Direttore responsabile: Il Dirigente del Servizio Comunicazione Istituzionale
Bandiera Europa





DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 31 luglio 2007, n. 1265


Integrazione Deliberazione Giunta regionale n. 517/2005 e approvazione schema di convenzione per svolgere, in collaborazione con Istituti universitari e Centri di Ricerca, gli interventi tecnici in materia di Ippicoltura regionale, ai sensi dell’art. 2, punti nn. 6 e 9, della Legge regionale 29 agosto 1979, n. 56.


L’Assessore alle Risorse Agroalimentari, sulla base dell’istruttoria espletata dal Dirigente ad interim dell’Ufficio Incremento Ippico di Taranto e Foggia con sede in Foggia incaricato con Deliberazione della Giunta Regionale 8 marzo 2007, n. 255, confermata dal Dirigente f.f. del- l’ Ufficio Zootecnia e dal Dirigente del Settore Agricoltura, riferisce quanto segue:

- la L .R. 29 agosto 1979. n. 56 recante “Istituzione e disciplina dell’Istituto di incremento Ippico per la Puglia (I.R.I.I.P.)” prevede, tra l’altro, gli interventi tecnici per il miglioramento delle produzioni equine:

- la L.R. 19 giugno 1993, n. 9 recante “Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 1993 e bilancio pluriennale 1993/95”, ha soppresso l’I.R.I.I.P., attribuendone competenze e funzioni all’Assessorato regionale all’Agricol-tura, con obbligo a carico del medesimo di provvedere a riordinarle secondo gli indirizzi della normativa statale e regionale:

- la Deliberazione della Giunta Regionale 21 aprile 1994. n. 953 avente ad oggetto: “Attuazione art. 45 L.R. 19/6/199) n. 9 Continuità dei servizi in materia di ippicoltura”, ha riaffermato le attribuzioni e gli obblighi predetti in capo al richiamato Assessorato regionale all’Agricoltura:

- la Deliberazione del Consiglio Regionale 30 gennaio 1996, n. 68 ha approvato le norme procedurali per l’applicazione della normativa legislativa e regolamentare nazionale recante la disciplina della riproduzione animale:

- la Deliberazione della Giunta Regionale 8 agosto 2002. n. 1105 ha affidato all’ ex Istituto Incremento Ippico di Foggia anche la gestione del Centro per la conservazione del patrimonio genetico dell’asino di Martina Franca, con sede presso l’azienda “Russoli’’ in agro di Martina Franca (TA):

- la Deliberazione della Giunta regionale 31 marzo 2005. n. 517 (in BARI) n. 62 del 26/04/05) ha approvato il “Programma regionale per gli interventi di assistenza tecnica in zootecnia: proroga e aggiornamento del programma approvato con DGR n. 642-2002”, riconoscendo ammissibili a finanziamento varie “Tipologie di aiuto”, tra cui alcuni interventi di competenza dell’Ufficio Incremento Ippico di Foggia, delegato nel contempo ad avvalersi “della collaborazione di Istituzioni Universitarie e Centri di ricerca, quali centri di riferimento tecnico, tramite apposite convenzioni:

- il richiamato Programma regionale prevede, tra gli altri, un intervento di “Assistenza tecnica per la valorizzazione della razza Cavallo delle Murge”, per la cui attuazione uffico Incremento Ippico di Foggia si è avvalso della collaborazione dell’Università degli Studi-Dipartimento di Progettazione e Gestione dei Sistemi Agro-zootecnici e Forestali (PROGESA) di Bari:

- la Commissione Tecnica per la conservazione del patrimonio genetico dell’Asino di Martina Franca, costituita ai sensi della D.G.R. 21 dicembre 1981. n. 12414 e successivamente modificata e/o integrata con Atti dei competenti Dirigenti regionali, riunitasi in data 18 giugno 2007, a seguito delle problematiche tecnico-scientifiche emerse durante la discussione, ha ritenuto urgente e improcrastinabile l’attivazione di un nuovo intervento di “Assistenza tecnica per la valorizzazione della razza Asino di Martina Franca”, analogo a quello già previsto per il cavallo “Murgese” nella D.G.R. n. 517/2005, dando con ciò continuità e sostanza all’impegno regionale a favore delle razze autoctone in via di estinzione.

