Direttore responsabile: Dott.ssa Antonella Bisceglia
Bandiera Europa





Press Regione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
Psr, di Gioia e Nardone: "Al via gli investimenti per la Misura 4.1"

L’assessore regionale alle Risorse agroalimentari, Leonardo di Gioia, rende noto che dal prossimo lunedì 20 febbraio, si è deciso, insieme all’Autorità di Gestione del PSR Puglia 2014-2020 della Regione Puglia, Gianluca Nardone, di disporre la possibilità, per le imprese agricole che chiedono il finanziamento di investimenti attraverso la Misura 4.1 ( ovvero 'Sostegno per investimenti materiali e immateriali finalizzati a migliorare la redditività, la competitività e la sostenibilità delle aziende agricole singole e associate'), di presentare la Domanda di Sostegno (DDS) sul portale SIAN, sistema informativo del comparto agricolo, anche prima della presentazione dell’Elaborato Progettuale sul portale dedicato della Regione Puglia per la gestione di richieste di finanziamento (EIP).

“La procedura- sottolinea di Gioia- consente che per i progetti ammessi a finanziamento siano riconosciute, altresì, le spese sostenute sin dalla presentazione della DDS, agevolando le energie imprenditoriali che hanno voglia di investire e che hanno prospettive di sviluppo”.

“Si tratta di una parziale semplificazione di una procedura complessa che ha richiesto (e di questo occorre scusarsi con le imprese ed
i tecnici regionali) più tempo del previsto. Ma, allo stesso tempo, è giusto evidenziare che il ponderoso e articolato EIP è uno strumento fondamentale per un'efficace, trasparente, tempestiva gestione dei progetti che saranno presentati".

“L’EIP, infatti, consentirà di redigere immediatamente, dopo la chiusura del bando, la graduatoria degli ammissibili a finanziamento, tra l’altro basandosi su criteri oggettivi e verificabili. Così la successiva fase istruttoria seguirà l’ordine di punteggio, alleggerendo di moltissimo il lavoro dell’Amministrazione regionale e concedendo i finanziamenti con grande celerità. Giova rammentare - conclude l'assessore - che l’EIP è evoluzione di una esperienza tutta pugliese, iniziata quasi 15 anni fa e che è stata considerata una buona prassi a livello europeo per gli ottimi risultati conseguiti".

Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Ven, 17 Febbraio 2017 @ 18:01
Categoria: Comunicati S. Stampa Giunta
Scritto da: