SEI QUI:

news 

Il Presidente della Regione Puglia a Bruxelles per il Comitato Europeo delle Regioni: COMPENSAZIONI ALLE REGIONI EUROPEE DI PASSAGGIO DEI GASDOTTI

Intervenendo alla Commissione Ambiente, energia e cambiamenti climatici (ENVE) del Comitato europeo delle Regioni (CoR), il Presidente della Regione Puglia ha chiesto che alle Regioni europee di passaggio dei gasdotti vengano riconosciute compensazioni quantificabili in sostanziali riduzioni del prezzo del gas per consentire una migliore sostenibilità economica dei programmi di decarbonizzazione previsti dagli Accordi di Parigi (COP21), nella prospettiva a breve-medio termine di un definitivo abbandono di tutti i combustibili fossili per la produzione di energia, come peraltro previsto nelle linee programmatiche proprio del nuovo Piano energetico e ambientale (PEAR) della Puglia. Proprio domani a Bruxelles è previsto l'incontro bilaterale tra Unione Europea e Azerbajan, il Paese di estrazione del gas che dovrebbe arrivare in Puglia tramite il gasdotto TAP. In Commissione ENVE il presidente della Regione Puglia ha inoltro posto il problema della sicurezza dei gasdotti e degli impianti di decompressione del gas artificialmente non assoggettati a direttiva Seveso.

gio, 08 febbraio 2018 @ 16:47

Testata editoriale - registrazione

(PressRegione - Agenzia Giornalistica,

Direttore responsabile Elena Laterza - Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)

 

ultimo aggiornamento: lun, 30 maggio 2016 @ 17:43