Per quanto sopra riportato. si propone di:

1. integrare le “Tipologie di aiuto’’, già previste nella richiamata D.G.R. n. 517/2005, mediante l’inserimento di un nuovo e specifico intervento di “Assistenza tecnica per la alorizzazione della razza Asino di Mattina Franca”, rientrante sempre nella competenza dell’Ufficio Incremento Ippico di Taranto e Foggia con sede in Foggia.

2. approvare lo Schema di Convenzione con Istituti universitari/Centri di ricerca (all. A). per svolgere rispettivaniente studi e indagini finalizzati a salvaguardare, migliorare e incoraggiare le produzioni equine tipiche esistenti nella Regione Puglia attraverso la selezione ed il miglioramento dei riproduttori selezionati, in attuazione dell’art. 2, punti nn. 6 e 9. del la L.R. 56/79 in materia di ippicoltura;

3. autorizzare il Dirigente del Settore Agricoltura alla sottoscrizione della relativa Convenzione, da redigersi sulla base dello schema allegato A) parte integrante e sostanziale della presente Deliberazione, previa individuazione, con proprio atto dirigentiale. dell’ Istituto universitario Centro di ricerca.

Sezione copertura finanziaria di cui alla L.R. n. 28/2001 e successive modificazioni ed integrazioni

“Il presente provvedimento comporta una spesa di euro 30.000,00 a carico del bilancio regionale da finanziare con le disponibilità del Cap. n. 111154 – U.P.B. 8.1.7 “Zootecnia”.

Alle relative fasi di spesa previste dall’art. 93 della L.R. 28/2001, per le medesime finalità di cui all’originario capitolo n. 111154, dovrà provvedere il Dirigente del Settore Agricoltura con Atto dirigenziale da assumersi entro il corrente esercizio finanziario, mediante prelievo dal Cap. 1110060 “Fondo delle economie vincolate. Art. 12 L.R. 18 del 25/08/2003”, dichiarate con A.D. n. 1446/AGR/2006, e contestuale impegno.

L’Assessore relatore, sulla base delle risultanze istruttorie come innanzi illustrate, propone alla Giunta Regionale l’adozione del conseguente atto finale. in quanto rienirante nelle tipologie previste dall’ari. 4 - comma 4 lettera d) della legge regionale n. 7/97.
La Giunta

Udita la relazione e la conseguente proposta dell’Assessore alle Risorse Agroalimentari

Viste le sottoscrizioni poste in calce al presente procedimento dai competenti Dirigenti d’Ufficio e di Settore;

a voti unanimi espressi nei modi di legge:

Delibera

1. di approvare integralmente quanto riportato nelle premesse:

2. di integrare le “Tipologie di aiuto”. già previste nella richiamata D.G.R. n. 517/2005, mediante inserimento di un nuovo e specifico intervento di “Assistenza tecnica per la valorizzazione della razza Asino di Martina. Franca”, rientrante sempre nella competenza dell’Ufficio Incremento Ippico di Taranto e Foggia con sede in Foggia:

3. approvare lo Schema di Convenzione con Istituii universitari / Centri di ricerca (all. A), per svolgere rispettivamente studi e indagini finalizzati a salvaguardare, migliorare e incoraggiare le produzioni equine tipiche esistenti nella Regione Puglia attraverso la selezione ed il miglioramento dei riproduttori selezionati. in attuazione dell’art. 2 punti nn, 6 e 9 della L.R. 56/79 in materia di ippicoltura:

4. autorizzare il Dirigente del Settore Agricoltura alla sottoscrizione della relativa Convenzione, da redigersi sulla base dello schema allegato A) parte integrante e sostanziale della presente Deliberazione, previa individuazione, con proprio atto dirigenziale. dell’ Istituto universitario/Centro di ricerca:

5. di incaricare il Dirigente dell’Ufficio Incremento Ippico di Taranto e Foggia con sede in Foggia a notificare il presente atto al Settore Affari Generali, Ufficiale Rogante, per gli adempimenti di competenza:

6. di incaricare la Segreteria della Giunta di inviare copia del presente atto all’Ufficio del Bollettino per la sua pubblicazione nel B.U.R.P. ai sensi dell’artt. 6, L.R. 13/94.


IL SEGRETARIO DELLA GIUNTA
Dr. Romano Donno

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA
On. Nichi Vendola