Direttore responsabile: Dott.ssa Maria Antonia Iannarelli
Bandiera Europa





Press Regione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
Emiliano su arresti Brindisi: "Fiducia a Magistratura, da ottobre collaboriamo"

 Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano dichiara: “Esprimo piena fiducia e sostegno nei confronti della Magistratura brindisina impegnata nel ripristino della legalità nella città di Brindisi con particolare riferimento a reati che potrebbero essere stati commessi da amministratori locali e loro referenti nel contesto del ciclo dei rifiuti”.

“La Regione Puglia - prosegue il presidente - sin dall’ottobre scorso, è intervenuta con decisione commissariando l’OGA di Brindisi, proprio avendo rilevato inefficienze ed irregolarità. In questi mesi abbiamo sostenuto l’attività della Magistratura assicurando la presenza della Regione Puglia in ogni fase del ciclo dei rifiuti e trasmettendo all’Autorità giudiziaria tutta la documentazione relativa alle numerose incongruenze ed illegittimità registrate. Si è così dato luogo ad un virtuoso rapporto di collaborazione tra istituzioni dello Stato, sia pure nel rigoroso distinguo delle competenze, che ha assicurato alla città di Brindisi ed alla sua provincia il regolare svolgimento delle attività relative alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti nonostante le indagini in corso”.

_______________

Si riporta, di seguito, il comunicato stampa inviato in data 8 ottobre 2015

GIUNTA: COMMISSARIATO OGA-ATO RIFIUTI BRINDISI

La Giunta Regionale ha deliberato oggi il commissariamento dell’OGA – Organo di Governo d’Ambito – Ambito Territoriale Ottimale rifiuti di Brindisi.
La decisione del governo regionale arriva dopo l’accertamento della situazione emergenziale per i rifiuti del Brindisino, determinata dall’interruzione del servizio di raccolta e dei conferimenti .agli impianti di trattamento.
Per la discarica pubblica di bacino infatti il gestore affidatario, ripetutamente diffidato all’esecuzione delle opere ed alle misure oggetto di prescrizione da parte di ARPA, della Provincia e della Regione Puglia, non ha adempiuto alle opere.

Il Comune di Brindisi e l’OGA ATO BR invece, avviato il procedimento di risoluzione del contratto nel giugno 2014, ad oggi contano al suo interno posizioni contrastanti che, pur oggetto di discussione in occasione dei numerosi incontri istituzionali tenutisi, non sono confluite in una composizione condivisa.
Pertanto per superare la fase emergenziale e consentire anche il proseguimento delle attività dell’impianto Rifiuti Solidi Urbani provinciale con i provvedimenti necessari, la Giunta ha nominato commissario dell’OGA il presidente Michele Emiliano e quali sub commissari l’ing, Antonello Antonicelli e l’avv. Floriana Gallucci.

Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Sab, 06 Febbraio 2016 @ 09:16
Categoria: Comunicati S. Stampa Presidente
Scritto da: