Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





Press Regione

Acceleratore lineare di protoni. Vendola e Capone: "Offriamo il nostro supporto"

 Ricerca, industria e politica. Insieme, nella Puglia dell’innovazione per fare sistema e lanciare una sfida. Questa mattina il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l’assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone hanno ospitato, presso la sede della Regione Puglia, la presentazione dell’accordo sottoscritto tra due importanti realtà, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l’azienda Itel, per la realizzazione del sistema ERHA, un acceleratore lineare di protoni con future applicazioni in campo medico. Il prototipo entrerà in funzione alla fine del 2015 e sarà uno strumento unico al mondo basato su una nuova tecnologia capace di aumentare l’efficienza di accelerazione dei protoni e di regolarne l’energia per colpire la massa tumorale in modo molto più selettivo. Si tratta di una buona pratica di trasferimento tecnologico tra enti di ricerca e azienda privata. Il progetto ERHA è finanziato in parte attraverso il programma PON Amiderha del Medis (Distretto Meccatronico regionale della Puglia) a valere sulla quota di risorse destinate alla Puglia.

 

 

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 18 Aprile 2014 @ 15:00  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Giunta approva Def - documento economico finanziario - per la Sanità
L’assessorato alle Politiche della Salute comunica che ieri la Giunta regionale ha approvato il DEF (Documento economico finanziario definitivo, ex Dief) della Sanità per il 2013. Grazie ai sacrifici ed ai risparmi conseguiti il riparto permetterà a tutte le aziende pubbliche di chiudere in equilibrio, anche quest’anno, i bilanci di esercizio. Sono stati confermate le assegnazioni agli enti ecclesiastici (“Casa Sollievo” - S. Giovanni R, “Miulli” - Acquaviva e “Panico” -Tricase), anche al fine di sostenere le aziende che pur non appartenendo al sistema pubblico, sono comprese tra i primi dieci ospedali regionali e assicurano servizi di elevata qualità. Attraverso il Def sono stati anche finanziati progetti specifici e innovativi in ambito ambientale, dell’assistenza, della riabilitazione e della ricerca, diffusi su tutto il territorio regionale.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Ven, 18 Aprile 2014 @ 10:41  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Accordo acceleratore lineare protoni. Vendola e Capone domani in confza stampa

 Il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l’assessore regionale allo Sviluppo economico Loredana Capone terranno una conferenza stampa domani, venerdì 18 aprile alle ore 11.00, presso la Sala conferenze della sede della Regione Puglia in via Gentile a Bari, per la presentazione di un importante accordo siglato tra l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l’azienda pugliese ITEL. L’accordo prevede la realizzazione del sistema ERHA, un acceleratore lineare di protoni con future applicazioni in campo medico. Il prototipo entrerà in funzione alla fine del 2015 e sarà uno strumento unico al mondo basato su una nuova tecnologia capace di aumentare l’efficienza di accelerazione dei protoni e di regolarne l’energia per colpire la massa tumorale in modo molto più selettivo. Si tratta di una buona pratica di trasferimento tecnologico tra enti di ricerca e azienda privata.

Alla conferenza stampa interverranno anche il Presidente di INFN Fernando Ferroni e il Presidente di ITEL Leonardo Diaferia.

Il progetto ERHA è finanziato in parte attraverso il programma PON Amiderha del Medis (Distretto Meccatronico regionale della Puglia).

 

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 17 Aprile 2014 @ 18:10  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Zone Franche Urbane, ass. Svil. Economico: "Siamo in attesa del bando"

“I Comuni nell’ambito dei quali ricadono le Zone Franche Urbane hanno indicato le cosiddette riserve di scopo, cioè a quali categorie di imprese destinare fino al 30% dei fondi. Così anche l’ultimo adempimento legato alle Zone Franche Urbane è stato compiuto”. È quanto afferma l’assessore regionale allo Sviluppo economico, che spiega: “Perché le agevolazioni fiscali e contributive siano estese alle Zone Franche Urbane della Puglia, ormai attendiamo solo il bando del ministero dello Sviluppo economico. L’auspicio è che arrivi dopo Pasqua”.

Com’è noto il decreto interministeriale che approva le Zone Franche Urbane della Puglia è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 4 aprile 2014 (n. 79) e risale al 21 gennaio di quest’anno. I comuni pugliesi nei quali sono state individuate le Zfu sono 11: Andria, Barletta, Foggia, Lecce, Lucera, Manduria, Manfredonia, Molfetta, San Severo, Santeramo in Colle e Taranto. La dotazione finanziaria destinata dalla Regione Puglia alle Zone franche urbane ammonta a complessivi 60 milioni di euro a valere sugli Apq (Accordi di programma quadro) “Sviluppo locale” del Fondo di Sviluppo e Coesione 2007-2013. Beneficiari sono le micro e piccole imprese già costituite e gli studi professionali.

Le agevolazioni consistono nell’esenzione delle imposte sui redditi, dell’imposta regionale sulle attività produttive e dell’imposta municipale propria; le imprese potranno inoltre essere esonerate dal versamento dei contributi sulle retribuzioni da lavoro indipendente. “Stiamo dando un importante impulso allo sviluppo di quei territori dove la crisi ha avuto gli effetti più devastanti”, ha concluso l’assessore.

“Le rilevanti risorse che la Regione Puglia ha messo a disposizione sono un aiuto concreto per la crescita delle imprese piccole e piccolissime che con la loro presenza hanno l’effetto non secondario di riqualificare anche il territorio. Per questo ci auguriamo che il bando ministeriale arrivi il più presto possibile”.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 17 Aprile 2014 @ 17:41  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Itaca Turismo: progetti per l'abitare sostenibile anche per gli hotel
La Regione Puglia continua a promuovere e incentivare la sostenibilità ambientale nelle trasformazioni urbane, sostenendo nel contempo l’innovazione in settori produttivi di grande importanza per l’economia regionale, quali l’edilizia e il turismo. Dopo aver incentivato l’abitare sostenibile nel settore residenziale con il Protocollo ITACA Puglia ormai alla seconda edizione, oggi ha approvato in Giunta regionale il Protocollo ITACA - Turismo. ... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 17 Aprile 2014 @ 17:30  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Giannini: studio su turisti in bici affidato a Università Salento

La Regione in collaborazione con la cattedra di Economia Politica del Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università del Salento ha predisposto uno studio al fine di monitorare i bisogni di mobilità dei cicloturisti che vengono in Puglia per trascorrere le loro vacanze. Obiettivo dell’iniziativa, che rientra nelle attività del progetto di cooperazione transfrontaliera INTERMODAL (INTERmodality MOdel for the Development of the Adriatic Littoral zone) finanziato con fondi del programma IPA ADRIATIC CBC 2007-2013, di cui l’Assessorato alle Infrastrutture e mobilità della Regione Puglia è partner di progetto, è quello di migliorare i servizi di trasporto regionale. A tale scopo, ai turisti in arrivo nella nostra Regione verranno somministrati 1500 questionari.

“L’indagine – spiega l’assessore regionale Giovanni Giannini – è finalizzata a conoscere le esigenze di intermodalità delle varie tipologie di cicloturisti che vengono in Puglia per trascorrere le loro vacanze e cercare di migliorare l’offerta di trasporto combinato. Destinatarie sono varie tipologie di cicloturisti: quelli che arrivano in Puglia trasportando la propria bicicletta al seguito su un altro mezzo di trasporto, quelli che arrivano senza bicicletta e la noleggiano in loco e quelli che arrivano direttamente in bicicletta ed effettuano un successivo trasferimento con altri mezzi via terra, mare o aria”.

Il questionario in italiano e in inglese, disponibile in formato cartaceo o elettronico, sarà somministrato tramite le strutture ricettive pugliesi o tramite il web. L’esito dell’indagine consentirà alla Regione Puglia di coordinare e rendere sinergiche le politiche di sviluppo del turismo con quelle dell’incremento della mobilità dolce. Com.

Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 17 Aprile 2014 @ 16:42  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Giunta 14.7: i provvedimenti principali
La Giunta ha completato i suoi lavori intorno alle 15.30. Ecco i principali provvedimenti adottati: ... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 17 Aprile 2014 @ 16:08  » Comunicati S. Stampa Giunta «
Bianario rosa al San Paolo, Vendola: cambiamento radicale

“Non abbiamo messo un po’ di rosa dentro l’Ospedale “San Paolo” di Bari ma siamo dentro a un percorso di cambiamento radicale che chiederà a ciascuno di noi non di affacciarci alla finestra per dire “che bello, passa il corteo del cambiamento” ma di essere oggetto e soggetto del cambiamento. Ognuno di noi è chiamato a mettere in discussione un’idea del potere nella relazione con l’altro sesso e nella relazione con gli altri esseri umani”.

Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola questa mattina a Bari presentando il progetto “Binario rosa”, un percorso di presa in carico delle vittime di violenza di genere, già attivo presso il pronto soccorso del Policlinico di Bari e da questa mattina anche presso il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo.

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Gio, 17 Aprile 2014 @ 14:17  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Funzionari retrocessi, Vendola: finalmente conclusa vicenda dolorosa

 “E’ la fine di un incubo durato molti anni. Oggi finalmente il Consiglio di Stato ha messo una pietra tombale sulla vicenda delle retrocessioni”.

Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha commentato la vittoria della Regione Puglia al Consiglio di Stato. Con varie sentenze infatti, depositate in data odierna e a conclusione di processi durati molti anni, il Consiglio di Stato ha dato pienamente ragione alla Regione Puglia e ha respinto le azioni proposte per provocare la retrocessione di circa 600 dipendenti regionali e l'annullamento di sessanta assunzioni effettuate nel 2009.

... continua
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 16 Aprile 2014 @ 20:11  » Comunicati S. Stampa Presidente «
Funzionari retrocessi: Regione vince al Consiglio di Stato. Carriere salve.
L’assessore al Lavoro e al Personale comunica che il Consiglio di Stato ha respinto tutti i ricorsi presentati contro la Regione per la retrocessione degli oltre 600 funzionari categoria “D”. “Le carriere dei funzionari regionali sono così salve – dichiara l’assessore al Lavoro commentando la sentenza pubblicata oggi – grazie anche al lavoro dell’Avvocatura regionale che ha supportato la Regione nella difficile vertenza. Occorre ringraziare anche il Servizio personale, che ha coerentemente attivato le politiche per il personale e il previsto piano assunzionale, funzionali al reclutamento esterno. Infatti il concorso appena bandito per i 200 funzionari di categoria “D” esterni ha determinato la decisione del Consiglio di Stato favorevole alla Regione. La Regione ha così asseverato l’obbligo di aprire all’esterno il reclutamento, proprio come richiesto dal Consiglio di Stato. Questo riconoscimento ci gratifica e ci dà ulteriore determinazione per proseguire sulla strada tracciata con il concorso, che permetterà la valorizzazione delle professionalità già esistenti e l’accesso ai ruoli regionali di giovani preparati e motivati”. “Del resto – conclude - la fiducia dei circa 30mila giovani che hanno fatto richiesta di partecipazione al concorso è il vero impulso che ci farà proseguire con rigore verso l’applicazione di quanto previsto dal bando che si è concluso ieri”.
Visualizza in formato pdf  Condividi via email Condividi su facebook Condividi su Twitter
Mer, 16 Aprile 2014 @ 18:08  » Comunicati S. Stampa Giunta «
(PressRegione - Agenzia Giornalistica,
Direttore responsabile Susanna Napolitano - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)