioni informatiche valorizzando il ruolo della Regione nelle relazioni dirette con i più grandi gruppi internazionali del settore.

 

 

La collaborazione partirà da un’analisi congiunta delle discontinuità tecnologiche in atto e dello stato dell’arte in materia di ricerca e sviluppo informatico in Puglia, per continuare con iniziative in grado di favorire lo scambio di esperienze e di ‘best practice’ tra le imprese del territorio e gli enti locali. Uno dei punti più importanti del progetto è lo sviluppo di una sinergia per la costituzione di un Centro di Competenza che stimoli la ricerca applicata nell’area delle tecnologie della conoscenza, lo sviluppo delle eccellenze all’interno della Regione e l’adozione di soluzioni moderne per le imprese e le pubbliche amministrazioni. Inoltre, Regione Puglia e Microsoft Italia si impegneranno a facilitare l’accesso e l’utilizzo delle tecnologie informatiche presso tutto il mondo scolastico pugliese, valorizzando l’impiego di soluzioni IT per fini didattici e amministrativi, anche in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. “Con la sottoscrizione di questo Protocollo d’intesa - ha detto il presidente Vendola - vogliamo sperimentare concretamente la scelta della neutralità tecnologica. Da una parte dunque noi sottoscriviamo il protocollo con Microsoft, che ha accettato il nostro invito a sperimentare senza riserve la neutralità tecnologica, e dall’altro come giunta regionale la settimana prossima approveremo un disegno di legge sull’open source quale sistema di riferimento per l’e-government regionale.  L’obiettivo del Protocollo – ha concluso Vendola - è quello di rendere la Puglia una regione di riferimento anche nella sperimentazione di modelli evolutivi all’interno della relazione tra i sistemi informatici.Il futuro è nel cloud”.
“Crediamo nel valore della tecnologia per dare nuovo impulso alla creatività e siamo convinti che la tecnologia stessa rappresenti l’elemento principale in grado di far recuperare competitività all’Italia nei confronti delle altre nazioni europee” ha dichiarato Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di Microsoft Italia. “Siamo anche sicuri che l’innovazione del Sistema Paese debba partire da progetti di eccellenza a livello locale che possano essere presi come modello e replicati su scala più ampia. L’obiettivo del Protocollo d’intesa firmato oggi con la Regione Puglia è quello di stimolare l’uso delle tecnologie anche attraverso il supporto delle centinaia di partner con cui lavoriamo sul territorio e di garantire interoperabilità e cooperazione fra le organizzazioni, siano esse pubbliche o private, per fare dell’innovazione la base su cui costruire il successo e la trasformazione non solo di una regione, ma anche di una nazione. In questo contesto, la nuova era del ‘cloud computing’ porterà indubbi benefici economici, sociali e culturali attraverso un nuovo modo di concepire l'informatica sul posto di lavoro. La Regione Puglia e L'Italia devono essere al passo con i tempi per cogliere appieno le opportunità tecnologiche e le ricadute occupazionali che ne scaturiranno”.

 

Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Mer, 24 Novembre 2010 @ 16:12
Categoria: Comunicati S. Stampa Presidente
Scritto da: