Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
Emiliano e Montanaro firmano protocollo con Guardia Finanza

Di seguito, le dichiarazioni rese dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e dal Direttore Generale della Asl Bari, Vito Montanaro, durante la cerimonia di sottoscrizione del Protocollo di intesa tra la stessa ASL Bari ed il Comando Generale Puglia della Guardia di Finanza. “La comunità pugliese - ha detto il presidente Emiliano – è consapevole dell’impegno costante e della serietà con i quali gli uomini della Guarda di Finanza svolgono le loro competenze. Non siamo indifferenti a tutto questo e la firma del protocollo odierno è un segno di questa attenzione”.

“Mi permetterà, signor Generale, di ringraziarvi per l’impegno che tutti i finanzieri di Puglia hanno assunto con la comunità nell’effettuare in maniera sistematica le donazioni di sangue. Sono gesti che abbiamo apprezzato moltissimo, in una regione che ha dato dimostrazione lo scorso 12 luglio, in occasione della tragedia ferroviaria di Corato, di grandissima generosità. Grazie perché svolgete un ruolo nella tutela dell’ambiente che per noi è preziosissimo. Abbiamo un’intesa specifica con la Gdf proprio per l’individuazione dei reati ambientali, che diventa sempre più importante, alla luce dei risultati conseguiti dal lavoro di investigazione e controllo, che ci consente di scoprire, molto più che in altre regioni d’Italia, i punti di crisi del sistema ambientale. “Siamo lieti di poter dare a questa dimensione istituzionale tanta armonia, perché la Puglia in tutte i suoi territori ha questa caratteristica, una capacità di collaborazione che va anche oltre il dovuto e che però costruisce la Repubblica così come i cittadini se l’aspettano, fatta di piccoli gesti quotidiani di intelligenza, di rispetto e di stima reciproca. Credo che i giovani finanzieri che troveranno in Puglia una particolare attenzione, matureranno nel tempo convincimenti di servizio che li porteranno a ricordare sempre questa terra come una regione ospitale, accogliente, intelligente e generosa”.

“Si consolidano i rapporti di collaborazione tra la ASL BARI – dice il Vito Montanaro, Direttore Generale della ASL – ed il Comando Regionale Puglia della Guardia di Finanza. È infatti stato sottoscritto alla presenza del Presidente della Regione Michele Emiliano un accordo che consentirà a tutto il personale in servizio del Corpo della Guardia di Finanza, ai pensionati e ai loro familiari di poter accedere alle prestazioni specialistiche e di diagnostica a tariffe convenzionate. L’accordo prevede che sia attivato con la collaborazione dei dirigenti medici specialisti dipendenti dell’ASL di Bari, un servizio di specialistica ambulatoriale di 1° livello presso i locali idonei per tali attività e corredati anche delle relative apparecchiature per la diagnostica a disposizione del Comando Regionale all’interno della Caserma “Magg. Giovanni Macchi”, già destinati alle attività proprie del Dirigente del Servizio Sanitario e del Medico Competente della Guardia di finanza. Le attività hanno la finalità di rafforzare l’attività di assistenza e protezione sociale nei confronti degli appartenenti al Corpo della Guardia di Finanza e loro familiari; fornire ad essi un’organica e qualificata consulenza medica specialistica al fine di poter meglio affrontare le problematiche attinenti la sfera della salute tenendo in debita considerazione il fatto che, in virtù della propria professione, gli appartenenti al Corpo sono spesso costretti a trasferimenti in tutto il territorio nazionale, trovandosi molte volte ad affrontare situazioni di precaria salute alle quali si aggiunge il disagio causato dalla scarsa conoscenza delle potenzialità operative delle strutture medico-ospedaliere presenti nel territorio in cui si presta la propria attività di servizio”. “L’accordo - Vito Montanaro - avvicina ancora di più due delle realtà più significative del territorio che da tempo hanno scelto di orientare le proprie strategie sviluppando e ricercando iniziative di mutualità ed integrazione con le altre Istituzioni presenti. Proprio il Protocollo di Intesa costituisce un ulteriore momento di vicinanza e collaborazione con la Guardia di Finanza. In più l’iniziativa si inserisce nell’ambito del più ampio programma voluto dalla Regione Puglia per creare sempre più sinergie tra istituzioni iniziato con la stipula nel 2011 della Convenzione con la Guardia di Finanza per ‘lo sviluppo di sinergie a contrasto degli illeciti’ e per la prosecuzione ‘di iniziative istituzionali finalizzate alla tutela del Bilancio della Regione Puglia in materia di spesa pubblica sanitaria’. Ci onora essere stati scelti dalla Guardia di Finanza come partner istituzionali e come punto di riferimento per la salute degli appartenenti al proprio Corpo”.

Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Ven, 16 Giugno 2017 @ 14:10
Categoria: Comunicati S. Stampa Giunta
Scritto da: