Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





Press Regione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Susanna Napolitano - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
Minervini e Godelli: in bus dall'aeroporto di Palese fino al Gargano
Arrivare sul Gargano atterrando in Puglia da maggio è più semplice. È infatti partito il servizio navetta Pugliairbus “Gargano Easy” che collega direttamente l’aeroporto di Bari con la stazione delle Ferrovie del Gargano di Calenella (a 6 km da Peschici) attraverso tre fermate intermedie: Manfredonia, Mattinata e Vieste. “È una sperimentazione su cui vogliamo continuare a costruire”, ha spiegato l’ assessore alla mobilità Guglielmo Minervini questa mattina a Mattinata per la conferenza stampa di presentazione del nuovo collegamento. “Il traffico aeroportuale – ha continuato – sta esplodendo e ci sta ponendo una domanda nuova di servizi, oggi stiamo provando a dare una prima risposta per raggiungere un più ampio livello di integrazione dei sistemi territoriali proprio sul piano dei servizi. Perché una importante quota di questo traffico è del ricco mercato turistico”. Il servizio navetta sarà attivo fino al 3 ottobre e garantisce 5 corse giornaliere di andata e ritorno, in orari coordinati alle partenze ed arrivi dei voli nazionali ed internazionali dell’aeroporto di Bari. “Non è il risultato finale – ha aggiunto l’assessore regionale al turismo Silvia Godelli – ma con questo collegamento abbiamo sostanzialmente ottimizzato la capacità raggiungere il Gargano. La mobilità, intesa come accessibilità del territorio, è fondamentale per lo sviluppo turistico. Siamo sulla strada giusta e parlando con gli operatori ho osservato una straordinaria tensione positiva e propositiva all'interno dei diversi settori di questo territorio. È in corso un salto culturale. Con queste prospettive possiamo creare nella provincia di Foggia un comprensorio turistico integrato per un turismo balneare, devozionale, paesaggistico, enogastronomico e culturale che ci faccia parlare di destagionalizzazione dell’offerta turistica in senso compiuto”. Il prezzo del biglietto da Bari ad una qualsiasi delle località del Gargano è di 20euro. Il sistema di prenotazione ed emissione dei biglietti è online attraverso il sito di Aeroporti di Puglia o acquistabile a bordo dell’autobus. Un’importante leva promozionale arriverà anche attraverso il web: “Abbiamo attivato le compagnie low cost più importanti Ryanair, EasyJet, Helvetic e Air Berlin per inserire banner sui propri siti – ha evidenziato l’amministratore unico di Aeroporti di Puglia Domenico di Paola - Ora che i numerosi voli che raggiungono stabilmente le principali città italiane e le più importanti destinazioni europee hanno sensibilmente migliorato l’accessibilità aerea alla Puglia, occorre affrontare con determinazione il capitolo dei collegamenti di superficie tra gli aeroporti e i principali siti turistici della nostra regione. Il nuovo collegamento Pugliairbus, che permette ai passeggeri in arrivo al Karol Wojtyla di Bari di raggiungere il Gargano in modo più agevole che in passato, va incontro alle esigenze degli operatori di una delle più importanti mete pugliesi e, oltre a risolvere una difficoltà molto sentita dai turisti, rappresenta un salto di qualità di indiscutibile valore per la nostra offerta turistica”. E proprio per sottolineare il punto di vista degli operatori turistici è intervenuta Rossella Falcone del Consorzio Gargano mare che ha sottolineato che “si tratta di un importante momento per noi, un’opportunità da cogliere per contribuire a far diventare competitivo il nostro territorio e aprirlo a nuovi mercati”. (com.)
Condividi via email  Visualizza in formato pdf Condividi su facebook Condividi su Twitter
Data: Gio, 12 Maggio 2011 @ 15:32
Categoria: Comunicati S. Stampa Giunta
Scritto da: